L’importanza di distribuire il rapporto dei diritti umani Minghui sul prelievo di organi

(Minghui.org) Rapporto Minghui sui diritti umani: È un fascicolo di 98 pagine sul prelievo di organi da praticanti del Falun Gong in Cina, uccisi sistematicamente per i loro organi, pubblicato recentemente sul sito web Minghui.

Contiene informazioni dettagliate e un' approfondita denuncia; ne abbiamo distribuito più di 2.000 copie nella nostra zona per portare a conoscenza di queste atrocità più persone possibili. Siccome alcuni praticanti in altre zone devono ancora farlo, vorrei condividere i miei pensieri riguardo a quest’argomento.

Questo documento descrive molti casi di prelievo di organi, ad esempio il capitolo 10 riporta una storia del 2007 dalla rivista South Wind Window che racconta di un mendicante di nome Tong Gefei a cui sono stati prelevati cinque organi in una sottostazione di distribuzione elettrica, tra cui il fegato, la milza, il pancreas ed entrambi i reni.

Il capitolo 11 spiega come a una praticante del Falun Gong, insegnante di scuola media di 30 anni, sono stati estratti gli organi mentre era ancora in vita. Questa praticante è stata picchiata brutalmente e ripetutamente violentata prima che le fossero prelevati gli organi.

La presentazione di questi casi al pubblico potrà contribuire ad aumentarne la consapevolezza riguardo alle gravi violazioni dei diritti umani.

Vi è un gran numero di casi segnalati, con tempi e luoghi, dati statistici e interviste registrate, è anche dimostrato come altri ospedali, insieme con quelli militari, partecipino sistematicamente al prelievo di organi.

Molti cinesi sono consapevoli della brutalità del PCC, ma i più atroci reati commessi dal regime verso gli innocenti praticanti del Falun Gong, uccisi per i loro organi, sono chiari a pochi. Dobbiamo fare in modo che più persone sappiano per mettere fine a queste atrocità e aiutare il popolo cinese a prendere le distanze dal Partito Comunista Cinese.

I praticanti hanno speso molto tempo e profuso molti sforzi nel corso degli ultimi 10 anni nel raccogliere prove per rendere possibile la pubblicazione di questo rapporto. Bloody Harvest (Prelievo Sanguinario) Rapporto sulle testimonianze di Prelievo di Organi a Praticanti del Falun Gong in Cina, un libro di David Matas e David Kilgour pubblicato nel 2009, ha contribuito a stilare questo rapporto.

La persecuzione del Falun Gong è proseguita per 17 anni e tuttora continua, anche perchè molte persone non sono ancora consapevoli degli atti malvagi che il partito comunista ha commesso.

Questo rapporto può essere più adatto agli accademici e ai ricercatori e contribuirà a portare più persone a conoscenza del prelievo forzato di organi da praticanti del Falun Gong.

Spero che i praticanti leggano questo rapporto prima di divulgarlo, perché ci darà più consapevolezza quando parliamo del prelievo di organi e ci aiuterà a spiegarne il contenuto agli altri.

(*)GLOSSARIO

Versione inglese

Potete stampare e diffondere gli articoli ed i contenuti pubblicati su Clearharmony, ma per favore citate la fonte.