Liaoning: La signora Wu Shuyan muore dopo la detenzione nel Carcere Femminile

(Minghui.org) Il 24 maggio 2006 la signora Wu Shuyan, del distretto di Dadong, Shenyang, nella provincia di Liaoning, è stata arrestata illegalmente (*) per aver parlato del Falun Gong. Ha sviluppato ascite dopo essere stata sottoposta a sette anni di persecuzione nel Carcere Femminile di Liaoning, ed è morta il 2 giugno 2013 all'età di 47 anni.

Sintesi dei principali fatti relativi alla sua Persecuzione:
Nome: Wu Shuyan (吴淑艳)
Sesso: femmina
Età: 47
Indirizzo: Distretto di Dadong, Shenyang, provincia di Liaoning
Occupazione: Sconosciuta
Data di morte: 2 Giugno 2013
Data di più recente d'arresto: 24 Maggio 2006
Luogo più recente di detenzione: Carcere Femminile di Liaoning (辽宁 女子 监狱)
Città: Shenyang Provincia: Liaoning
Persecuzione subita: condanna illegale, detenzione, casa saccheggiata.

Il 24 Maggio la signora Wu è stata arrestata illegalmente (*) per aver parlato del Falun Gong. Gli agenti della stazione di polizia di Changan hanno perquisito la sua casa e confiscato il suo computer, la stampante e vari materiali del Falun Gong. Suo marito, il signor Ma Jiang, un dipendente della Società Liming, è stato arrestato lo stesso giorno mentre tornava a casa dal lavoro.

La signora Wu è stata inviata al Centro di Detenzione di Shenyang, mentre il signor Ma è stato incarcerato nel centro di detenzione Bakeshu del distretto di Dadong. Come risultato, la giovane figlia e l'anziano padre della signora Wu, hanno perso chi si prendeva cura di loro.

La signora Wu è stata successivamente condannata a sette anni di carcere e rinchiusa nel reparto n.7 del Carcere Femminile di Liaoning. Dopo essere stata continuamente abusata in carcere, ha sviluppato ascite nel 2012.

Dopo aver appreso che la signora Wu stava morendo, l'amministrazione penitenziaria l'ha ricoverata in un ospedale, l'ha notificato alla sua famiglia e poi se ne è andata, sottraendosi ad ogni responsabilità.

I 6 anni e più di tormento fisico e mentale nella prigione hanno gravemente danneggiato la signora Wu. Lei era finalmente in grado di tornare a casa e stare con la sua famiglia, ma purtroppo la sua vita pacifica è ritornata ad essere di breve durata. Sei o sette poliziotti sono ritornati a casa sua per minacciarla.

Le minacce hanno fatto cadere la signora Wu in uno stato di estremo terrore, e le sue condizioni sono peggiorate rapidamente. Il liquido ascitico si è rapidamente accumulato, e il suo addome è diventato grande come quello di una donna incinta che sta per partorire . Non poteva sdraiarsi o dormire.

Per 5 mesi la polizia ha continuato a molestarla a casa. Hanno messo pressione sui membri della sua famiglia, li hanno monitorati ed hanno minacciato i praticanti del Falun Gong che sono venuti a prendersi cura di lei.

La signora Wu è morta alle 9:55 di mattina, il 2 giugno 2013. Lascia suo padre di 80 anni, il marito e la figlia.

(*) GLOSSARIO

Versione inglese

Potete stampare e diffondere gli articoli ed i contenuti pubblicati su Clearharmony, ma per favore citate la fonte.