Il miglioramento dei praticanti si riflette nel proprio ambiente

(Minghui.org) Da più di dieci anni seguo la Fa del Maestro con molto impegno. Con la saggezza dalla Falun Dafa, ho ricevuto molti premi per il mio lavoro, due di questi sono dei premi nazionali. Nonostante la persecuzione lanciata dal regime di Jiang Zemin, le amministrazioni di diversi livelli nel settore educativo hanno sostenuto il mio lavoro. Ho tenuto dei corsi a livello comunale e sono andato anche in televisione, i giornali locali hanno scritto degli articoli su di me.

Un coltivatore deve cercare dentro di sé e trovare gli attaccamenti

Nel mese di luglio del 2013, sono stato segnalato al segretario del partito della città, per aver distribuito materiali di chiarimento della verità sulla Dafa a scuola. Ho guardato dentro di me per scoprire il motivo per cui sono stato perseguitato e ho scoperto che sono stato influenzato dalla cultura del Partito Comunista Cinese(PCC) e che non avevo fatto bene nel coltivare le parole.

Avevo forti attaccamenti legati alla fama e al mettermi in mostra, ero arrogante ed incline alla competizione, covavo risentimento e volevo convalidare me stesso. Ancora peggio, spesso non riuscivo a mantenere pensieri retti e una mente compassionevole, specialmente quando affrontavo la tentazione della fama e del guadagno personale. Di fronte alla persecuzione, non ero in grado di credere nel Maestro e nella Fa con tutto il mio cuore. Ero determinato a correggermi e ad eliminare questi attaccamenti.

Guardarsi dentro di fronte al rifiuto

Nel mese di settembre del 2013, nella nostra scuola è arrivato un nuovo preside. Conosceva le mie capacità, ma a causa della sua paura della politica di estensione di colpevolezza per associazione praticata dal PCC, non mi ha permesso di insegnare. Mi ha assegnato un lavoro tecnico di laboratorio.

Nella scuola, non esisteva da anni un tecnico di laboratorio a tempo pieno e l'ufficio del tecnico era stato trasformato in un ripostiglio. Di fronte al disastro che ho trovato nell’ufficio, mi sono sentito solo e triste.

Mi sono calmato e ho riflettuto in base alla Fa. Ho compreso che la solitudine e la tristezza sono pensieri umani e ho inviato pensieri retti per eliminarli.

Quando mi sono guardato dentro, ho scoperto che a causa di molti anni di gloria e di elogi, la mia mentalità umana si era gonfiata e i miei attaccamenti alla fama, agli interessi personali e ai sentimenti erano stati sovra alimentati. Avevo sviluppato un’alta considerazione di me stesso.

Dopo che ho riconosciuto la mia mancanza, non mi sono sentito più solo e triste e la mia mente è diventata tranquilla.

Mentre pulivo l'ufficio, mi sono sentito preso da tutti i tipi di pensieri umani. Mi sentivo offeso e solo. Sentivo in me la competizione e il risentimento e anche il mio attaccamento alla fama e all’interesse personale erano apparsi di nuovo.

Ero triste e provavo rammarico, mi sono reso conto che ero ancora toccato da queste nozioni umane. Pertanto, i miei pensieri retti non erano abbastanza forti. Ero anche preoccupato e dispiaciuto del fatto che come praticante della Dafa avessi ancora tante nozioni umane.
Ho compreso che il nuovo preside era venuto nella nostra scuola per essere salvato e che incontrare un praticante della Dafa fosse la sua fortuna. C’era il male dietro al suo rifiuto. Se il male fosse stato eliminato, avrebbe trattato con gentilezza i praticanti e io non avrei dovuto lamentarmi o avercela con lui, ma avrei dovuto inviare pensieri retti.

La coltivazione è una cosa seria

Il rifiuto del preside nei miei confronti persisteva. Ciò ha creato delle difficoltà ad altri praticanti che avevano cercato di chiarire la verità sulla Dafa nella nostra scuola, causando anche il panico agli insegnanti e agli studenti che avevano lasciato il PCC.

Quando mi sono reso conto che le mie nozioni avevano causato questa situazione, ho finalmente capito la serietà della coltivazione. Ciò avrebbe potuto causare molte perdite importanti.

Ho iniziato a ricordare a me stesso che sono un praticante e che devo seguire la Fa con ogni pensiero e con ogni azione. Ho letto di più la Fa e ho aumentato il tempo dedicato all’invio dei pensieri retti. Ho partecipato al gruppo di studio della Fa e al gruppo di invio dei pensieri retti.

Il cambiamento dell’atteggiamento del preside

Ho assimilato i miei pensieri e i miei comportamenti alla Fa. Pertanto, le nozioni umane sono state gradualmente eliminate. Il preside mi ha parlato delle strategie per migliorare la nostra scuola.

È rimasto toccato dalla mia sincerità ed era grato per il mio suggerimento. Mi ha nominato consulente della scuola e mi ha dato la migliore stanza come mio ufficio.

Ispirato alla dinastia Tang, ho suggerito alla scuola di promuovere la cultura tradizionale cinese e di insegnare i valori morali. I miei consigli sono poi stati elaborati e implementati con una proposta. Ho tenuto dei seminari per gli insegnanti, dove ho sostenuto che l’arte dell’insegnamento sia indissociabile da un elevato standard morale. Ho fatto del mio meglio per migliorare i pensieri positivi dei docenti.

Nella riunione di fine anno scolastico, il preside ha detto riferendosi a me: "Se avessimo un insegnante che insegnasse solo in una classe, solo i ragazzi di quella classe ne potrebbero beneficiare. Il nostro intento è quello di aiutare il resto degli insegnanti della scuola affinché migliorino, così tutti i ragazzi della scuola possono trarne beneficio".

Tutti i risultati provengono dalla Fa

Ricevo di nuovo gloria ed elogi. Tuttavia, ho capito chiaramente che tutti i miei risultati vengono dalla Dafa. Quando ricevo delle lodi dico: "La Falun Dafa è buona". Seguo i principi della Dafa di Verità, Compassione e Tolleranza ogni giorno e percorro la via di convalidare la Dafa con pensieri retti e azioni rette.

La scuola ha ridefinito la sua missione. Mi hanno assegnato il compito di riorganizzare la missione educativa, lo spirito e il motto della scuola. Per l'Assemblea della Giornata degli insegnanti, mi hanno chiesto di rivedere tutti i discorsi e di proporre delle modifiche. Nei discorsi ho cambiato l'affermazione "Noi siamo i successori di ..." con "Noi siamo i discendenti dell'Imperatore Giallo", in questo modo tutti gli articoli trasmettevano un senso di pace e di bontà. Quando tutti gli studenti recitavano il motto della scuola che ho suggerito, il mio cuore era pieno di felicità.
Il Maestro ha detto: "La coltivazione dipende dai praticanti, mentre la trasformazione del gong dipende dal Maestro”. (Zhuan Falun)

Versione inglese

Potete stampare e diffondere gli articoli ed i contenuti pubblicati su Clearharmony, ma per favore citate la fonte.