Avere una fede incrollabile durante le tribolazioni

(Minghui.org) Diversi praticanti veterani nella nostra zona sono morti a causa del karma di malattia in questi ultimi anni. Alcuni altri hanno superato la tribolazione del karma di malattia. Questa situazione ha un impatto negativo sui nostri progetti che offrono la salvezza alla gente. Ogni praticante della Falun Dafa ha il proprio sentiero di coltivazione e dei problemi particolari. Non esiste un modello da seguire. Qui di seguito ho espresso i miei pensieri sulla questione di negare le predisposizioni delle vecchie forze e superare il karma di malattia.

Mettere il nostro cuore nello studio della Fa

Come praticanti della Falun Dafa, il sentiero della nostra vita è stato riorganizzato dal Maestro nel momento in cui abbiamo iniziato la coltivazione. Ogni cosa nella nostra vita è legata alla coltivazione. Tutto quello che dobbiamo fare è migliorare la nostra xinxing così tutti i nostri pensieri e comportamenti sono conformi alla caratteristica dell’universo: Verità-Compassione-Tolleranza.

Il Maestro ci ha detto molto volte che siamo scesi dai livelli elevati del cosmo ed eravamo i signori di corpi cosmici giganti. Basandomi sulla mia comprensione, il processo della nostra coltivazione è un processo di salvare gli esseri senzienti, rettificando gli innumerevoli esseri senzienti nei nostri corpi cosmici e stabilendo dei nuovi cosmi. Se possiamo mettere il nostro cuore nello studio della Fa, la nostra mente cambierà e i pensieri degenerati saranno eliminati. Aggrappandoci ai nostri attaccamenti saremo limitati all’interno del vecchio cosmo, e questo ci impedirà di assimilarci alla Fa e salvare gli esseri senzienti.

Il nuovo cosmo è fondato sull’altruismo, così dobbiamo coltivare la compassione con altruismo. Tuttavia, alcuni praticanti non riescono a tollerare gli altri nella loro vita quotidiana, perdendo il controllo o rimangono attaccati al loro interesse personale. Fanno le tre cose con nozioni umane, e dimenticano di coltivare loro stessi in base alla Fa.

Il nostro studio della Fa non è una formalità. Dobbiamo confrontarci con la Fa e migliorare il più veloce possibile. Non dobbiamo acconsentire che i nostri attaccamenti ci tirino giù od ostacolare la rettifica della Fa a causa della nostra indolenza. Non dobbiamo lasciare crescere troppo i nostri problemi. Il solo modo di fare progressi autentici è mettere il nostro cuore nello studio della Fa, confrontarci con la Fa e guidare il nostro comportamento con gli standard della Fa.

Il Maestro mi ha detto:

“Per coltivare il gong c'è una via, il cuore è il sentiero”. (“La Falun Dafa” da Hong Yin)

Una fede incrollabile durante le interferenze interne ed esterne

I praticanti della Falun Dafa coltivano in un mondo di illusioni. Tutto ciò che possiamo sentire proviene dai nostri organi sensoriali del nostro corpo, ma non è la vera manifestazione del cosmo. La cosa migliore che possiamo fare quando affrontiamo il karma di malattia è rimanere determinati, guardarci dentro e correggere noi stessi incondizionatamente. Dobbiamo essere consapevoli che è facile seguire le nostre nozioni umane in mezzo all’illusione e che le vecchie forze sfruttano le nostre nozioni per perseguitarci.

Il Maestro ha detto:

“Tutto ciò che esiste nel vostro campo dimensionale è controllato dai pensieri nel vostro cervello. In altre parole, quando guardate le cose con il vostro terzo occhio, se osservate con calma e senza alcun pensiero aggiunto, quello che vedete è reale. Ma non appena usate la vostra mente, anche se soltanto un poco, ogni cosa che vedrete sarà falsa. Questo è il “generare demoni nella propria mente”, che è detto anche 'trasformarsi secondo i pensieri'”. (Sesta lezione, Zhuan Falun)

Ho avuto un’esperienza di questo genere diverse volte. Ho avuto all’improvviso un dolore alla schiena. Non potevo muovermi o scendere dal letto. Mi sono guardato dentro per vedere se avessi fatto qualcosa che avesse deviato dalla Dafa. Dopo aver corretto me stesso, ho continuato a fare le tre cose come avevo programmato.

So che ogni cosa capita per una ragione. Le vedo come un’opportunità per migliorare sé stessi. Il mio dolore è scomparso velocemente. Alcuni praticanti hanno considerato quelle cose come malattie. Potevano durare perfino sei mesi. Credo che sia causato da una scorretta comprensione della Fa.

