È impossibile chiudere un occhio quando il Falun Gong viene perseguitato

(Minghui.org) Quando un giorno mia moglie mi ha visto scrivere una denuncia legale contro l'ex leader del Partito Comunista Jiang Zemin, che ha lanciato la persecuzione contro il Falun Gong, mi ha chiesto di scriverne una anche per lei. Ma le nostre figlie si sono opposte.

Una delle nostre figlie, che lavora nella provincia di Sichuan, ci stava facendo visita durante la sua vacanza. Non ha proferito parola quando ho scritto la mia denuncia legale, lei sa che quando sono chiaro mentalmente, niente può fermarmi. Tuttavia, era preoccupata per il fatto che sua madre stesse presentando la denuncia utilizzando il suo vero nome, il numero di telefono e la carta d'identità. Pensava che in questo modo sua madre avrebbe esposto la sua identità ai persecutori del Falun Gong. Così ha chiamato le sue sorelle e tutte e tre hanno cercato di fermarla.

"Mamma, hai più di 70 anni e non puoi permetterti di essere perseguitata di nuovo", hanno detto. "Se verrai arrestata di nuovo e ti succederà qualcosa, che cosa faremo? Puoi praticare a casa, perché cerchi guai? Abbiamo bisogno di te, mamma".

Ho detto loro che questa era una faccenda che riguardava la madre e che non avrei deciso per lei. Ho suggerito loro di chiederle quello che voleva fare.

Mia moglie ha risposto loro che un tempo era molto malata e viveva una vita miserabile. Eppure, dopo aver praticato il Falun Gong, il suo corpo non aveva più alcuna malattia.

"Il Maestro mi ha salvato la vita e mi ha mostrato come essere una brava persona e come coltivare. Sono molto grata al Maestro", ha detto. "Dovrei ascoltare le parole del Maestro, proprio come voi dovreste ascoltare me. Il Maestro mi ha detto di chiarire i fatti sul Falun Gong e non dovrei esitare a farlo".

Poi ha continuato: "Il Maestro ha detto di sporgere denuncia legale contro Jiang Zemin, quindi niente mi può fermare. Ho beneficiato della pratica del Falun Gong, pertanto come posso chiudere un occhio mentre le menti delle persone vengono avvelenate? Potrei prendere in considerazione solo la mia sicurezza?".

"Inoltre, citare in giudizio Jiang Zemin è un altro modo per spiegare alla gente i fatti circa la persecuzione del Falun Gong", ha aggiunto.

"Se non ascolto il mio Maestro, sono ancora un discepolo della Dafa? La rettifica della Fa è giunta a questa fase. Attualmente il male non è dilagante: è il momento di portare Jiang Zemin davanti alla giustizia. Non preoccuparti per me, perché ho pensieri retti e il Maestro controlla ogni cosa".

È impressionante che mia moglie, una donna anziana che non era mai andata a scuola, fosse in grado di ragionare in questo modo. Le mie figlie si sono convinte e ben presto le nostre denunce sono state recapitate alla Corte Suprema del Popolo e alla Procura Suprema del Popolo.

Poco dopo nostra figlia è tornata nello Sichuan, ma ci ha chiamato nei giorni successivi. Dopo due mesi che non è successo nulla di spiacevole, ha smesso di preoccuparsi.

Ho anche compreso che le menti delle persone sono state profondamente avvelenate da Jiang Zemin e dal Partito Comunista Cinese. Anche i nostri parenti stretti sono pieni di paura. Così, dovremmo chiarire ulteriormente i fatti sul Falun Gong e sulla persecuzione.

Versione inglese

Potete stampare e diffondere gli articoli ed i contenuti pubblicati su Clearharmony, ma per favore citate la fonte.