Sono una particella della Dafa

(Minghui.org) Ho 38 anni e pratico la Falun Dafa da otto anni. Il Maestro ha purificato il mio corpo e la mia anima e mi ha insegnato a stare al passo con la rettifica della Fa. Vorrei condividere alcune storie della mia coltivazione.

1. Da ateo a discepolo della Dafa

Come molti cinesi della Cina continentale, sono cresciuto ateo. Fin dalla scuola elementare mi è stato insegnato l'ateismo. Poi nel 2000, quando frequentavo l’università, ho conosciuto il libro Zhuan Falun a casa di un parente. All'epoca non ho compreso il libro.

Più tardi, nel 2005, ho ricevuto I Nove Commentari sul Partito Comunista tramite una email inviata da un praticante della Falun Dafa. Era la prima volta che venivo a conoscenza della persecuzione dei praticanti della Falun Dafa. Mi ha veramente aperto gli occhi. Dopo averli letti, ho fatto la dichiarazione di dimissioni dal Partito Comunista Cinese (PCC)e dalle sue organizzazioni affiliate su internet.

Nel 2007, un evento ha completamente sconvolto la mia mentalità atea. Ho incontrato una taoista sul treno. Sono stato scioccato dalle sue capacità soprannaturali di precognizione e retro cognizione e la chiaroveggenza che mi ha mostrato. Quando mi ha toccato il collo, ho sentito una forte energia fluire attraverso il mio corpo.

Sono stato testimone che le capacità soprannaturali esistono veramente. Non capivo perché, ma questo mi ha cambiato da essere ateo ad essere credente all’istante.

L’anno successivo, ho avuto la fortuna di leggere Zhuan Falun per la seconda volta a casa del mio parente. Nel libro il Maestro ha spiegato la questione delle capacità soprannaturali. Molte domande che mi turbavano per lungo tempo hanno trovato finalmente le risposte.

Così sono diventato un praticante della Dafa.

2. Il Maestro mi ha protetto molte volte

Guardando indietro, ho visto come il Maestro abbia predisposto ogni cosa per me. Non è stato facile salvarmi, dato che erano ormai trascorsi 8 anni da quando avevo incontrato lo Zhuan Falun.

Tuttavia, da quando ho iniziato a praticare, il Maestro mi ha salvato molte volte.

Nel 2009, una sera d’estate, stavo scendendo da una collina in bicicletta. All’improvviso un’auto di fronte a me si è fermata e ha iniziato a fare retromarcia. La mia bici non aveva il freno. Per evitare la collisione, ho sterzato la bici verso il bordo della strada e sono caduto a faccia in giù in un fosso. Il manubrio era rotto. La mia faccia è rimasta intorpidita per un momento, ma i miei occhiali sono rimasti intatti sulla faccia. Un passante mi ha aiutato a uscire dal fosso. Non ero ferito. L’autista se n’era andato senza uscire dall’auto.

Non ero arrabbiato con l’autista. Sapevo che il Maestro mi aveva aiutato ad eliminare il debito.

Nel 2010, stavo guidando un triciclo a motore quando un triciclo elettrico che viaggiava sul lato sbagliato si dirigeva verso di me. Ho sterzato. Il mio triciclo stava per sbattere contro un muro quando si è fermato da solo. Ho sudato freddo. Sapevo che il Maestro mi aveva protetto.

Nello stesso anno, ho avuto un altro incidente in una sera piovosa, quando viaggiavo in un taxi triciclo elettrico coperto. In un incrocio, un motociclo con tre passeggeri si avvicinava al nostro triciclo. In una frazione di secondo, appena prima dello scontro, una forza misteriosa ha tirato indietro il taxi su cui viaggiavo. I due autisti e altri passeggeri erano sdraiati sulla strada, coperti di sangue; ero rimasto in piedi in mezzo alla strada, senza nessuna ferita. Il Maestro mi ha aiutato a pagare un altro debito!

3. Salvare la gente

Il Maestro ha detto:

“Ogni essere e ogni persona non è semplice, e rappresenta giganteschi gruppi di esseri che stanno dietro di loro. Se viene salvata una persona, significa che tutti gli esseri rappresentati da lei saranno salvati, perché le persone oggi nel mondo umano, per la maggior parte sono reincarnazioni di re nei Cieli che sono scesi nel mondo”. (“Che cosa è un discepolo della Dafa”)

Da questo insegnamento della Fa, ho appreso che gli esseri umani di oggi provengono dai livelli molto elevati, e noi dobbiamo fare del nostro meglio per salvarli. Nel tempo libero, andavo fuori per chiarire la verità alla gente sulla Falun Dafa. Spesso andavo anche nei parchi dopo il lavoro. Quando vedevo qualcuno che non stava facendo nulla, gli davo una copia della rivista Minghui.

Il Maestro ha detto:

“Potrete avere questo effetto sugli altri, camminando per strada, sul posto di lavoro, o in casa o in altre occasioni. Potrete, senza saperlo, riparare i corpi delle persone che entrano nel vostro campo, poiché esso può correggere tutti gli stati anomali”. (“Terza lezione”, Zhuan Falun)

Ho compreso che i pensieri di un praticante della Dafa possono cambiare l’ambiente e le persone attorno a lui. Chiarendo la verità, stiamo purificando i pensieri delle persone. Il loro atteggiamento nei confronti della Dafa determinerà il loro futuro.

