Nella festa di celebrazione del nuovo anno i residenti della città di Taiwan danno il benvenuto al Falun Gong

(Minghui.org) Il 31 dicembre 2016 i praticanti del Falun Gong di Pingtung, a Taiwan, sono stati invitati a esibirsi per la sfilata e il gala della “Benedizione di fine anno" a Tung van Town.

Il sindaco della città di Hong Mingjiang, che si è mostrato preoccupato per la persecuzione del Falun Gong in Cina, ha accolto i praticanti dicendo: "Ogni volta che vedo i praticanti del Falun Gong, provo rispetto nel mio cuore per loro. Il principio di verità-compassione-tolleranza è qualcosa che dovremmo seguire. La nostra comunità ne ha bisogno".

La Tian Guo Marching Band del Falun Gong si esibisce al gala "Benedizione di fine anno” nella città di Van Tung, a Pingtung

I praticanti con la loro esibizione dei tamburi danno vita al gala

Il Falun Gong alla sfilata di "Benedizione di fine anno"

I residenti della città di Van Tung si godono la parata

Sindaco di Hong Mingjiang: "I principi di verità-compassione-tolleranza sono un modello per me. Mi dedico a questi principi per rendere la nostra città un luogo compassionevole"

Il Sindaco di Hong ha ringraziato i praticanti per le loro eccellenti prestazioni, dicendo: "Ogni praticante era così felice e pieno di energia. Penso che questo sia una conseguenza del seguire il principio di verità-compassione-tolleranza. I loro sorrisi esprimevano sincerità e compassione… sono il nostro modello".

"Anche se non pratico il Falun Gong, ho un'impressione molto positiva della pratica. I praticanti portano un messaggio positivo e sano per la nostra società, soprattutto per la Cina continentale; inoltre si rifiutano di rinunciare ai loro ideali, anche a fronte della grave persecuzione che stanno subendo. Rimango sempre colpito dal loro spirito".

Il dr Chang, un medico locale che ha visto la sfilata, ha detto: "Ho dei parenti che praticano il Falun Gong. Sono persone molto gentili e responsabili”.

"I principi di verità-compassione-tolleranza sono di benefico per la nostra società. Il partito comunista non deve sopprimerli. Ero davvero arrabbiato quando ha visto alcuni seguaci comunisti di Taiwan molestare i praticanti del Falun Gong. Voglio aiutare il Falun Gong ogni volta che vedo queste notizie”.

Il dottor Chang ha poi aggiunto: "I praticanti del Falun Gong non credono nella violenza, perciò non combattono. I nostri poliziotti dovrebbero proteggerli".

Versione inglese

Potete stampare e diffondere gli articoli ed i contenuti pubblicati su Clearharmony, ma per favore citate la fonte.