Il Maestro ha detto:

“Quindi sia che si tratti di cose buone o di cose cattive in cui vi imbattete, fintanto che coltivate la Dafa, sono tutte positive, siatene certi”. (“Insegnare la Fa a San Francisco 2005”)

Il livello della nostra comprensione della Fa e la forza della nostra fede determineranno come riusciremmo a superare le prove.

Una volta, una praticante è stata colpita da un forte dolore alla testa mentre faceva un progetto per chiarire la verità. Aveva un tale dolore che si è rotolata sul pavimento. Non poteva camminare o vedere. Aveva così tanta paura che si è dimenticata di essere una praticante. All’ospedale, i dottori hanno detto che aveva quattro tipi di cancro e l'uremia.

I suoi hanno iniziato a piangere, ma lei ha sorriso perché si è ricordata del Maestro e della Dafa. Ha detto ai suoi: “Il Maestro è l’unico che può salvarmi”. I suoi sintomi sono spariti all’improvviso quando il dottore stava per toccare il suo addome. Il dottore e le infermiere erano scioccati nel vedere l’accaduto. Da qual momento in poi è sempre stata bene. I suoi hanno testimoniato il suo significativo cambiamento.

Era il suo desiderio di affidarsi al trattamento medico che l’ha portata all’ospedale, ma ha pensato al Maestro quando il trattamento medico non avrebbe potuto guarire le sue “malattie fatali”. Nel momento in cui ha riacquistato la fede nella Dafa e si è illuminata attraverso la falsa apparenza del karma di malattia, è stata in grado di liberarsi dalla disperata situazione.

Il Maestro ci ha detto:

“Potremmo dire che un risultato buono o cattivo dipende da un solo pensiero”. (Quarta lezione dello Zhuan Falun)

Molte cose buone diventano cose cattive se mancano i pensieri retti, ma molte cose che sembravano cattive possono diventare cose buone fin quando possiamo migliorare la nostra xinxing.

I praticanti della Falun Dafa devono lasciare andare i propri attaccamenti all’egoismo durante le prove e pensare se il nostro comportamento causerà qualche impatto negativo alla Dafa. Se siamo determinati a convalidare la Dafa, possiamo superare le prove. È un processo di coltivazione così come un processo nel quale negare le predisposizioni fondamentali delle vecchie forze.

Aiutare in modo appropriato i praticanti che soffrono del karma di malattia

I praticanti della Dafa sono un corpo unico. Inviare pensieri retti verso gli esseri che interferiscono con il karma di malattia ha svolto un ruolo positivo. Tuttavia, non possiamo ignorare l’impatto negativo delle nostre nozioni umane. Quando un praticante nella mia zona ha sofferto di gravi sintomi, dozzine di praticanti hanno inviato pensieri retti attorno a lui per ore, ogni giorno, con la pioggia o con il sole. Questo praticante è poi deceduto.

Dobbiamo avere una comprensione chiara che se alcuni praticanti subiscono le tribolazioni, non sono esonerati dalla coltivazione personale, e che devono coltivare loro stessi per venirne fuori, non importa se si tratta della persecuzione delle vecchie forze o se sia causato dal loro karma. Nessun altro può coltivare al loro posto. Se li trattiamo in modo speciale e diventiamo ansiosi nel migliore la loro condizione di salute, non significa trattare la coltivazione del periodo della rettifica della Fa con nozioni umane? Con tanti praticanti guidati dalle nozioni umane, la tribolazione diventerà più pesante.

I praticanti della mia zona e io abbiamo imparato una dura lezione dalle nostre esperienze passate. Affrontare il karma di malattia dei praticanti con nozioni umane lascia una scappatoia alle vecchie forze perché possano approfittarsi di noi. Possiamo aiutare i praticanti che soffrono nella tribolazione ad ottenere una migliore comprensione della Fa, migliorandosi da soli e rafforzando i loro pensieri retti per eliminare le interferenze. Questo è il miglior modo per eliminare le predisposizioni delle vecchie forze.

Avere pensieri retti credo significhi che i pensieri e le azioni corrispondano ai requisiti della Fa. Alcuni praticanti credono che più tempo spendiamo nell’invio dei pensieri retti, meglio è. Credo che sia una comprensione errata dell’insegnamento del Maestro in merito ai pensieri retti. Dobbiamo seguire strettamente le istruzioni del Maestro.

Quanto sopra è la mia comprensione personale. Se notate qualcosa di inappropriato, vi prego di indicarmelo.

Versione inglese

Potete stampare e diffondere gli articoli ed i contenuti pubblicati su Clearharmony, ma per favore citate la fonte.