Avvocato di diritto condanna l'ex leader cinese per aver infranto la legge e riceve applausi dagli astanti

(Minghui.org) Un avvocato difensore è stato applaudito tre volte dagli astanti quando ha condannato l'ex dittatore cinese Jiang Zemin per aver infranto la legge e per aver iniziato la persecuzione del Falun Gong.

Intervistato da Voice of America, giorni dopo l'udienza, il signor Zhang Zanning, noto avvocato e professore alla Southeast University, ha confermato la reazione positiva del pubblico durante il processo del suo cliente, il signor Wu Hongwei, avvenuto il 27 novembre 2015.

Zhang ha detto al giornalista di VOA: "Ogni volta che ho ribadito che Jiang è l'unico colpevole, gli astanti hanno concordato con un applauso".

Durante il processo di novembre il professor Zhang ha prima sottolineato che il Congresso del Popolo, organo legislativo della Cina, non ha mai emanato una legge che criminalizza il Falun Gong. Perciò Jiang ha violato la legge quando, nel 1999, ha lanciato da solo la persecuzione del Falun Gong.

"L'Ufficio 610, creato dall'ex dittatore cinese per effettuare la persecuzione del Falun Gong, è un'organizzazione extralegale che scavalca il sistema giudiziario cinese". Il professor Zhang ha sottolineato ancora: "In assenza di una base giuridica l'Ufficio 610 avrebbe dovuto essere sciolto già da tempo".

Ha rilevato un difetto fondamentale sulla conformità dell'atto di accusa. Il pubblico ministero non è riuscito ad indicare nessuna specifica legge che il suo cliente avrebbe presumibilmente infranto. Pertanto le accuse contro il signor Wu non sono valide.

Egli ha chiesto l'assoluzione del suo cliente, in quanto il signor Wu non ha violato la legge e Jiang è l'unico che l'ha violata.

Attualmente il signor Wu è stato rilasciato su cauzione. Prima del suo ultimo arresto del 6 agosto 2015, effettuato perché distribuiva informazioni sul Falun Gong, aveva già scontato due anni di lavori forzati nel 2000.

Versione inglese

Potete stampare e diffondere gli articoli ed i contenuti pubblicati su Clearharmony, ma per favore citate la fonte.