Cultura: Meditazione

C’è una forma di meditazione chiamata meditazione attenta. Fin dai tempi antichi, il Confucianesimo, la Scuola Taoista e il Buddismo hanno prestato attenzione al tempo in cui si siede in tranquillità. Distillano i loro pensieri e purificano le loro menti con la meditazione. La medicina contemporanea conferma che la meditazione può promuovere l’attenzione, trattare efficacemente lo stress e persino attenuare le malattie croniche. Molti più occidentali hanno provato la meditazione e ne hanno tratto beneficio.

Nel 1979 il Dottor Jon Kabat-Zinn, fondatore e direttore della Stress Reduction Clinic [Clinica per la Riduzione dello Stress] e del Center for Mindfulness [Centro di Consapevolezza Mentale] del Centro Medico dell’Università del Massachusetts, ha presentato una relazione sulla meditazione attenta. Ha presentato le lezioni di dieci anni di esperienza clinica con più di 4.000 persone che hanno partecipato a un corso di otto settimane conosciuto come Programma di Rilassamento e Riduzione dello Stress.

Il Dottor Kabat-Zinn definisce la forza guaritrice della concentrazione tranquilla come “un approccio sistematico per lo sviluppo di nuovi tipi di controllo e di saggezza nelle nostre vite, basate sulle nostre capacità innate di rilassamento, attenzione, consapevolezza e introspezione.” Questa forma di meditazione può essere usata per migliorare problemi medici come il mal di testa, la pressione alta, il dolore alla schiena o i problemi di cuore. Tutti questi disturbi sono collegati con lo stress, che è diventato, che è una vera sfida in un tempo in cui le vite di così tante persone sono costantemente in attività.

Le persone che non hanno malattie devono meditare? Studiando i monaci che passano l’intera vita meditando, gli esperti hanno scoperto che la meditazione promuove l’abilità della cognizione. Se sei una persona che prende gli eventi passati seriamente e che si preoccupa sempre di ciò che sta per accadere, la meditazione può influenzare in modo discreto la tua percezione delle cose e può permetterti di essere di buon umore per lunghi periodi di tempo. Meditando per un’ora al giorno per otto settimane, si possono avere forti reazioni immunitarie e si possono sviluppare strutture cerebrali associate a pensieri positivi.

Gli orientali e gli occidentali guardano alla meditazione in modo differente. In Occidente generalmente la meditazione non è collegata alla religione. Gli americani ad esempio, vedono la meditazione come un esercizio per la mente, piuttosto che come una guida per la mente. Pensano che l’intelligenza di una persona possa essere esercitata semplicemente facendo degli esercizi. Possiamo allenare la nostra mente a gestire le emozioni, a stabilizzare l’attenzione e diminuire la nostra suscettibilità alla distrazione e alla disorganizzazione del corso dei nostri pensieri.

La cultura tradizionale orientale presta attenzione alla teoria secondo la quale l’uomo è una parte integrante della natura e mente e materia interagiscono. Oltre alla meditazione, gli orientali danno valore al miglioramento del temperamento, pongono l’accento sulla moralità e al compiere buone azioni. Quando i pensieri delle persone diventano puri e senza pensieri distratti, la mente e il corpo saranno nella migliore condizione.

Negli ultimi anni, il Falun Gong, che pone l’accento su Verità-Compassione-Tolleranza nella vita, si è diffuso in tutto il mondo e enfatizza la meditazione per raggiungere una mente calma.

Coloro che iniziano possono provare a seguire questo semplice metodo: sedetevi su un cuscino con le gambe incrociate e tenendo la schiena diritta. Se state scomodi, potete appoggiarvi con la schiena a qualcosa. Rilassate tutto il corpo e chiudete gli occhi. Respirate lentamente. Quando pensieri selvaggi cominceranno ad emergere, semplicemente ignorateli e cercate di evitare di esserne toccati. Se sentite di non potervi concentrare, non importa. Non lasciatevi scoraggiare. Dovreste essere felici per il fatto di aver potuto riconoscere la distrazione. Dovete semplicemente ritornare ai vostri pensieri. Con la pratica quotidiana, i vostri pensieri non saranno più disordinati e saranno chiari. Mantenere una mente compassionevole e felice nella vita quotidiana vi aiuterà a rafforzare lo stato della vostra mente.

Fonte:http://epochtimes.com/gb/8/1/12/n1974887.htm

Tradotto da: http://www.pureinsight.org/node/5182

Potete stampare e diffondere gli articoli ed i contenuti pubblicati su Clearharmony, ma per favore citate la fonte.