L’Arte di Zhen Shan Ren Mostra Internazionale al New York State Capitol

(Minghui.org) La Mostra Internazionale dell’Arte di Zhen Shan Ren (Verità, Compassione, Tolleranza) è stata esposta presso la sede del New York State Capitol di Albany, dal 10 all’11 maggio 2107.
 
La mostra, costituita da dipinti che ritraggono la bellezza della Falun Dafa (conosciuta anche come Falun Gong) e il coraggio inflessibile dei suoi praticanti nel difendere la loro fede di fronte alla persecuzione in Cina, ha permesso a molte persone, tra cui funzionari governativi statali e dipendenti, di conoscere le violazioni dei diritti umani contro i praticanti del Falun Gong in Cina.

Stato di New York il senatore John J. Bonacic (secondo da destra), principale sponsor della manifestazione, e la sua assistente (terza da destra), con i praticanti del Falun Gong

Molti funzionari del governo e dipendenti, così come il pubblico in generale, hanno visitato la mostra. Dopo aver visto le opere d'arte tratte da storie vere e aver ascoltato le spiegazioni dei praticanti del Falun Gong, i visitatori hanno appreso i fatti sulla persecuzione dei praticanti in Cina ad opera del Partito Comunista Cinese; hanno espresso il loro sostegno agli sforzi del Falun Gong per porre fine alla persecuzione e per richiedere la libertà di credo.

Mickey Kearns, deputato, firma il libro degli ospiti per mostrare il suo sostegno al lavoro dei praticanti del Falun Gong per porre fine alla persecuzione in Cina

Joseph R. Lentol, deputato, visita la mostra d'arte ed esprime il suo sostegno ai praticanti del Falun Gong

Michael Blake, deputato, loda le opere e ringrazia i praticanti del Falun Gong nel libro degli ospiti

Un flusso costante di persone ha visitato la mostra e molti hanno detto ai praticanti di aver apprezzato le splendide opere d'arte. La signora Daniela Zolorzano, un’assistente legislativo, colpita dalla bellezza dei dipinti ha voluto acquistare alcuni pezzi; ha poi firmato a sostegno del lavoro dei praticanti del Falun Gong per porre fine alla persecuzione.
Foto 5 Tom Whitbeck osserva con attenzione le opere d'arte

Tom Whitbeck, un impiegato del Senato dello Stato di New York, era arrabbiato per la persecuzione subita dai praticanti del Falun Gong; ha detto che le opere erano molto realistiche e accattivanti, suggerendo un titolo: “ Inumano! Aiutateci a fermare la brutale persecuzione in Cina!”

Versione inglese

Potete stampare e diffondere gli articoli ed i contenuti pubblicati su Clearharmony, ma per favore citate la fonte.