Moldavia: "The Art of Zhen, Shan, Ren" commuove i cuori delle persone

(Minghui.org) La Mostra Internazionale “The Art of Zhen, Shan, Ren” (L’Arte di Verità, Compassione, Tolleranza) è stata presentata presso la Biblioteca Pubblica Regionale di Orhei, Moldavia, dal 18 al 31 Maggio 2013.

Le opere d'arte rappresentano la tragedia della persecuzione dei praticanti del Falun Gong in Cina, così come la bellezza e la profondità della fede spirituale dei praticanti. I lavori, che consistono principalmente in dipinti ad olio e pastelli cinesi, hanno toccato la profondità delle anime della gente, mescolando la loro ricerca primordiale per capire l'umanità e l'universo.

Gli spettatori hanno trovato la mostra sia intima sia stimolante. Ana Levintsa, una rappresentante del consiglio regionale, ha dichiarato: "I quadri sono molto speciali. Suscitano, in chi li guarda, qualcosa che eleva l'anima. Questo rende un umano più umano. Ringraziamo gli organizzatori per questo spiraglio di luce spirituale".

Grande inaugurazione

All'inaugurazione della mostra sono intervenuti funzionari locali, il personale della biblioteca, oltre che ad un vasto pubblico. I praticanti locali hanno eseguito un programma artistico che comprendeva la danza tradizionale cinese e un’esibizione di tamburini.

Giovani praticanti vestite da "fate celesti" hanno distribuito volantini informativi ai partecipanti. La gente ha accettato volentieri i materiali, desiderosa di saperne di più sulla mostra e sulla cultura tradizionale cinese.

Giovani praticanti eseguono una danza tradizionale cinese per celebrare l'inaugurazione della Mostra Internazionale “The Art of Zhen, Shan, Ren” a Orhei, Moldavia

Gli organizzatori della mostra posano il giorno dell’inaugurazione

Gli spettatori ascoltano le spiegazioni della visita guidata della mostra

Commenti dei visitatori

Gli spettatori si sono commossi dalla qualità artistica dei dipinti esposti, di come irradiano la realtà forte e di speranza. Per la maggior parte dei presenti, è stata la prima volta che vedevano una mostra d'arte di così alto calibro ad Orhei.

Tatiana Barbulat ha scritto un commento nel libro degli ospiti: "La mia anima ha iniziato a volare, piena di Verità, Compassione e Tolleranza. Questa pratica attira le anime. Sapevo intuitivamente di esso [il Falun Gong], e ora penserò di praticarlo ... Svegliati, umanità! Guardate quello che sta succedendo intorno a voi! Pensateci e prendete una decisione, io sono per Verità, Compassione e Tolleranza".

Un altro visitatore ha lasciato questo commento: "Incredibile! Ammirando con attenzione queste opere meravigliose, non si osserva come fuggire da questo mondo pieno di problemi ed entra in una terra sconosciuta. Serenità, pace, bellezza, una chiamata alla fede, emancipazione spirituale e trambusto interiore - ho imparato una nuova lingua, sconosciuta fino ad ora ... per vedere l'anima attraverso gli occhi di una mente in meditazione. Ne abbiamo bisogno - la fede! Abbiamo bisogno di sapere al di là dell'orizzonte del nostro paese dove siamo nati e [dove siamo] vivi. Facciamolo. Grazie per l’impegno".

Un altro spettatore ha scritto: "Vorrei ringraziare gli organizzatori di questa mostra speciale, bella, originale e molto profonda. Credo che questi dipinti aprono gli occhi, le menti e le anime di tutte le [persone], siano russe, cinesi, rumene, greche o americane. Tutti abbiamo madri, famiglie, paesi e abbiamo qualcosa per cui combattere. Un vero uomo è colui che combatte per la vita, e questi dipinti dimostrano che i cinesi possono farlo".

Notizie della mostra sono stati riportati dai media locali, tra cui una stazione radio e un importante quotidiano di Orhei.

Versione inglese

Potete stampare e diffondere gli articoli ed i contenuti pubblicati su Clearharmony, ma per favore citate la fonte.