Tianjin: La signora Jiang Yahui detenuta per due anni

(Minghui.org) La praticante del Falun Gong Jiang Yahui di quarantatré anni e il marito Yang Hong sono stati detenuti per due anni.I due coniugi sono stati arrestati nella loro abitazione il 2 marzo 2015 e l'8 gennaio 2016 sono stati processati dal tribunale distrettuale di Nankai della città di Tianjin.

La signora Jiang è ora detenuta nel centro di detenzione del distretto di Nankai.


La signora Jiang Yahui

Coppia arrestata e processata

Intorno alle 09:00 del 2 marzo 2015 è andata via la corrente elettrica nell'abitazione della coppia. Quando il signor Yang è uscito nel corridoio per controllare il contatore, qualcuno si è precipitato verso di lui e l'ha spinto dentro casa. Approfittando della porta aperta si è intrufolato nell'abitazione anche un altro uomo. Nel giro di due minuti oltre venti persone hanno fatto irruzione nell'appartamento e l'hanno saccheggiato.

Dalla conversazione degli intrusi i due coniugi hanno compreso che erano del dipartimento di polizia del Tianjin, del dipartimento di polizia del distretto del Nankai, della stazione di polizia della cittadina di Huayuan e della divisione di sicurezza interna. Gli agenti hanno confiscato un computer portatile, un duplicatore di DVD, diverse stampanti, un macchinario per produrre cartoline e oggetti personali per un valore di decine di migliaia di yuan (*).

La perquisizione è durata oltre un'ora. La coppia è stata portata alla stazione di polizia e poi trasferita al centro di detenzione del distretto del Nankai.

L'8 gennaio 2016 i due coniugi ammanettati sono stati processati in un’aula del tribunale n.3 del distretto del Nankai.

Nel corso del processo durato oltre cinque ore, l'avvocato difensore ha dichiarato la loro non colpevolezza.

Molteplici arresti e maltrattamenti nel campo di lavoro

La signora Jiang si è laureata in Economia e Commercio alla Renmin University of China e nel 1996 ha iniziato a praticare la Falun Dafa. Dopo che nel luglio 1999 il Partito Comunista Cinese (PCC) ha lanciato la persecuzione del Falun Gong è stata arrestata e detenuta numerose volte.

Nel luglio 1999 Jiang e la madre Wang Kuizan sono state arrestate a Pechino dagli agenti della stazione di polizia di Enjizhuang e detenute per diciotto giorni.

Nel settembre 1999 la praticante è stata nuovamente arrestata.

Il 5 aprile 2006 le due donne sono state arrestate ancora una volta mentre si trovavano in casa. Sono state condannate a due anni di lavori forzati e portate nel campo di lavoro di Xin'an. Durante la loro detenzione, la guardia Su Xiangrong ha percosso Jiang con estrema forza e ha istigato i due tossicodipendenti Wang Jing e Yang Fei a maltrattarla verbalmente, a privarla dell'acqua, del sonno e dell'uso del bagno. La donna è stata anche costretta a stare in piedi per lunghi periodi e di conseguenza ha accusato gonfiore alle gambe.

Le guardie l'hanno costretta a utilizzare il lavandino come gabinetto e all'orario dei pasti le hanno messo la ciotola del cibo sul vaso del wc.

Nel caldo dell'estate i due tossicodipendenti e Su Xiangrong l'hanno trascinata nei campi e le hanno ordinato di strappare le erbacce. Quando lei ha rifiutato l'hanno brutalmente picchiata, trascinata in un bagno e inzuppata completamente con oltre venti catinelle di acqua fredda.

A volte ai praticanti del Falun Gong non veniva somministrato abbastanza cibo, piuttosto che darlo a loro, le guardie lo buttavano via. Erano spesso costretti a stare fermi in piedi in un angolo rivolti verso il muro. Oltre a questo le guardie chiudevano un occhio quando i tossicodipendenti prelevavano del denaro dai conti dei praticanti per acquistare oggetti per loro stessi.

Dopo il suo ritorno a casa nell'aprile del 2008, la donna è stata spesso molestata dagli agenti della stazione di polizia di Enjizhuang.

In seguito ha lavorato come guida turistica presso l'Haitao International Travel Agency di Pechino, ma nel gennaio 2015 l'agenzia l'ha licenziata perché parlava ai turisti del Falun Gong.

Persone coinvolte nella persecuzione della praticante:

Xie Wenlong (谢文龙), vice direttore della stazione di polizia della cittadina di Huayuan (Tianjin): +86-022-27601679

Zuo Lin (左林), capo del dipartimento di polizia del distretto di Nankai: +86-13802106489, +86-13920461373

Feng Weihua (冯卫华), segretario del Comitato per gli Affari politici e legali del distretto di Nankai: +86-022-27586752

(*) GLOSSARIO

Versione inglese

Potete stampare e diffondere gli articoli ed i contenuti pubblicati su Clearharmony, ma per favore citate la fonte.