Dopo 19 anni classificato nuovamente al primo posto

(Minghui.org) Nel 1998 sono stato assunto presso l'azienda in cui lavoro tutt’ora. Praticavo già la Falun Dafa prima di allora. Ogni anno i dipendenti dell'azienda votano l’impiegato modello. Quando mi sono classificato “numero uno” era la prima volta che capitava che una persona ricevesse il 100% dei voti.

Nel 1999 il Partito Comunista Cinese (PCC) ha iniziato a perseguitare la Falun Dafa, da quel momento la valutazione del mio lavoro è improvvisamente divenuta “scadente”, semplicemente perché praticavo la Falun Dafa. Il mio precedente risultato di “eccellente” è stato rimosso e modificato in “scadente”. Non ero più in corsa per diventare il “lavoratore eccellente”, e sono stato rimosso dalla lista dei candidati.

Queste discriminazioni ed ingiustizie non hanno influenzato il mio lavoro o la pratica di coltivazione. Negli ultimi 20 anni ho perseverato e mi son guadagnato una buona reputazione attraverso il mio eccezionale comportamento e l'etica nel lavoro.

Quando ho consigliato ad un collega di lasciare il PCC, egli mi ha detto: “Dato che mi fido di te, mi dimetterò”.

Quest’anno sono venute nella mia società delle autorità per selezionare un candidato che facesse parte del gruppo di gestione. Questa volta i candidati non venivano pre-selezionati. Per la prima volta dopo anni il mio nome era quindi nuovamente presente nella lista.

Dopo le votazioni ho ricevuto molti complimenti. Una persona mi ha detto: “Abbiamo tutti votato per te perché sei una persona di grandi capacità e grande virtù. Sarebbe molto ingiusto se non venissi scelto”.

Alcune persone sono addirittura venute a salutarmi perché erano sicure che sarei stato io quello promosso. Comunque non sono stato selezionato perché non ero “politicamente qualificato”.

Il supervisore mi ha detto: “Hai avuto il punteggio più alto. Noi tutti riconosciamo il tuo lavoro e ti rispettiamo. Tuttavia il presidente ha detto che non potevi essere promosso a causa della tua fede”.

Quando la notizia è stata annunciata l’ufficio era colmo di gente. Molti avevano le lacrime agli occhi e dicevano che non era giusto. Ho sentito qualcuno dire: “Il PCC è terribile se non può tollerare una brava persona come te”.

Così dopo 19 anni mi sono classificato nuovamente al primo posto. Ciò è la prova che la bontà e l'integrità dei praticanti della Dafa sono riconosciuti e valutati dalla società, e per questo motivo la maggioranza dei praticanti viene supportata dalla gente.

Sono molto contento perché ho visto risvegliarsi la coscienza delle persone ed pensieri gentili nei loro cuori.

La propaganda del PCC può ingannare le persone per un po' di tempo, ma alla fine vedranno la bontà dei praticanti della Dafa e parleranno a favore di essa quando ne avranno l'opportunità.

Versione inglese

Potete stampare e diffondere gli articoli ed i contenuti pubblicati su Clearharmony, ma per favore citate la fonte.