L'aspetto deriva dalla mente(相由心生)

L'aspetto deriva dalla mente. (Jane Ku/Epoch Times)

La frase idiomatica "L'aspetto deriva dalla mente" può anche essere tradotta come "la percezione si trasforma con l'anima".

Si dice che questa espressione fu coniata da Guiguzi (1), un antico filosofo cinese ed educatore nel periodo degli Stati combattenti (476-221 a.C.). Può inoltre essere ritrovata nel libro Saggio su Mente e Aspetto di Xiyi Chen della dinastia Song (960-1279 d.C.).

Le storie seguenti illustrano il significato della frase.

Un giorno, Su Dongpo (2) (1037-1101), il grande genio della dinastia Song, si recò ad un tempio con il monaco Foyin per meditare. Dopo la meditazione, Su si sentiva molto a proprio agio. Chiese al monaco di dirgli che aspetto avesse durante la meditazione. Il monaco rispose: "Sembravi una statua di Buddha, molto solenne", Su ne fu molto contento.

Il monaco allora chiese a sua volta a Su come sembrasse mentre meditava. Su scherzando con il monaco rispose: "Sembravi un mucchio di sterco di vacca!" Il monaco non disse nulla. Vedendo che il monaco non era arrabbiato per le sue parole, Su pensò di averla vinta.

Su aveva una sorella più giovane di nome Su Xiaomei che era molto talentuosa. Quando Su tornò a casa, raccontò compiaciuto alla sorella della conversazione avuta con il monaco. La sorella pensò per un po' e gli disse gentilmente: "Mio caro fratello, hai perso. Il monaco Foyin ha il cuore di un Buddha, quindi lui ti ha visto come un Budda. Tu lo hai guardato con un cuore di sterco di vacca, in modo da vedere solo sterco di vacca".

Dopo aver ascoltato le parole di sua sorella, Su si perse nei pensieri. Realizzò che il monaco aveva coltivato bene se stesso, in modo da poter sempre mantenere la gentilezza nel suo cuore, anche quando era contrariato.

Questa storia racconta che si può solo vedere in positivo e avere una reazione costruttiva quando si ha la compassione nel cuore.

"L'aspetto deriva dalla mente" viene usato come monito per descrivere che le apparenze possono essere modificate dal cambiamento della propria mente.

Nota:
1.Guiguzi visse dal 400 al 313 a.C. Il suo vero nome era Xu Wang. Fu il fondatore della Scuola di diplomazia delle Cento scuole di pensiero. Molti dei suoi studenti divennero famosi. Uno di loro era Sun Bin che scrisse i famosi 36 stratagemmi.
2. Su Dongpo, noto anche come Su Shi, è stato uno scrittore, poeta, pittore, calligrafo, farmacologo, e statista della dinastia Song, e uno dei maggiori poeti della dinastia Song.

Potete stampare e diffondere gli articoli ed i contenuti pubblicati su Clearharmony, ma per favore citate la fonte.