Finlandia: Celebrazione della giornata mondiale della Falun Dafa nel centro di Helsinki

(Minghui.org) Il 13 maggio sarà la diciassettesima Giornata Mondiale della Falun Dafa, che segna la data in cui la pratica fu presentata per la prima volta al pubblico. Il 7 maggio 2016, nel centro di Helsinki, in Finlandia, i praticanti del Falun Gong (anche conosciuto come Falun Dafa) hanno celebrato questo evento.

Il programma includeva la dimostrazione degli esercizi del Falun Gong e la diffusione dei fatti reali riguardanti la brutale persecuzione della pratica per opera del Partito Comunista Cinese; inoltre è stato chiesto alle persone di aiutare a fermare il prelievo forzato degli organi dai praticanti vivi imprigionati per la loro fede.

Praticanti del Falun Gong partecipano alla celebrazione nel centro di Helsinki

Molte persone si sono fermate per conoscere la realtà sulla persecuzione. Un gentiluomo ha firmato la petizione condannando la persecuzione in Cina e poi, pochi minuti dopo, ha comprato un fiore, consegnandolo alla Signorina Zhu, che aveva parlato con lui. L’uomo ha detto: “Ti ringrazio molto per aver speso il tuo prezioso tempo per consentirmi di conoscere questa violazione dei diritti umani in Cina. È stata la miglior cosa della giornata”.

Anna e i suoi amici, provenienti dalla Norvegia, hanno incontrato un praticante mentre stava raccogliendo le firme. Anna gli ha detto: “Non avrei mai immaginato che il nostro tour in Finlandia ci avrebbe fatto conoscere la persecuzione in Cina. È importante conoscere e opporsi alla persecuzione”.

Miva, un’allenatrice professionista, dopo aver visto la dimostrazione degli esercizi, ha espresso il desiderio di apprendere la pratica Falun Gong; quando ha saputo che i praticanti del Falun Gong sono perseguitati in Cina da diciassette anni, ha detto con compassione: “La libertà di credo è un diritto fondamentale e dovrebbe essere sostenuto”.

Versione inglese

Potete stampare e diffondere gli articoli ed i contenuti pubblicati su Clearharmony, ma per favore citate la fonte.