Sichuan: Alterati i registri dell'età per giustificare le sentenze più pesanti—La signora Hu Yanshun, 81 anni, è ancora in carcere

(Minghui.org)

Riassunto degli avvenimenti chiave della persecuzione:

Nome: Hu Yanshun (胡延顺)
Sesso: Femminile
Età: 81
Indirizzo: contea di Daying, città di Suining , provincia di Sichuan
Occupazione: sconosciuta
Data dell’arresto più recente: 2008
Luogo di detenzione più recente: Longquan Women’s Prison (龙泉女子监狱) 
Città: Chengdu 
Provincia: Sichuan 
Persecuzione subita: condanna illegale, imprigionamento, estorsione,casa saccheggiata,detenzione.

Alterare i registri di età dei praticanti è tra le cose più sgradevoli che il Partito Comunista Cinese (PCC) ha fatto dall’inizio della persecuzione del Falun Gong iniziata 14 anni fa. Le età vengono alterate per giustificare la persecuzione degli anziani e dei giovani.

Molti praticanti del Falun Gong anziani sono stati perseguitati più duramente dopo il cambiamento dei dati anagrafici. Un esempio è la signora Hu Yanshun, 81 anni. Lei è ancora detenuta nel reparto 2 del carcere femminile di Longquan nella città di Chengdu.
Nell’Aprile 2008 è stata condannata a nove anni di carcere perchè determinata nella sua fede nel Falun Gong.

Per giustificare la pesante condanna la contea dell'ufficio giudiziario di Daying, prima del processo, ha alterato la sua età da 76 a 70 anni. La signora Hu ha scritto alla corte per quanto riguarda la falsificazione, ma non ha mai ricevuto una risposta. Dopo anni di persecuzione, non è più in grado di prendersi cura di se stessa e soffre di una grave perdita di memoria.

Risultati dell’alterazione dell'età per la condanna più pesante

La signora Hu è nata nel 1932 nella contea di Daying , città di Suining , nella provincia di Sichuan. Nel corso della sua vita ha sofferto di molte malattie, tutte scomparse dopo aver iniziato iniziato a praticare il Falun Gong. Ha seguito i principi di Verità, Compassione e Tolleranza nella sua vita quotidiana e si è sforzata per diventare una persona migliore. Si è sempre resa disponibile per le persone bisognose di aiuto ed era molto conosciuta e rispettata dai suoi vicini. Questa brava persona è stata sottoposta per anni a persecuzioni da parte del regime comunista cinese. Nel 2008 la polizia l’ha portata al centro di detenzione della contea di Daying dopo aver fatto irruzione nella sua casa, averla perquisita e confiscato le sue cose. L'arresto è stato pianificato ed eseguito dopo che la signora Hu è stata monitorata e seguita per sei mesi da Zheng Dashuang e Li Bo della Divisione di Sicurezza Interna della città di Suining.

La signora Hu aveva 76 anni a quel tempo. Per giustificare una sentenza più lunga l’ufficio giudiziario della contea di Daying, prima del processo, ha cambiato la sua data di nascita dal 1932 al 1938 ( alterando la sua età da 76 a 70 anni). Il 23 aprile 2008 è stata condannata a nove anni di reclusione.

La signora Hu ha scritto alla corte per quanto riguarda la falsificazione, ma il tribunale non ha risposto.

Nonostante la sua età, quando era nel centro di detenzione, le guardie l'hanno sottoposta a lavori forzati e anche nel turno serale. Abusavano di lei quando non lavorava velocemente e le era proibito parlare con gli altri detenuti praticanti.

La signora Hu è ancora nel reparto 2 della prigione femminile di Longquan e sottoposta a torture disumane. Lei non è in grado di prendersi cura di se stessa e soffre di una grave perdita di memoria.

Ripetutamente molestata, arrestata e multata

La signora Hu ha iniziato a praticare il Falun Gong nel Giugno 1998. Dopo il luglio 1999, data di inizio della persecuzione sui praticanti da parte del regime comunista cinese, ha spiegato alle persone i fatti riguardanti il Falun Gong e come da questa pratica riceveva benefici sia fisici che mentali.

Il 27 ottobre 2001, la signora Hu è stata arrestata da sei agenti di polizia mentre stava chiarendo alle persone i fatti sul Falun Gong. È stata trascinata in un veicolo della polizia e portata in un centro di detenzione. La polizia ha perquisito la sua casa e ha preso i suoi libri del Falun Gong. Al centro di detenzione, il capo della Divisione di Sicurezza Interna, Yao Jianchun, ha abusato di lei gridando: "Come si permette, una vecchia donna, essere contro il Partito Comunista Cinese! Posso picchiarla a morte”. È stata detenuta per 12 giorni e rilasciata dopo averle estorto 1.500 yuan.

Il 6 novembre del 2003 alle ore 9 otto agenti hanno fatto irruzione nella sua casa e hanno portato la signora Hu ed i suoi due ospiti al centro di detenzione della contea di Daying. La polizia ha perquisito la casa, ha preso due copie del libro Zhuan Falun e altri materiali del Falun Gong. Hanno anche sequestrato nastri in inglese per l’ apprendimento di suo nipote. La polizia ha interrogato i due ospiti, ma non ha ricevuto alcuna informazione. Uno è stato rilasciato intorno alle 11 e l'altro il giorno dopo. Un ufficiale donna della Divisione di Sicurezza Interna, abusando di lei, l' ha minacciata dicendo: "Tu maledetta vecchia! Se non ci dici dove hai preso i materiali del Falun Gong ti tratterrò fino alla morte ". La signora Hu è stata rilasciata 23 giorni dopo, solo quando la sua famiglia ha corrisposto una somma di denaro.

Il 13 aprile del 2005 la signora Hu è stata arrestata assieme alla praticante Peng Xianglian mentre informavano le persone sulla persecuzione del Falun Gong nella contea di Pengxi. La signora Peng è stata condannata a un anno di lavori forzati. La signora Hu è stata inviata al centro di detenzione della contea di Pengxi. Una guardia le chiedeva dove avesse preso le sue copie dei Nove Commentari sul Partito Comunista, ma la signora Hu si è rifiutata di rispondere. La guardia l'ha schiaffeggiata abusando di lei. È stata detenuta per 15 giorni e poi condannata a un anno di reclusione con una cauzione di 2.000 yuan (*).

Al fine di evitare ulteriori persecuzioni, la signora Hu è dovuta scappare di casa. Nel mese di ottobre del 2005, le autorità ingaggiate per inviare la signora Hu al centro di lavaggio del cervello di Suining hanno chiesto al figlio dove si trovasse sua madre. La polizia ha continuato successivamente per altre quattro volte a molestare il figlio per ottenere informazioni.

La signora Hu e altri quattro praticanti erano andati in un villaggio a chiarire la verità il 22 Febbraio 2006. Gli agenti della Divisione di Sicurezza Interna li hanno arrestati illegalmente (*) e li hanno portati al centro di detenzione della contea di Daying , dove è stata detenuta per 25 giorni.

La polizia ha interferito con lei e la sua famiglia ogni volta che date sensibili (*) si avvicinavano, per impedirle di uscire a fare appello pubblicamente.

(*)GLOSSARIO

Versione inglese

Potete stampare e diffondere gli articoli ed i contenuti pubblicati su Clearharmony, ma per favore citate la fonte.