Finlandia: Helsinki: Due sorelle chiedono aiuto per salvare la loro madre

(Minghui.org) Il 22 giugno 2012, di fronte alla trafficata stazione centrale di Helsinki, i praticanti del Falun Gong hanno raccolto firme e chiesto la fine della persecuzione del Falun Gong in Cina. Un agente che guidava una macchina della polizia ha consigliato ai praticanti di fare attenzione al caldo e bere più acqua per evitare colpi di calore.

Due sorelle, Jin Zhaoyu e Jin Zhaohuan, stanno cercando di salvare la loro madre

I praticanti del Falun Gong dimostrano gli esercizi

I passanti leggono riguardo i fatti dela persecuzione

Il giornale più importante del nord della Finlandia, Lapin Kansa, ha riferito riguardo le sorelle Jin e i loro sforzi per salvare la loro madre, che è in carcere in Cina perchè praticante del Falun Gong

L'articolo del Lapin Kansa

I passanti aspettano in fila per firmare la petizione mostrando il loro sostegno al Falun Gong

I passanti firmano la petizione per sostenere il Falun Gong

La signora Jin Zhaoyu e la signora Jin Zhaohuan erano di fronte alla stazione per rendere i passanti consapevoli della persecuzione che stà subendo la loro madre in Cina. La signora Chen Zhenping, è stata condannata a otto anni di prigione per aver rifiutato di rinunciare al suo credo nel Falun Gong. La signora Chen è detenuta nella prigione femminile della città di Xinxiang, nella provincia di Henan. Le sorelle indossavano la maglietta "SOS" per attirare l'attenzione dei passanti, molti dei quali hanno condannato il Partito Comunista Cinese (PCC) chiedendosi perché tratta la sua gente così crudelmente. Molte persone hanno firmato la petizione per salvare la madre delle sorelle.

Sono passati due anni e mezzo da quando la signora Chen è stata incarcerata. Le autorità non le hanno permesso di ricevere visitatori, per cui le sue figlie non sanno cosa le è successo in prigione. Hanno chiesto alla gente di prestare attenzione alla situazione della loro madre. Un giornale locale è venuto a intervistarle.

Un giornalista del più importante quotidiano nella Finlandia settentrionale, Lapin Kansa, ha intervistato la signora Jin Zhaohuan, che ha riferito al giornalista che la sua famiglia è stata perseguitata in Cina solo perché praticava il Falun Gong. Erano seguiti tutto il giorno e il loro telefono era controllato. Quando è arrivata in Finlandia, ha cominciato a sentirsi come un vero essere umano e a capire come ci si sente ad essere liberi. A causa della persecuzione, la madre è stata arrestata più volte e la loro casa è stata spesso perquisita. Questa esperienza ha lasciato una macchia scura nella sua memoria. Crescendo in Cina, aveva sempre paura e si sentiva impotente. Spesso si chiudeva nella sua camera e piangeva. Si mordeva la lingua per far fronte alla tensione, sulla sua lingua ci sono ancora lesioni e cicatrici. É stata terribilmente traumatizzata a causa della persecuzione.

Molte persone sono venute da lontano solo per firmare la petizione a sostegno delle due sorelle. Due passanti volevano donare denaro, ma i praticanti hanno rifiutato. Molti hanno chiesto DVD del Falun Gong per sapere di più della pratica e della persecuzione.

Organizzazioni del PCC che hanno partecipato alla persecuzione della signora Chen Zhenping:
Strada Huagong, città Xinxiang, provincia di Henan
Wang Xizhong e Hou Meili, guardie
Il 9° reparto dove la sig.ra Chen è incarcerata: +86-373-5092690
Altri reparti: +86-373-5092626, +86-373-5092627, +86-373-5092628, +86-373-5092629
Linea generale della prigione: +86-373-5092576
Cheng (nome sconosciuto), capo della Divisione di Sicurezza Domestica: +86-373-66356510
Li Xinjian, capo della Sezione di Sicurezza dello Stato: +86-13598831511
Wenyao Tao, vice capo: +86-13838007918
Ufficio 610 della provincia di Henan: +86-373-65902233, +86-373-65904038
Mi Tao, agente dell'Ufficio 610: +86-373-63526074, 86-13137109268
Zuo Bowei, capo della Sezione Ispettiva: +86-1365386855

Versione inglese

Potete stampare e diffondere gli articoli ed i contenuti pubblicati su Clearharmony, ma per favore citate la fonte.