"Vedo la speranza per la Cina": Sfilata nella Chinatown di New York commemora la protesta pacifica del 25 aprile
 

"Vedo la speranza per la Cina": Sfilata nella Chinatown di New York commemora la protesta pacifica del 25 aprile

(Minghui.org) Sabato 23 aprile 2016, quasi mille praticanti del Falun Gong di New York hanno organizzato una grande marcia a Flushing, nella Chinatown di New York, per commemorare il 17 ° anniversario della protesta pacifica del 25 aprile.

La grande marcia era composta da tre gruppi: il primo ha introdotto il Falun Gong al pubblico; il secondo ha denunciano la persecuzione del Falun Gong in Cina, in particolare il  prelievo di organi organizzato dallo Stato e il terzo ha sostenuto i 230 milioni di cinesi che hanno lasciato il Partito Comunista Cinese e le sue organizzazioni affiliate.

Su Main Street, una gran folla di cinesi ha assistito alla sfilata, composta da grandi striscioni che riportavano le scritte: "Falun Dafa" e "Verità, Compassione e Tolleranza".

Lo striscione riporta: "Commemorazione del 17 ° anniversario della protesta pacifica del 25 aprile"

La grande sfilata sulla via principale di Chinatown a Flushing

La grande sfilata sulla via principale di Chinatown a Flushing

Main Street era affollata di cinesi, alcuni dei quali erano arrivati da poco negli Stati Uniti e non avevano mai visto un evento simile. Un signore cinese ha detto: "L’esibizione di questa sfilata è sorprendente… è così emozionante vedere il Falun Gong qui a New York".

Molti cinesi hanno espresso sostegno per la resistenza pacifica del Falun Gong alla persecuzione.

Liang ha detto: "Certo che approvo il Falun Gong… perché sostiene la giustizia e il lato positivo dell’umanità".

La signora Zhao ha detto: "Mi piace il Falun Gong, perché afferma la verità; apprezzo le persone oneste. Il Partito Comunista ha ideato numerose bugie e ha fatto molta propaganda. Ho vissuto in America per due decenni e ho imparato molto sulla storia malvagia del Partito; quando ero in Cina, ero totalmente ingannata da esso".

Il signor Wang ha detto di aver sentito parlare della protesta pacifica del 25 aprile: "Sono rimasto stupito che dopo una grande manifestazione con diecimila persone, non ci fosse spazzatura sul terreno, anzi i praticanti del Falun Gong avevano raccolto i mozziconi di sigaretta degli agenti di polizia".

La signora Wang ha detto: "La gente ha il diritto di esprimere le proprie preoccupazioni. La protesta era pacifica e la persecuzione è sicuramente sbagliata".

La signora Li ha detto: "Molte persone cedono al potere tirannico, rinunciando ai loro obiettivi. È impressionante come il Falun Gong abbia perseverato nella propria fede per così tanti anni. Guardandoli, vedo la speranza per la Cina".

Versione inglese

Potete stampare e diffondere gli articoli ed i contenuti pubblicati su Clearharmony, ma per favore citate la fonte.