Coordinatori: imparate a non escludere gli amici praticanti

(Minghui.org) Studiamo la Fa a casa di Fanyi da più di 10 anni e consegno i materiali per chiarire la verità ai praticanti da quando è iniziata la persecuzione. Nel corso degli anni sono diventata molto sentimentale. Fanyi (alias), che ha circa 70 anni, mi trattava come se fossi sua figlia e le piaceva parlare delle cose ordinarie, sia a casa che in gruppo.

Fanyi aveva molte nozioni umane. Non sapeva come guardarsi dentro e non consentiva che i praticanti le indicassero le sue mancanze. Altri praticanti non osavano dire niente, poiché speravano che io potessi convincerla a cercare i suoi attaccamenti. Ho detto ai praticanti che dovevano guardarsi dentro ed essere tolleranti con Fanyi, perché è più anziana di noi.

A volte parlavo con Fanyi del guardarsi dentro, ma i miei sforzi non erano molto efficaci. Con il passare del tempo ho trovato che aveva perfino accumulato più nozioni umane. Non è riuscita a superare la prova del karma di malattia, è andata all’ospedale e si è fatta curare. Non era d’accordo con me quando discutevo con lei della sua situazione, il che mi ha causato un po’ di frustrazione.

Successivamente, un altro praticante dello stesso gruppo di studio ha imparato a produrre i materiali, così non avevo più bisogno di fornire i materiali a questi praticanti, gli ho passato questa responsabilità, e gradualmente ho smesso di andare a casa di Fanyi.

Suggerimenti dal Maestro

Nel 2015, mentre stavo stampando uno degli articoli del Maestro, sono usciti due fogli con un buco della dimensione di un fagiolo. Ho preso i fogli per vedere che cosa volesse farmi capire il Maestro.

Il Maestro ha detto:

“Alcuni coordinatori devono davvero riflettere sul loro metodo di lavoro. Vorrei dirvi che, dato che siete coordinatori, dovreste riunire i praticanti locali insieme, li dovreste riunire insieme per conto del Maestro cosicché possano migliorare nella coltivazione e dovreste aiutare il Maestro a guidarli bene. Questa è la vostra responsabilità come coordinatori nella vostra zona. Ma cercate sempre di escludere delle persone, quelle persone che non si allineano a quello che volete, vedete sempre le cose con mentalità della gente comune e trattate sempre le cose con metodo umano ordinario e non riuscite a fare collaborare bene i praticanti locali nella vostra zona”. (“Insegnamento della Fa alla conferenza della Fa a New York 2015”)

Non ho pensato che il Maestro stesse parlando di me. Ero una coordinatrice di una zona e non avevo escluso nessuno. Il Maestro mi stava forse dicendo di ricordarlo ad un altro coordinatore? Gli indicavo spesso i suoi difetti. Forse mi stava escludendo. Ho trovato un’opportunità di citargli questo passaggio, ma lo ha solo confuso. Il mio pensiero era fuori luogo.

Il tempo è trascorso velocemente, e ho fatto un sogno prima della conferenza della Fa di New York nel 2016.

Nel sogno, stavo andando a fare qualcosa insieme al gruppo di studio della casa di Fanyi, e dovevamo usare un mezzo di trasporto. C’erano due carrozze trainate da tre cavalli. La carrozza di Tianjie era molto grossa, mentre quella di Fanyi era molto piccola. Le loro case non erano lontane, ma non erano nello stesso gruppo di studio.

Tianjie (alias) ha imparato la Fa prima del 1999 ed è più giovane di Fanyi. Ha una comprensione migliore della Dafa. Ho sempre sperato che Tianjie prendesse la responsabilità di questi due gruppi. Nel sogno, Tianjie andava nella città per prendersi cura di sua nipote. Pensavo di mandare la gente alla carrozza di Tianjie, ma è andata via senza guardarsi indietro.

Siamo saliti sulla carrozza di Fanyi. Mi sono seduta di fronte alla carrozza, vicino a lei e lei aveva la mano sul volante. Fanyi ha avuto all’improvviso un attacco cardiaco, avevo due mango nella mia tasca, ne ho messo un po’ nella sua bocca e poi mi sono svegliata.

Ho compreso che tramite il sogno il Maestro mi voleva dire che dato che Fanyi ospita un gruppo di studio istituito molto tempo prima, avrei dovuto aiutarla a fare bene il lavoro. Sono ritornata a casa sua per studiare la Fa, ma ho notato che non c’erano stati molti progressi. Mi sono sentita molto impotente.

