Le cinque compagnie di Shen Yun presentano le “avvincenti” tradizioni in cinque città

(Minghui.org) Il 18 e 19 febbraio 2017 cinque compagnie itineranti della Shen Yun Performing Arts si sono esibite in quattro città del Nord America e in una dell'Asia: Minneapolis (Minnesota); Baltimora (Maryland); Philadelphia (Pennsylvania); Chicago (Illinois); e Taipei (Taiwan).

In tutti i teatri è stato registrato il tutto esaurito. Per soddisfare la forte richiesta il Merriam Theater di Philadelphia ha aggiunto due spettacoli ai dieci originariamente programmati, aumentando i posti a sedere.

Lo spettacolo del mattino della compagnia internazionale di Shen Yun, all'Harris Theater di Chicago, il 19 febbraio 2017

La compagnia itinerante di Shen Yun all'Hippodrome Theater di Baltimora, il 18 febbraio

La compagnia internazionale di Shen Yun al Merriam Theater di Filadelfia, il 19 febbraioLa compagnia internazionale di Shen Yun al Merriam Theater di Filadelfia, il 19 febbraio

“Magnifico” e “Esaltante”

Marilyn Miglin, autrice, allo spettacolo di Shen Yun a Chicago, il 18 febbraio

Marilyn Miglin, autrice, ha affermato: “Molto emozionante... sono semplicemente compiaciuta di essere qui”.

Ha commentato: “Sono un ex ballerina e mi rendo conto del talento degli artisti! Quelle estensioni e quei passi sono stati magnifici. Sono molto difficili da eseguire”.

“Veramente impressionante”

Clarence Lam, delegato statale all'Assemblea generale del Maryland, con la moglie Sarah Dorff all'Hippodrome al Theater di Baltimora, il 19 febbraio

Clarence Lam, delegato statale all'Assemblea generale del Maryland, ha affermato: “Lo spettacolo è stato veramente impressionante”.

Ha aggiunto: “È stato bello vedere tutte le rappresentazioni culturali eseguite da ballerini di formazione certamente classica. Davvero stimolante vedere così tanti tipi diversi di danze”.

“Visivamente sbalorditivo” e “Maestoso”

Il banchiere Sid Razdan e una sua amica allo spettacolo di Shen Yun a Filadelfia, il 20 febbraio

Il banchiere Sid Razdan ha affermato: “Visivamente sbalorditivo... è stato maestoso”.

Ha continuato: “Ti riporta alla storia dei tempi antichi. Ho apprezzato l'integrazione tra lo sfondo digitale e il primo piano”.

Ha aggiunto: “Penso che il divino sia stato davvero ben rappresentato”.

“Genuina” e “Ispiratrice”

Valerie Borman, cantante del Woodloch Pines Resort di Hawley (Pennsylvania) al Merriam Theater di Filadelfia, il 20 febbraio

Valerie Borman, cantante del Woodloch Pines Resort di Hawley, Pennsylvania, ha affermato: “È stato grandioso... la coreografia era sbalorditiva”.

La signora Borman ha aggiunto: “L'unione tra l'orchestra occidentale e gli strumenti cinesi era in un connubio perfetto. Tutto era genuino e mi ha ispirato”.

La spettatrice ha anche pensato che i cantanti solisti avessero “molto talento” e che fossero “davvero meravigliosi”.

“Al di là di tutto”

Beatrix Kovacs, ricercatrice alla Northwestern University, con un amico all'Harris Theater di Chicago, il 19 febbraio

Beatrix Kovacs, ricercatrice alla Northwestern University, ha dichiarato: “Non avevo mai visto niente di così bello in vita mia”.

Ha affermato stupita: “È al di là di tutto... la danza e i messaggi erano magnifici. La cosa più sorprendente dell'esibizione è stato il sincronismo. Ogni cosa era in sintonia”.

Il suo amico ha aggiunto: “È lo spettacolo più avvincente che abbia visto… sono i migliori al mondo”.

Shen Yun continuerà la sua tournée in Nord America. Per maggiori informazioni sui biglietti e sulle date, si prega di visitare il sito shenyun.com.

Versione inglese

* * *

Potete stampare e diffondere gli articoli ed i contenuti pubblicati su Clearharmony, ma per favore citate la fonte.