Rafforzare le Tre guide cardinali e le cinque virtù costanti per assicurare armonia tra marito e moglie

Secondo il Confucianesimo, al fine di mantenere l’ordine sociale si devono seguire le Tre Guide Cardinali (il governante guida il suddito, il padre guida il figlio, il marito guida la moglie) e le Cinque Virtù Costanti (benevolenza, rettitudine, rispetto, conoscenza e sincerità). Più precisamente, la famiglia è considerata il fondamento di qualunque società e, pertanto, l’armonia tra marito e moglie è cruciale per garantire la stabilità sociale.

Una casa accogliente

Come dice il proverbio: “Uno yin solitario non cresce e uno yang senza accompagnamento non prospera.” In altre parole, yin e yang sono interdipendenti e fanno entrambi parte di un sistema dinamico. Il matrimonio tra un uomo e una donna rappresenta la sacralità del rapporto tra due opposti complementari, necessaria per creare le nuove generazioni che consentono all’umanità di sopravvivere e di prosperare.

Secondo i principi morali tradizionali, un matrimonio legittimo richiede l’accordo tra i sensali, l’approvazione dei genitori e la benedizione del Cielo. Alcune formalità sono previste per la cerimonia nuziale, durante la quale i novelli sposi devono inginocchiarsi e inchinarsi sino a toccare il pavimento con la fronte, in segno di massimo rispetto nei confronti di diverse entità: prima al Cielo e alla Terra, poi ai rispettivi genitori e infine l’uno all’altro. Solo quando un uomo e una donna sono sposati in questo modo la loro neo-costituita famiglia avrà un solido fondamento sul quale può crescere e diventare un pilastro della società.

Il principio Taoista dell’unità tra il Cielo e l’uomo implica che, nella famiglia, il marito è yang e la moglie è yin. Lui è responsabile delle cose esterne alla famiglia e lei delle cose interne. Egli lavora duramente per mantenere la famiglia mentre lei cerca di essere una moglie comprensiva e una madre amorevole. Lei crea una santuario nel quale, sia che egli sia vicino o che sia lontano, il marito vorrà ritornare. Entrambi comprendono che la loro unione è dovuta ad una relazione predestinata quindi hanno una profonda comprensione reciproca. Egli è virile, vigile e dominante mentre lei è femminile, tranquilla e obbediente. Nonostante le differenze, entrambi sanno come essere tolleranti e premurosi uno per l’altra. Il loro matrimonio, basato sul rispetto reciproco, è indistruttibile e la loro casa è calda e accogliente e la loro vita vivace e armoniosa.

Le Tre Guide Cardinali e le Cinque Virtù Costanti rappresentano le norme morali che i nostri antenati ci hanno trasmesso per aiutarci a mantenere l’ordine famigliare e sociale. Queste norme sono conformi ai principi universali e sono benedette dalle Divinità e dai Budda. Nel corso dei 5.000 anni di storia Cinese, coloro che hanno seguito queste norme hanno potuto costruire famiglie prospere, sane e virtuose. Coloro che hanno violato le norme hanno potuto solo vedere la loro salute e le condizioni delle loro famiglie peggiorare. Dopo tutto, i Tao e i demoni convivono nel mondo umano e il bene e il male vanno a braccetto. Come dice il proverbio, le famiglie che praticano la benevolenza possono trasmettere molta fortuna alle generazioni future mentre coloro che praticano il male lasceranno ai loro figli solo interminabili punizioni da affrontare.

I principi morali, una parte essenziale della cultura tradizionale donata dal Cielo, rappresentano il fondamento della civiltà umana. L’umanità, quindi, dovrebbe osservare le disposizioni della natura e comportarsi di conseguenza. In quanto caposaldo della società, ogni famiglia dovrebbe assicurarsi una crescita sana e condurre un’esistenza sostenibile. L’osservanza delle norme morali consentirà sia al marito sia alla moglie di rimanere tranquilli in mezzo al caotico mondo secolare, di amarsi l’un l’altro e vivere una lunga vita.

