Due storie di benedizioni ricevute per aver praticato il Falun Gong

(Minghui.org) I praticanti del Falun Gong hanno ricevuto benedizioni in vari modi per aver coltivato se stessi secondo i principi e metodi della loro disciplina. Di seguito due di queste storie.

Il segreto per ottenere profitti ogni anno

Sono un praticante che vive in campagna. La mia principale fonte di reddito proviene dalla coltivazione di erba cipollina.

Da quando pratico il Falun Gong faccio del mio meglio per utilizzare i principi di Verità, Compassione e Tolleranza, al fine di migliorare me stesso. Non mi interessa incrementare i profitti, non mi metto in concorrenza con gli altri e sono sempre sincero. Coltivo erba cipollina secondo le mia capacità.

Durante il periodo della raccolta la vendo senza sofisticazioni e senza mai manomettere le bilance. Il mio comportamento ha ottenuto la fiducia dei commercianti e sono disposti a pagare un buon prezzo per il mio prodotto. Di conseguenza ogni anno aumento sensibilmente i profitti.

Nel tempo alcuni agricoltori hanno notato che ogni volta che stavo per vendere il mio prodotto i prezzi aumentavano, e diminuivano quando finivo di vendere tutto. Hanno cominciato ad osservare come cresceva la mia erba cipollina, quando annaffiavo, i fertilizzanti che usavo e la modalità di raccolta.

Uno dei miei collaboratori mi ha chiesto: "Perché il prezzo aumenta ogni volta che vendi la tua erba cipollina e diminuisce dopo che l'hai venduta tutta? La sua qualità è anche molto buona. Qual'è il segreto? "

"Il segreto è perché pratico il Falun Gong e ricevo benedizioni. Se reciti sinceramente 'La Falun Dafa è buona - Verità, Compassione e Tolleranza sono buone', riceverai anche tu benedizioni".

Pagare per una discrepanza di tasca propria

"Sei così stupido! Tutti cercano di guadagnare più soldi ma tu stai pagando per un ammanco di tasca tua. Non puoi cambiare il libro mastro? Perché non spieghi la cosa al capo? Lui non ti farà pagare per una cosa del genere".

Io lavoro come commesso. Quelle parole provenivano da un collega che mi ha visto pagare 200 yuan di tasca mia nel momento in cui mi sono accorto che mancavano alcuni prodotti, di mia competenza, dall'inventario mensile. Ho semplicemente voluto farmi carico di qualcosa di cui sono responsabile.

Non avrei fatto questo prima di praticare il Falun Gong. Ricordo i giorni in cui ero commesso in un negozio di un centro commerciale. Un giorno una giovane donna è entrata nel mio negozio per comprare qualcosa. Alla fine non ha acquistato nulla e, accidentalmente, aveva lasciato una borsa sul mio banco. Nel momento in cui nessuno guardava l'ho presa. Dentro c'erano circa 1.600 yuan.

Ho pensato tra me e me: "Non ho rubato la borsa. Quella donna era troppo indecisa ad acquistare. Se lei torna non le restituitirò niente". In effetti, poco dopo, la donna è tornata e ha chiesto se avevo visto la sua borsa. Gli ho risposto di no e se n'è andata.

Ora sto praticando il Falun Gong, so come essere una brava persona. Ho sorriso e ho risposto al collega che mi ha detto che ero stupido: "Io pratico il Falun Gong. Non posso farlo. Devo avere cura per le merci che sono sotto la mia responsabilità. Il mio Maestro mi ha insegnato che per essere una brava persona devo usare Verità, Compassione e Tolleranza. Devo sempre pensare agli altri".

Quando il mio collega ha sentito questo, ha detto: "Dalle tue azioni vedo la magnificenza del Falun Gong. Le persone come te sono ormai rare in questo mondo".

Versione inglese

Potete stampare e diffondere gli articoli ed i contenuti pubblicati su Clearharmony, ma per favore citate la fonte.