Il Maestro ha detto:

“Lasciate che vi dica, se non cooperate bene con qualcuno, come responsabile o coordinatore di progetto, avete delle mancanze nella vostra coltivazione, che dovete ricucire. Se non potete ricucirle avrete delle perdite e sarà un problema per il Compimento. Non ci credete? Ho sempre sottolineato il fatto che dovreste cooperare gli uni con gli altri. Come responsabile, come potete essere così incapaci? Rifiutate sempre gli altri, è così difficile convincerli con pazienza? Non è questa coltivazione? Se scegliete semplicemente quello che è semplice, è coltivazione? Dovreste ragionare con calma con gli altri, è così difficile andare d'accordo con gli altri studenti? La vostra capacità è limitata e non avete fatto bene in molte cose, eppure volete mettervi in mostra, è davvero necessario? Quello che le Divinità guardano non è la vostra superficie, ma se avete messo il vostro cuore! Non guardano alle vostre abilità, ma se avete messo tutto il vostro cuore e se il vostro cuore è nella Fa. Se siete allineati alla Fa, le Divinità vi aiuteranno a cooperare. Se il vostro cuore non è nella Fa, ma nel fare le cose e usate chiunque vi ascolta e non usate coloro che non vi ascoltano, coloro che sono obbedienti diventeranno poi disobbedienti, questo perché non avete passato questa prova e rimuoverete tutti quelli che non sono obbedienti, non avrete nessuno con cui relazionarvi, né niente da coltivare e alla fine sarete lasciati da soli. Come mai siete così incapaci? Come discepoli della Dafa, come ho detto in passato, eravate tutti Re nei cieli, dove se n’è andata la vostra abilità? Le persone dicono che siete venuti da un livello elevato, per cui dovreste portare alcuni di quegli elementi e avere un po’ di quella saggezza, dove se n’è andata quell’abilità?”. (“Insegnamento della Fa alla conferenza della Fa di New York 2016”)

Cambiare le mie nozioni umane per aiutarla

Quando ho studiato questo paragrafo, mi sono resa conto che il Maestro dal 2015 mi stava indicando che avevo escluso dei praticanti dal gruppo di studio a casa di Fanyi. Eppure, dato che non me ne rendevo ancora conto, il Maestro me lo aveva nuovamente fatto notare in sogno con compassione.

Ahimè, mi sento così stupida per aver disturbato il Maestro così tanto! Guardando il problema con un cuore calmo, mi sono resa conto di non aver mai preso sul serio Fanyi. Semplicemente ho pensato che fosse sufficiente avere delle persone che studiassero insieme a lei ogni pomeriggio, dato che era anziana e viveva da sola in una grande casa.

Nella mia mente era una persona sfavorita e sentivo che altri avrebbero dovuto assumersi la responsabilità per lei dato che la xinxing di Fanyi era piuttosto debole. Ovviamente la stavo escludendo. Non ero stata in grado di aiutarla a migliorare la xinxing perché avevo un pregiudizio nei suoi confronti. Il mio cuore non era retto, per cui non ero in grado di mostrarle il potere della Fa.

Ho cambiato il mio pensiero e ho sviluppato un desiderio sincero di aiutare Fanyi a completare la sua missione. Nell'estate 2016 era l’unica persona nel suo gruppo di studio. Ho fatto del mio meglio per partecipare allo studio con questo gruppo in modo che potesse continuare. Adesso il gruppo è composto da circa 10 persone.

Dopo che ho cambiato il mio atteggiamento, anche Fanyi è cambiata e ha imparato a guardarsi dentro. Anche se a volte durante lo studio della Fa viene discusso un argomento non inerente, non la critico più. Mi guardo dentro e poi discuto con lei della coltivazione in modo gentile. Lei non si offende più e non si mette sulla difensiva, e inoltre la mattina esce per chiarire i fatti e salvare la gente.

In una occasione, Fanyi ha parlato del Falun Gong a un giovane. Il ragazzo le ha detto: “Se avessi una pistola, ti avrei sparato”.

Quando è tornata ne ha parlato con me dicendo: “Non ho fatto bene le cose. Non devo solo chiarire i fatti in modo sporadico quando vado a fare la spesa, devo prendere l’iniziativa di chiarire sempre i fatti alle persone”.

Ero felice che si fosse resa conto di questo. L’ho elogiata per il suo miglioramento nel guardarsi dentro e lei ha sorriso con un po’ di imbarazzo.

Versione inglese

* * *

Potete stampare e diffondere gli articoli ed i contenuti pubblicati su Clearharmony, ma per favore citate la fonte.