Una tomba di infelicità

Sin da quando è salito al potere oltre 60 anni fa, il Partito Comunista Cinese (PCC) ha adorato lo spettro comunista e ha promosso la scienza moderna importata dal mondo Occidentale. Per rafforzare il proprio controllo, il PCC ha abbandonato totalmente le norme etiche tradizionali e il principio di unità dell’uomo col Cielo (che è alla base dell’antica e avanzata scienza) e nel contempo ha lavato il cervello del popolo Cinese con l’ateismo. La caduta della fede retta nelle Divinità e nei Budda ha portato infine alla distruzione della base morale su cui le famiglie normali e la società crescono e prosperano.

La Rivoluzione Culturale, sviluppatasi dal 1966 al 1976, ha spinto le donne nella società e sulla scena politica. Si disse a queste “donne liberate” che esse erano uguali agli uomini e furono incoraggiate ad ingaggiare battaglie politiche al fianco dei loro omologhi maschi. Col passare del tempo sia gli uomini sia le donne furono inconsapevolmente “neutralizzati”. Gli uomini perché meno virili, le donne meno femminili. Le donne, in particolare, finirono per portare sulle loro spalle carichi più pesanti. Uscirono dalla famiglia per lavorare, pur rimanendo responsabili della cura della casa, della crescita dei figli e della cura dei genitori anziani. Come risulto dello squilibrio, in molte famiglie nacquero conflitti e divennero instabili. La cosiddetta “riforma economica” che è iniziata alla fine degli anni ’70, ha ulteriormente esposto la popolazione Cinese a fattori esterni più perversi che hanno avuto come risultato la ricerca della libertà sessuale. Di conseguenza, molte famiglie si trovarono a rischio di disintegrazione e le fondamenta della società furono scosse. Come risultato, la terra di Cina fu colpita da una calamità dopo l’altra.

Come dice il proverbio, una persona che non sa distinguere il bene dal male invita i demoni. Oggigiorno molte persone in Cina non credono che bene e male riceveranno la giusta retribuzione e cadono vittime dello spettro comunista. La loro base morale si è praticamente disintegrata. Gli uomini e le donne che volontariamente abbandonano il loro vero sé e le loro anime non sono nient’altro che corpi che camminano o animali. Essi abbassano la guardia e non pongono limiti ai loro comportamenti licenziosi. Sono dissoluti nella ricerca della libertà sessuale e non si fermano davanti a nulla, nel tentativo di soddisfare il loro insaziabile appetito di interessi materiali. Vanno verso la depravazione, nella terra della proprietà.

Nella Cina odierna non si trova più traccia né della cultura tradizionale Cinese né della purezza che ne derivava. Il collasso della moralità e il perseguimento della libertà sessuale e degli interessi egoistici sono le ragioni fondamentali che hanno portato al periodo di fine Dharma. Nel contempo, la scienza moderna ha fornito alla gente tutte le comodità per l’inseguimento dell’edonismo. Molte persone non hanno alcuna riserva nell’usare qualsiasi mezzo per massimizzare i loro interessi materiali e i piaceri edonistici. Alla fine, la scienza diviene il catalizzatore che conduce il genere umano alla depravazione e la storia alla distruzione.

Oggi in Cina, tra i giovani che cercano di sposarsi vige la popolare regola detta dei “due averi e due non-avere”. In altre parole si cerca un partner che abbia la casa e la macchina e non abbia una madre e un padre di cui doversi occupare. Una tale regola è assolutamente contraria allo scopo del matrimonio, che è generare della prole. Molti uomini e donne vivono insieme prima di sposarsi. La prostituzione è divenuta una carriera aperta, una professione, un commercio. Le relazioni extraconiugali dilagano, con molti mariti legati a una, due o anche più amanti. Il divorzio è diventato di moda e nessuno pensa vi sia qualcosa di sbagliato nell’omosessualità.

La mancanza di una fede retta e la disponibilità ad accettare il declino hanno condotto alla decadenza della società e della famiglia. In Cina si ha una media di 2.000 divorzi al giorno e l’inseguimento della libertà sessuale ha fatto molte vittime tra i partecipanti. Le malattie a trasmissione sessuale si stanno diffondendo rapidamente in alcune regioni. Le persone promiscue hanno perso il loro talento e il loro vigore, divenendo depresse e di salute cagionevole. Alcune muoiono giovani o hanno problemi di fertilità per il concepimento della prossima generazione. Anche per coloro che riescono ad avere eredi, i loro bambini spesso nascono con ogni sorta di problemi di salute. É un fenomeno allarmante che mette in pericolo il futuro della nazione Cinese.

