Scampato dall'esplosione di una caldaia

(Minghui.org) Una caldaia è esplosa in una fabbrica di mattoni il 21 novembre 2009 nella città di Jiujiang, in provincia di Jiangxi. L'esplosione ha procurato un morto, 3 feriti non gravi e circa 900.000 yuan di danni.

Io sono della provincia di Hubei. Sono stato ispettore della sicurezza della fabbrica di mattoni prima dell'incidente. Quando è esplosa, ero vicinissimo alla porta della caldaia. Una persona che stava più lontano di me, è morta.

Il buon senso mi aveva suggerito che ero in grave pericolo. Ricordo di aver sentito un boato poi un grande vento che scuoteva tutto. L'esplosione mi aveva scaraventato lontano oltre cinquanta metri. Sono finito su un tetto basso di amianto e rotolato a terra.

Quando mi sono svegliato, mi sono trovato su un letto dell'ospedale della contea di Xiushui. Il medico mi ha visitato e mi ha detto che avevo solo alcune escoriazioni superficiali. Dopo tre giorni sono stato dimesso.

Più tardi mi è stato detto che sotto il tetto sul quale ero stato scaraventato c'era una porcilaia fatta di un doppio strato di ciottolame. Un grosso maiale è stato ucciso dall'esplosione, tutti i vetri delle finestre nel villaggio si sono frantumati.

Dopo aver sentito il racconto dell'esplosione, sono rimasto molto spaventato.

Mi sono reso conto che non poteva essere una coincidenza quella di rimanere illeso dopo il disastro. Credo che sia dovuto al fatto di essere in accordo con i principi del Falun Gong di Verità-Compassione-Tolleranza che proteggono i praticanti del Falun Gong dal male.

Ho sentito parlare del Falun Gong prima della persecuzione cominciata nel 1999 e ho letto il libro Zhuan Falun una volta. E' rimasto dentro di me. Nonostante non abbia ancora iniziato a praticare, ho sempre ricordato i principi di Verità-Compassione-Tolleranza e cerco di seguirli nella mia vita quotidiana. Nel frattempo, ho protetto i praticanti del Falun Gong locali al meglio delle mie capacità, mentre ero in una posizione di alto livello in modo che non venissero perseguitati.

Tutta la mia famiglia ed io ringraziamo il maestro del Falun Gong!

Versione inglese

Potete stampare e diffondere gli articoli ed i contenuti pubblicati su Clearharmony, ma per favore citate la fonte.