Storia di uno stagno: aiutare gli innocenti, restare indifferenti o arrecare danni

(Minghui.org) Sono trascorsi oltre 30 anni ma la storia dello stagno della mia città natale è ancora vividamente presente nella mia mente. Ricordo il danno causato da una decisione sbagliata.

Lo stagno, circondato su tre lati da alberi di salice, era un gran bel posto, collegato al paese da un sentiero. Era pieno di canne, l’acqua era limpida e si riuscivano a vedere i pesci che nuotavano. Non ce ne erano tanti, ma comunque ogni anno ad agosto ogni famiglia riusciva a pescarne diversi chili.

I residenti dei villaggi vicini dicevano che eravamo fortunati. Data la scarsità di cibo di quel periodo il fatto di mangiare pesce una volta l'anno veniva considerato un lusso.

Lo stagno si trasforma in un pozzo nero

Purtroppo il piacere portato dal nostro specchio d’acqua si è concluso quando il segretario del Partito, tornando da una riunione della contea, ha dichiarato agli abitanti del villaggio: “Domani rimuoveremo tutte le canne dello stagno, riempiremo la zona con letame e la trasformeremo nel più grande pozzo nero della contea”.

Dopo che le canne son state bruciate i pesci sono morti, e l'acqua non è più stata limpida. Gli anziani, dovendo assistere alla devastazione del loro amato stagno, scuotevano la testa e sospiravano per la frustrazione e la tristezza.

Anche l'odore che emanava era difficile da tollerare. Le persone che di solito si recavano allo stagno nelle sere d'estate ora rimanevano lontane il più possibile. Le risate di bambini e adulti che una volta si udivano in quella zona ora non c’erano più.

Sfortuna

Lo stagno era di solito un luogo sicuro. Anche durante le forti piogge, quando l'acqua raggiungeva la strada, non si verificavano annegamenti né di bambini, pollame o altri animali. Dopo essere stato trasformato in un pozzo nero quasi ogni giorno si verificavano incidenti e spesso il pollame e il bestiame andava disperso.

Un giorno il nipote del segretario del Partito stava camminando con la nonna vicino allo stagno. Lei ha cercato di non avvicinarsi ma il bambino è corso in quella direzione e si è gettato in acqua.

Fortunatamente c’era qualcuno abbastanza vicino che è riuscito a salvare il bimbo, che è uscito dall’acqua coperto di feci. In seguito si è ammalato e nessun medico e nemmeno le preghiere nei templi sono state in grado di aiutarlo. Ha avuto una vita travagliata da giovane e da adulto.

Rifiuto di prestare attenzione

All'inizio di settembre un temporale improvviso ha riempito lo stagno e qualcuno ci ha gettato dei pesci. La voce si è sparsa e la maggior parte degli abitanti del villaggio si è affrettata ad andare a pescarli.

La persona più anziana del villaggio, lo zio Fuhong, li ha avvertiti che i pesci non erano commestibili perché inquinati. Grazie alla sua esperienza e conoscenza veniva rispettato. Ma vedendo che alcune famiglie prendevano comunque il pesce in pochi lo ascoltavano.

Molte volte lo zio Fuhong ha cercato di mettere in guardia gli abitanti del villaggio, ma la gente lo ha ignorato e schernito. Alcuni abitanti del villaggio pensavano anche che fosse impazzito, così suo nipote lo ha costretto a tornare a casa.

Le persone che hanno mangiato quei pesci si sono ammalate, hanno avuto vomito e diarrea. Sono state portate in un ospedale e un bambino e due anziani sono morti.

Coloro che sono andati allo stagno per pescare i pesci son tornati a casa con una malattia della pelle. Sono andati dai medici, hanno assunto farmaci e alcuni sono stati ricoverati in ospedale. La malattia era così grave che diverse famiglie hanno dovuto vendere il loro bestiame per pagare le spese mediche.

Molte persone si sono rammaricate per non aver ascoltato i consigli di zio Fuhong. Dato che mio padre rispettava sempre le persone anziane egli aveva ascoltato l'avvertimento ed era andato a casa a lavarsi. La nostra famiglia non ha mangiato pesce.

Conseguenze delle decisioni sbagliate

Una decisione sbagliata ha trasformato un bello stagno pulito in un pozzo nero. Non dare retta ai consigli ha fatto soffrire la gente di malattie, lesioni e anche provocato la morte. Quando gli esseri umani non rispettano la natura e non ascoltano i consigli dei saggi ci saranno conseguenze nefaste.

Una decisione sbagliata da parte dei capi di un paese avrà conseguenze disastrose. Se le persone non rispetteranno più la cultura tradizionale cinese, non daranno importanza alla virtù, e seguiranno invece i dettami del Partito Comunista, la società ne soffrirà.

Milioni di persone hanno perso la vita a causa delle campagne politiche del Partito, ma il danno non è giunto alla fine, dato che il Partito continua a perseguitare i praticanti del Falun Gong per la loro fede in Verità, Compassione e Tolleranza.

È compito di tutti percorrere bene il proprio cammino e decidere se si vuole aiutare degli innocenti, rimanere indifferenti, oppure arrecare danno.

Versione inglese

Potete stampare e diffondere gli articoli ed i contenuti pubblicati su Clearharmony, ma per favore citate la fonte.