La storia ha dimostrato che ignorare i principi morali porta alla distruzione delle famiglie, i mattoni su cui poggia l’intera società. Le persone impantanate nel labirinto non hanno modo di sapere che è lo spettro comunista che cerca di spazzare via l’umanità dalle fondamenta della società. Il PCC cerca forsennatamente di soffocare lo spirito della nostra nazione, legando saldamente gli uomini e le donne perduti al suo veicolo di battaglia, che procede verso l’inferno. Eppure, le anime perdute continuano ad aiutare il PCC ad accelerare la discesa nell’abisso.

La liberazione della natura demoniaca dell’uomo produce l’effetto cascata di causare la decadenza delle famiglie e di conseguenza dell’intera società. Molte famiglie lo sono ormai solo formalmente, senza che esista un reale rapporto di matrimonio tra marito e moglie. Quella che era una volta una casa accogliente, diventa una tomba di infelicità in cui seppellire mente e spirito.

Le famiglie sono le pietre angolari della società. Senza pietre angolari c’è forse qualche speranza per il resto della struttura della società? Se tutti i paesi di questo mondo andassero a finire così, la terra andrebbe male, come una mela marcia. C’è una via di uscita per gli esseri umani? C’è una qualche speranza?

Rafforzare le Tre guide cardinali e le cinque virtù costanti

L’esistenza e il progresso dell’umanità sono determinati dalle leggi della natura e tutto è preordinato dal Cielo. Un uomo e una donna non si sposeranno mai se non sono destinati a divenire marito e moglie. Non importa come lui o lei trovano la compagna o il compagno, se tramite il proprio impegno personale o la presentazione da parte di terze persone o per un incontro combinato dai genitori; lui o lei sceglieranno proprio quella persona se sono destinati a divenire marito e moglie. La riuscita del matrimonio dipenderà tutta dalla relazione predestinata tra marito e moglie. Se sarà un successo o un fallimento, saranno la virtù e il karma della coppia accumulati nelle vite precedenti a stabilirlo.

Oltre all’affetto, marito e moglie si sentono obbligati reciprocamente e dovrebbero essere grati per questo dono del Cielo. L’uomo dovrebbe essere responsabile della donna, che gli affida la propria vita. La donna, d’altro canto, dovrebbe essere premurosa nei confronti del marito. Nel corso delle interminabili reincarnazioni nessuno può portarsi appresso fama e interessi ma virtù e karma ci seguiranno sempre. La più malvagia tra le cose malvagie del mondo è la promiscuità, che accumulerà un’enorme quantità di karma. Non appena uno diventa promiscuo, la sua fortuna sarà ridotta e lui o lei potranno lasciare ai figli solo karma. Comunque, i propri pensieri determinano le proprie azioni e sarebbe veramente una cosa preziosa se una persona riuscisse a reprimere i cattivi pensieri e a cessare di compiere cattive azioni.

Vorrei avvertire coloro che percorrono le strade di questo mondo caotico che dovrebbero abbandonare i loro cattivi pensieri. Se essi continuano ad andare contro i principi celesti e perseguire la libertà sessuale, presto o tardi saranno eliminati. Spero che coloro che si sono perduti possano elevare la loro moralità ed accumulare virtù per loro e per le future generazioni. Consiglio loro di seguire i principi morali donati dal Cielo e di avere cara l’opportunità di crearsi una nuova vita.

É mia opinione che noi dobbiamo rafforzare le Tre guide cardinali e le cinque virtù costanti per aiutare a riparare e a rafforzare le famiglie. Solo quando ogni mattone tornerà ad essere sano l’intera società potrà ritrovare la sua speranza duratura. Dopo tutto, le famiglie sono la forza della nazione.

Versione Inglese: http://www.clearwisdom.net/html/articles/2011/10/1/128435.html
Versione cinese: http://minghui.ca/mh/articles/2011/7/17/重启纲常夫妇顺-243631.html

Potete stampare e diffondere gli articoli ed i contenuti pubblicati su Clearharmony, ma per favore citate la fonte.