La Mostra “The Art of Zhen, Shan, Ren” si è tenuta all’Università della Scienza e della Tecnologia del Missouri

(Minghui.org) I praticanti del Falun Gong a Rolla, Missouri, hanno avuto l'opportunità di ospitare la Mostra Internazionale “The Art of Zhen, Shan, Ren” (L’Arte di Verità, Compassione, Tolleranza) presso l’Università della Scienza e della Tecnologia del Missouri (Missouri S&T). Le opere sono state esposte, dall’1 al 4 maggio 2013, nell'atrio davanti all’Havener Center, il centro studentesco dell'università.
 

Studenti e docenti, presso l’Università della Scienza e della Tecnologia del Missouri, visitano la mostra “The Art of Zhen, Shan, Ren”

Studenti e docenti, presso l’Università della Scienza e della Tecnologia del Missouri, visitano la mostra “The Art of Zhen, Shan, Ren”

Cancelliere del Missouri S&T: "Un invito irresistibile alla nostra umanità e alla ricerca della verità"

Il primo giorno della mostra, i volontari hanno trovato la seguente nota nel libro dei visitatori firmata dal Dott. Cheryl Schrader, il cancelliere del Missouri S&T: "Mostra affascinante. Sono stato spinto a saperne di più in occasione di una riunione e poi sono tornato di nuovo, desideroso di capire e temendo quello che avrei potuto trovare. Un invito irresistibile alla nostra umanità ed alla ricerca della verità".

Il cancelliere Schrader ha visitato la mostra molte volte, si è fermato un’altra volta e ha accompagnato una collega all'esposizione per mostrarle il dipinto "Il dolore di un’orfana". Il Dott. Schrader ha detto di essersi commosso in particolare dal dipinto della bambina dal cuore spezzato.

Docente d’arte: "Opere magnifiche, immagini che si trasformano"

Luce Myers, docente d’arte presso l'università, ha visitato la mostra con uno dei suoi studenti ed ha anche consigliato alla sua classe di visitarla. Dopo aver visto le opere d'arte, la professoressa Myers ha commentato: "La qualità dei dipinti è magnifica e le immagini si trasformano. Sono stata molto coinvolta dalla intensità del contenuto di ogni dipinto. Alcune immagini sono indelebili. Questa mostra è un potente veicolo che trasmette, in un modo molto bello, l'indescrivibile".

Le sue esperienze di vita e nell’arte hanno dato alla professoressa Myers una profonda comprensione della capacità dell’arte di superare le barriere della comunicazione. "Uno degli scopi dell'arte è quello di far conoscere la storia in modo significativo", ha detto. "Quando le storie vengono condivise in modo corretto, non sono censurate. Possono essere ricepite dal cuore prima che dalla critica e dalle analisi. Mi congratulo con gli artisti per il loro lavoro nel comunicare al pubblico le voci di coloro che altrimenti non potrebbero essere ascoltate. Possano questi dipinti ispirare il cambiamento compassionevole".

Raggiungere gli studenti cinesi

A causa della propaganda del regime comunista cinese contro il Falun Gong, molte persone provenienti dalla Cina continentale hanno idee sbagliate e addirittura temono di apprendere qualcosa sulla pratica e sulla persecuzione. I volontari della mostra si augurano che le opere abbiamo avuto un impatto sugli studenti cinesi per aiutarli a comprendere la vera situazione.

Inizialmente molti studenti cinesi non si sono avvicinati, a poco a poco sempre più di loro sono venuti a vedere le opere d'arte e alcuni hanno parlato con i volontari e fatto domande. Uno studente cinese ha detto di aver visto una attività del Falun Gong in un altra città degli Stati Uniti ed essersi stupito dal fatto che il Falun Gong sia così popolare al di fuori della Cina.

Un altro studente dalla Cina ha detto di ricordare molto chiaramente quando la persecuzione del Falun Gong è iniziata. Aveva nove anni ed era in viaggio con i suoi genitori quando in una città ha visto il Falun Gong che veniva promosso in un parco, ma la volta successiva che sono passati da quella zona un paio di giorni dopo, tutto era sparito. Da allora la propaganda della TV di Stato demonizzava il Falun Gong.

"Grazie per aver condiviso questa bellissima arte"

Durante il periodo della mostra, molte persone hanno ringraziato i volontari per aver portato la mostra al Missouri S&T. Uno studente ha scritto sul libro dei visitatori: "Grazie per aver condiviso con noi questa bellissima arte. Pregherò per coloro che vengono perseguitati".

Un membro del personale del centro studentesco ha detto ai volontari, "Le opere d'arte sono assolutamente incredibili! Da non credere quante persone ho sentito commentare quanto sono stupende. Grazie per averle condivise con noi!".

Versione inglese

Potete stampare e diffondere gli articoli ed i contenuti pubblicati su Clearharmony, ma per favore citate la fonte.