54 Fatti che rivelano come la “Auto-Immolazione” di Piazza Tiananmen fu effettivamente messa in scena per scopi di propaganda – Parte 6

(*) Parte 1
(*) Parte 2
(*) Parte 3
(*) Parte 4
(*) Parte 5

51. La BBC è stata invitata per una “Intervista predisposta”

Nei report della BBC e dei media Cinesi, il 3 aprile del 2002, il governo Cinese ha chiamato 12 media Cinesi e internazionali ad intervistare Wang Jindong ed altri. Il report della BBC “Intervista predisposta” ha affermato, “Il governo Cinese ha sempre impedito ai media internazionali di realizzare interviste sull'evento dell'auto-immolazione, ma all'improvviso i reporters stranieri sono stati chiamati ad intervistare i sopravvissuti dell'auto-immolazione.” I reporter speciali della BBC hanno riferito che l'intenzione del governo Cinese, in queste interviste predisposte, è stata ovviamente finalizzata a provare la legittimità della persecuzione del governo contro il Falun Gong.

I giornalisti stranieri non hanno mai avuto la reale possibilità di intervistare i praticanti, perché tutte le interviste sono state predisposte dal Partito Comunista Cinese (CCP). La BBC dà notizia di un articolo di Reporters Senza Frontiere del 4 dicembre 2001:

“Da quando le autorità hanno lanciato la campagna per sradicare il Falun Gong, i giornalisti stranieri sono sempre stati sistematicamente intralciati nel lavoro, per quanto riguarda quest’ argomento. Ai fotografi stranieri e ai cameraman è stato impedito di lavorare in Piazza Tiananmen dove centinaia di sostenitori del Falun Gong hanno fatto dimostrazioni per anni. Secondo le stime di Reporters Senza Frontiere, almeno 50 rappresentanti dei media internazionali sono stati fermati ed interrogati. Alcuni di loro sono stati picchiati dalla polizia. I corrispondenti che hanno tentato di riprendere le attività dei movimenti vietati sono stati molestati dai servizi di sicurezza. In fine molti praticanti del Falun Gong sono stati imprigionati per essere stati intervistati dai giornalisti stranieri.”

- Da “BBC Monitoring: Cina – RSF afferma che alcuni giornalisti stranieri sono ancora perseguitati per aver eseguito riprese il Falun Gong”

52. Almeno 10 testimoni oculari e altre fonti affermano che l'auto-immolazione è stata inscenata

Testimoni oculari ricordano l' “Incidente dell'auto-immolazione in Piazza Tiananmen”.
Testimoni oculari affermano di aver visto in ospedale gli autori dell'auto-immolazione di Tiananmen.
Un testimone oculare, non praticante, ha fornito un resoconto dell'auto-immolazione in Piazza Tiananmen.
L'auto-immolazione in Piazza Tiananmen: un evento inscenato testimoniato dai praticanti del Falun Gong.
Due praticanti, in anticipo, hanno sentito parlare dei poliziotti dell'auto-immolazione.
Testimoniare il vero sull'auto-immolazione di Tiananmen.
Testimoni oculari hanno affermato che l'”auto-immolazione di Tiananmen” è stato un inganno.
Resoconto dell'auto-immolazione, inscenata in Piazza Tiananmen, di un vicino della vittima Liu Chunling.
Resoconto di testimoni di spicco tra le autorità, che hanno assistito alla bendatura di una persona in perfetta salute.
La rabbia di un tassista.

53. Almeno 6 persone dall'interno rivelano che l'auto immolazione è stata inscenata

Il Personale della sottostazione di polizia di Tiananmen rivela come l'”Auto-immolazione” è stata inscenata.
Il capo del comitato Politico e Legale rivela la verità dietro l'incidente dell'”Auto - immolazione”.
Il capo divisione della stazione di polizia riconosce che l'”Auto - immolazione di Tiananmen” è stata inscenata...
L'ufficio di sicurezza nazionale della Cina è coinvolto nell'incidente dell'auto-immolazione.
Il capo del campo di lavoro della città di Dalian rivela la verità nascosta dietro l'episodio dell'”Auto - immolazione”.
La polizia è stata informata dell'auto-immolazione due giorni prima.

54. La data dell'auto-immolazione è stata deliberatamente selezionata

Il 23 gennaio del 2001 può sembrare una data qualunque, fuori dalla Cina. Ma per i Cinesi il 24 Gennaio è il Capodanno Cinese del 2001. Il Capodanno cinese è la più lunga e importante delle festività della Cina – dura due settimane, ha una lunga storia e forse è il periodo più felice dell'anno per molti Cinesi. Inscenando l' “auto-immolazione” durante il periodo del Capodanno, il CCP era sicuro di creare uno shock nel pubblico, durante quello che doveva essere un periodo per la famiglia e di celebrazioni, hanno istillato, con quest’atto, maggior odio contro il Falun Gong.

Versione inglese: http://www.clearharmony.net/articles/201110/57044.html

Potete stampare e diffondere gli articoli ed i contenuti pubblicati su Clearharmony, ma per favore citate la fonte.