Hebei: Famiglia di un praticante arrestato chiama in giudizio gli ufficiali

(Minghui.org) Dal 3 gennaio 2017 il praticante del Falun Gong, Wang Haisheng della città di Baoding, è detenuto in carcere.

Quando i poliziotti hanno arrestato l'uomo non avevano l'uniforme, ne hanno mostrato alcun documento. Inoltre al suo avvocato non è stato concesso di accedere al suo fascicolo.

La famiglia di Wang ha deciso di citare in giudizio il comandante Liu Wenjun e l'istruttore politico Wang Hongen della divisione di sicurezza nazionale di Baoding, per il loro coinvolgimento nella persecuzione di Wang.

Arresto

Il signor Wang era in procinto di prendere la moglie dal lavoro quando l'istruttore politico Zhang Hui della divisione di sicurezza nazionale ha spaccato la finestra della sua auto. All'evento erano presenti anche il direttore della stazione di polizia di Nanguan e altri ufficiali.

Nonostante l'arresto, nessuno di loro aveva l'uniforme o ha mostrato alcuna identificazione.

In seguito più di dieci poliziotti hanno saccheggiato la casa del praticante e hanno confiscato i suoi beni personali. Quando la moglie del signor Wang è tornata a casa, è stata portata al centro di detenzione della contea di Tang dove è stata tenuta per 15 giorni.

La famiglia del praticante non ha mai ricevuto alcun documento riguardante l'arresto.

Accesso negato all'avvocato

Wang è stato portato prima al centro di detenzione di Shunping e in seguito al centro di detenzione della contea di Tang, dove da allora è detenuto. Il 21 febbraio è stato approvato il suo arresto.

La famiglia ha assunto un avvocato di Baoding per rappresentarlo. Il 25 gennaio il difensore legale è andato al centro di detenzione per far visita al praticante, ma Zhang Hui e Liu Wenjun hanno rifiutato di acconsentire al loro incontro.

La famiglia ha poi assunto un avvocato di Pechino il quale ha cercato di andare a trovarlo, ma Zhang Hui ha impedito ancora una volta al difensore legale di vedere il suo cliente.

L'avvocato si è lamentato presso la procura della contea di Tang, l'ufficio per gli appelli, il dipartimento di giustizia e l'ufficio del sovrintendente presso il dipartimento di polizia. In seguito è riuscito a far visita all'uomo.

Il 7 febbraio l'avvocato ha seguito le procedure necessarie per visualizzare il fascicolo del signor Wang, ma Zhang Hui ha chiesto al difensore legale di fornire un certificato nel quale vi fosse scritto che lui non aveva praticato il Falun Gong prima di avvertire l'avvocato sul caso. Il difensore legale ha protestato dicendo che Zhang stava violando la legge.

Zhang ha detto: "Non mi interessa la legge. I nostri superiori impostano le regole".

L'avvocato ha chiamato Liu Wenjun e il superiore di Zhang, i quali hanno assecondato la decisione di Zhang.

(*)GLOSSARIO

Versione inglese

* * *

Potete stampare e diffondere gli articoli ed i contenuti pubblicati su Clearharmony, ma per favore citate la fonte.