Il coraggio di un saggio

Una storia su Confucio

Confucio

Quando Confucio arrivò presso la città di Kuang, nello stato di Wei, fu circondato da alcuni soldati. Confucio continuò a cantare e a suonare la sua cetra. Uno dei suoi discepoli chiamato Zilu gli chiese: "Maestro come può essere nello stato d'animo di cantare e suonare la sua cetra?"

Confucio disse: "Lascia che ti dica questo. Per un po’ ho desiderato andarmene di qui. Tuttavia, è inevitabile perchè è la volontà del Cielo. Volevo che le cose andassero senza problemi, ma non ha funzionato in quel modo a causa del tempo e delle circostante. Nei tempi antichi degli Imperatori Yao e Shun, nessuno era depresso; non era perchè quella gente aveva degli alti Qi. Durante l'era dell'Imperatore Zhou, nessuno era felice; non era perchè la gente aveva basso il Qi. Erano semplicemente il tempo e le circostanze. Alcune persone sono in acqua e non hanno paura dei mostri nell'acqua; è il coraggio del pescatore. Alcune persone camminano in una foresta e non hanno paura dei rinoceronti e delle tigri; è il coraggio del cacciatore. Alcune persone hanno avuto un coltello puntato alla gola e non provano differenza tra la vita e la morte; è il coraggio del guerriero. Conoscere la miseria è il destino di ognuno, la conoscenza della calma abbisogna di un tempo adeguato, e affrontare grandi disastri senza paura richiede il coraggio del saggio. Sii semplicemente calmo, il mio destino è già stato predisposto dal Cielo".

Dopo poco, un generale venne e disse a Confucio: "Ti abbiamo scambiato per Yang Hu (*) e ti abbiamo circondato. Adesso sappiamo che non sei lui e siamo molto dispiaciuti di averti circondato. I nostri soldati se ne andranno immediatamente e ti offriamo le nostre sincere scuse".

(*) Yang Hu era un nobile dello stato di Lu che una volta aveva invaso la città di Kuang, quindi le persone di lì lo odiavano. Confucio assomigliava a Yang Hu, per cui fu scambiato per lui e circondato.

Fonte: http://en.kanzhongguo.com/culture_history/4285.html

Potete stampare e diffondere gli articoli ed i contenuti pubblicati su Clearharmony, ma per favore citate la fonte.