Detroit: I praticanti del Falun Gong si riuniscono nell’area metropolitana per fare gli esercizi nei campus universitari

(Minghui.org) In questo mese di aprile, i praticanti del Falun Gong (chiamato anche Falun Dafa) si sono riuniti nell’area metropolitana di Detroit per fare gli esercizi nei campus universitari locali.

Università del Michigan

Un praticante del Falun Gong distribuisce i volantini presso l'Università del Michigan (UM) ad Ann Arbor

Il 2 aprile 2017 ad Ann Arbor, Michigan, in una fresca domenica primaverile, i praticanti del Falun Gong hanno eseguito in tranquillità gli esercizi della pratica, nel campus universitario. Molte persone si sono fermate a guardare i praticanti, prendendo il volantino informativo sulla pratica.

Un uomo, dopo aver osservato attentamente i praticanti mentre eseguivano gli esercizi, ha letto il volantino e ha iniziato a parlare con un praticante. Lui e sua moglie avevano accompagnato il proprio figlio a fare un tour del campus.

L'uomo ha detto: “Io medito ogni giorno per dieci minuti, ma riesco a concentrarmi solo per uno o due minuti. Sono rimasto a guardare la signora con la maglietta gialla per dieci minuti, era tranquilla per tutto il tempo… impressionante”.

L’uomo grazie alle informazioni ottenute dai praticanti, ha imparato molto sulla Falun Dafa e sulla persecuzione subita dai praticanti, dicendo che si sarebbe informato anche online.

Wayne State University

Il 9 aprile era una giornata calda e i praticanti di Windsor, Canada e del Michigan si sono riuniti per fare gli esercizi presso la Wayne State University di Detroit.

I praticanti hanno distribuito i volantini chiedendo ai visitatori di aiutarli a porre fine al prelievo forzato degli organi eseguita dal Partito Comunista Cinese sui praticanti del Falun Gong.

I praticanti eseguono gli esercizi a Wayne State University

Due coppie di cinesi hanno preso i volantini esprimendo la loro comprensione per le vittime perseguitate.

Un militare veterano si è fermato a guardare i praticanti, offrendo il suo aiuto per diffondere le informazioni ricevute e dicendo che avrebbe raccontato della persecuzione subita dai praticanti del Falun Gong in Cina, alla sua associazione di appartenenza.

Un altro visitatore si è fermato a parlare con i praticanti raccontando che era in attesa di eseguire un intervento chirurgico per un trapianto d'organi; per quest’operazione alcune persone gli avevano consigliato di andare in Cina vista la facilità con cui sono reperiti gli organi ma lui ha deciso di non farlo, perché ha sempre avuto dei sospetti sulla velocità con cui sono reperiti gli organi. Quando ha sentito parlare del prelievo forzato degli organi eseguito dal PCC, è rimasto sconvolto, comprendendo quello che gli era stato detto dai praticanti.

I praticanti del Falun Gong nell’area metropolitana di Detroit continueranno le loro attività per introdurre il Falun Gong e smascherare la persecuzione.

Versione inglese

* * *

Potete stampare e diffondere gli articoli ed i contenuti pubblicati su Clearharmony, ma per favore citate la fonte.