Cultura Tradizionale Cinese

Foto - Cartoline | Dipinti - Disegni | Storie e Racconti | Musica - Video | Poesie | Competizioni NTDTV | Scienza | Cultura | Svastica | Storie Antiche | Personaggi storici | Caratteri ed Idiomi

  • Conseguenze della lussuria (Parte 4)

    A Pechino notarono una donna molto bella di fronte al loro hotel. Qiu invece di concentrarsi sulla preparazione degli esami, consigliò a Zhongxi, "ho sentito parlare di un tempio molto buono fuori Xuanwu. Perché non vai lì a pregare le divinità di avere delle possibilità con quella ragazza?".
  • Conseguenze della lussuria (Parte 3)

    Durante la dinastia Qing scoppiò un incendio incontrollabile in un quartiere densamente popolato di Hangzhou. Più di dieci case vennero ridotte in cenere nonostante tutti i tentativi di spegnere le fiamme. In questo momento caotico molti videro una divinità con una bandiera rossa che dirigeva il fuoco lontano da una particolare casa.
  • Conseguenze della lussuria (Parte 2)

    Durante la dinastia Ming viveva un uomo nobile di nome Li Ding. Spesso faceva notare agli altri i comportamenti inadeguati quando sentiva che la sua famiglia o i suoi amici parlavano di cose immorali. Scrisse anche un articolo intitolato "disciplinare la parola" per ispirare la gentilezza negli altri.
  • Conseguenze della lussuria (Parte 1)

    Gli antichi cinesi enfatizzavano l’importanza di un comportamento umano che seguisse i principi celesti, aumentando la propria virtù attraverso il miglioramento del carattere morale. Molte scritture indicano come prioritario l’accumulare virtù compiendo buone azioni e accreditano una punizione alla lussuria come metodo migliore per accumulare virtù.
  • Shao Yong - Il grande filosofo e cosmologo

    Uno dei capolavori di Shao Yong erano le dieci poesie del Poema del fiore di prugno che secondo molti hanno predetto con precisione le principali evoluzioni della storia cinese.
  • Bao Zheng - Simbolo di giustizia ed equità

    Durante il suo servizio combatté vigorosamente contro la corruzione, risolse molti casi complicati, punì governatori corrotti, parenti abusivi dei funzionari di alto rango e uomini d'affari disonesti.
  • Fan Zhongyan – “Essere il primo a prendersi cura del destino della nazione e l'ultimo a godere delle comodità”

    Mentre serviva in ufficio come ministro, Fan tentò di lottare contro la corruzione e il nepotismo e propose una serie di politiche di riforma dell'esame di servizio civile, migliorò la forza militare e l’assegnazione delle terra.
  • Bi Sheng - L'inventore della tecnica di stampa a caratteri mobili

    Le antiche tecniche di stampa possono essere fatte risalire alla Cina e all'Egitto. In Cina, prima dell'avvento della stampa con inchiostro su tela nella dinastia Han (206 a.C-220 d.C) o su carta nella dinastia Tang, si scolpivano i personaggi e la grafica su blocchi di legno. Questa cosiddetta tecnica di stampa a blocchi è rimasta in uso fino a poco tempo fa.
  • Kou Zhun – Un potente cancelliere senza casa nella terra che ha governato

    Kou Zhun insistette per convincere l'imperatore a far visita all'esercito per migliorare il morale delle truppe. Dopo questo incoraggiamento, le truppe combatterono e respinsero i nemici da una posizione svantaggiata riuscendo infine a raggiungere un accordo con i Khatani.
  • Yang Yanzhao - Un generale illustre a guardia del confine a Nord

    Yang Yanzhao (958-1014 d.C.) era un noto generale della dinastia Song del Nord. Protesse il confine nord della dinastia Song per più di quindici anni dalle invasioni da parte dei Khitai.
  • Lü Mengzheng – Il grande primo ministro della dinastia Song

    Lü Mengzheng (946 -1011d.C) venne nominato primo ministro della dinastia Song tre volte da due imperatori. Non aveva paura di dire la verità al suo superiore e dare consigli onesti agli imperatori, e trattava i suoi subordinati con gentilezza e tolleranza. Era conosciuto come il grande primo ministro.
  • Lü Dongbin - Le sue dieci prove e il “Sogno del miglio giallo”

    Un taoista dall'aspetto bizzarro promise che chiunque avesse assunto la sua medicina sarebbe morto subito, ma sarebbe stato destinato ad ottenere il Tao dopo la reincarnazione. Solo Lü prese la medicina, ma non morì.
  • Liu Gongquan – Grande maestro di calligrafia e consulente esemplare

    L'imperatore spesso trascurava il suo dovere verso gli affari imperiali. In un’occasione stava discutendo di calligrafia con Liu e gli chiese come fosse diventato un buon calligrafo. Liu rispose: «Il pennello riflette il cuore, se il cuore è giusto, anche il pennello lo sarà»
  • Bai Juyi - Il poeta che guidò la "nuova campagna dei versi"

    A differenza di altri grandi poeti che sono stati rispettati solo dopo la loro morte, Bai Juyi si guadagnò fama e rispetto sia inpatria che all’estero. Nei due decenni del suo periodo di massimo splendore, le sue poesie si potevano vedere sulle pareti dei templi e delle locande e furono anche utilizzate come moneta nei mercati.
  • Han Yu - Il fondatore del "movimento di prosa classica"

    Han Yu era un uomo esperto, schietto, cordiale e appassionato, ed ebbe un ampio sostegno nei circoli letterari. Sotto il suo sforzo perseverante, lo stile appariscente della letteratura fu gradualmente spostato sulla prosa classica.


  • Pagina | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | ... | 68 | [+10] |