Ai praticanti fuori della Cina: alcuni vantaggi del fare gli esercizi all’aperto

(Minghui.org) La maggior parte dei praticanti della mia zona non fa abitualmente gli esercizi all’aperto, ed io ero uno di loro. Nella mia famiglia, a volte cercavamo perfino di evitare la pratica per varie ragioni.

L’anno scorso, dopo aver partecipato alla conferenza della Fa a New York, ho iniziato a pensare a come fare bene le tre cose in un tempo così limitato. Ho parlato alla mia famiglia e abbiamo deciso che avremmo dovuto fare gli esercizi tutti insieme all’aperto. In questo modo, avremmo fatto gli esercizi ogni giorno e avremmo potuto promuovere la pratica e parlare della persecuzione.

Abbiamo trovato un luogo di pratica che dista solo due minuti da casa nostra e situato nei pressi di un incrocio in cui convogliano tre vie con lo stop.

È uno spazio aperto dove la gente può vederci da molto lontano, e dove il traffico si ferma all’incrocio. C’è anche un gazebo sotto il quale possiamo stare in caso di pioggia. È un posto perfetto per fare gli esercizi e attirare l’attenzione delle persone. Abbiamo ringraziato il Maestro per la predisposizione.

Abbiamo messo un banner con scritto “La Falun Dafa è buona” insieme a dei volantini e altre riviste affinché la gente possa prenderli. Abbiamo anche una petizione da firmare contro il prelievo di organi e molti poster che descrivono questo crimine macabro.

All’inizio, facevamo gli esercizi tutti nello stesso momento. Più tardi, ci siamo resi conto che avremmo potuto stare lì più a lungo se avessimo fatto i turni. Facendo così, un giorno siamo rimasti in tutto per cinque ore di fila.

Mentre facevamo gli esercizi, alcune persone venivano a prendere i volantini e firmare la petizione. Alcuni ci hanno perfino chiesto di imparare gli esercizi. Altri ci ringraziavano mentre ci stringevano la mano. Le persone più interessate ci offrivano sedie, vestiti caldi o perfino soldi – una volta una persona senza tetto ha cercato di donarci dei soldi.

C’è un cuore puro e buono dentro ognuna di queste persone, e le loro azioni sono un regalo inviato dal Maestro per incoraggiarci. Tutto ciò non sarebbe successo se non avessimo praticato all’aperto.

Certamente, ci sono anche delle interferenze come i latrati dei cani, le punture delle zanzare, la musica ad alto volume, così come gli ubriaconi e le persone che ci insultano. Ma attraverso queste cose, abbiamo potuto eliminare i nostri attaccamenti alla paura, alla comodità, alla lotta, al sospetto e alle lamentele.

Versione inglese

* * *

Potete stampare e diffondere gli articoli ed i contenuti pubblicati su Clearharmony, ma per favore citate la fonte.