Ho notato che è relativamente facile chiarire la verità ai contadini. Le persone di campagna tendono ad essere meno complicate, e molti credono ancora in Budda. Sembra più difficile per le persone di città che sono state avvelenate pesantemente dall’ateismo. Dobbiamo spiegare a loro le cose passo a passo e ci vuole tanto tempo.

Ogni persona che salviamo è predisposta dal Maestro. Ogni praticante della Dafa è una particella nel processo del salvare la gente. Non è che un praticante abbia il potere di salvare la gente. È la possente virtù della Dafa.

4. Mantenere un cuore calmo

Una volta stavo spiegando la verità sulla Falun Dafa a un signore anziano. Era una bella giornata con una leggera brezza. Il mio cuore era puro e in pace. Quando ho finito, il viso del signore anziano era pieno di felicità. Ha detto: “La Falun Dafa è così buona!.

Un’altra volta, stavo parlando del PCC con un pensionato. Quando ho parlato delle bugie del regime sulla Seconda Guerra Mondiale, ero emozionato e la mia voce tremava leggermente. Lui ha detto che non dovevo essere così arrabbiato con la società. Mi sono reso conto che non avevo mantenuto il cuore calmo e pacifico. Ero troppo emozionato e non ho raggiunto i requisiti di un praticante della Dafa.

Ho fatto più attenzione a questo problema e ho provato a parlare con la gente con compassione usando un tono pacifico. Ho visto che il risultato era nettamente migliore. Ciò mi ha fatto capire che dovrei coltivare meglio me stesso per salvare più persone.

5. Un giovane uomo in attesa della Dafa

Dopo pranzo, ho preso del materiale informativo e sono andato in un parco. Ho dato una copia della rivista Truth a un giovane uomo che era seduto da solo. Gli ho spiegato le bugie del PCC sulla Falun Dafa e che i praticanti sono in realtà delle brave persone. Ho detto anche che il PCC sarà eliminato dal cielo perché ha fatto tante cose cattive.

Ha ascoltato attentamente. Mi ha detto che aveva un problema allo stomaco, così gli ho dato un altro opuscolo che conteneva le storie sulle persone che si sono riprese dalle malattie dopo la pratica.

Mi ha detto: "Ho visitato tante volte internet e ho cercato di accedere al sito web Minghui, ma non sono stato in grado di entrarci. Volevo leggere lo Zhuan Falun".

Ha detto che c’erano dei praticanti della Dafa nel suo villaggio. Le autorità locali minacciavano i praticanti. Ha provato a ottenere in prestito una copia del libro, ma non ci è riuscito.

Avevo una copia dello Zhuan Falun con me e gliel’ho data dicendo: “Hai una relazione predestinata con la Dafa. Fai tesoro di questo libro e aiuta i praticanti locali quando puoi”.

6. Le opportunità mancate

Ho imparato diverse lezioni importanti in questi anni.

Nell’autunno del 2015 ho perso il mio lavoro perché ho rifiutato di firmare un contratto che conteneva frasi diffamatorie sulla Falun Dafa.

Dopo aver perso il mio lavoro, ho vissuto due mesi a casa di un ex compagno di scuola che gestiva una barberia. Ho provato a spiegargli la verità sulla Falun Dafa, sperando di salvarlo. Ma il suo interesse era tutto concentrato sul fare soldi e bere. Ho provato diverse volte, ma non voleva ascoltare.

A quel momento, soffrivo gravi sintomi di karma di malattia. I miei pensieri retti non erano forti, così ci ho rinunciato.

A settembre ho saputo da un altro amico che questo ex compagno di scuola era deceduto a causa di un ictus. Aveva soltanto 40 anni.

Mi sentivo così triste. Le cose erano state predisposte in modo che potessi salvarlo, ma non ho adempiuto a questo compito e ho rinunciato. La persone è stata poi portata via.

7. La coltivazione è seria

Nel 2008, quando ho iniziato a praticare, ero così eccitato che parlavo a tutti della Falun Dafa. Tuttavia, il mio attaccamento all'eccesso di zelo è diventato presto una scusa per le vecchie forze affinché mi creassero tribolazioni più grandi.

Ho provato a spiegare la verità ai miei suoceri. Mio suocero era un segretario del PCC. Quando ho tirato fuori l'argomento entrambi sonno esplosi.

Mia moglie mi aveva chiesto di mentire ai suoi genitori, dicendo che avrei smesso di praticare la Dafa. Ha minacciato di togliersi la vita se non lo avessi fatto. Ho accettato il compromesso.

In quel momento, ho sentito chiaramente un essere malvagio ridere in un’altra dimensione.

Mi sono pentito della mia scelta e l’intera esperienza è stata dolorosa. Il Maestro poi mi ha suggerito di scrivere una dichiarazione e mandarla al sito Minghui per rendere noto il mio grave errore.

Questo incidente è stato una lezione pesante per me: noi praticanti dobbiamo seguire la Fa in ogni circostanza e qualunque attaccamento può provocare la persecuzione del male.

Nello Zhuan Falun, il Maestro ha parlato del coltivazione la parola. Ci ho fatto poco caso fin quando mia moglie ha chiesto il divorzio. Solo in quel momento, mi sono reso conto dell’importanza e della serietà di coltivare la parola. Le tribolazioni sono state causate dai miei attaccamenti.

A volte, non facevo attenzione all’invio dei pensieri retti. Questo mi ha fatto soffrire a lungo tempo del karma di malattia. Il mio terzo occhio non era aperto, così non potevo vedere la potenza dei pensieri retti. Anche la mia capacità di illuminazione era bassa – se si crede solo quando si vede, non si è una persona ordinaria?

Non posso chiamarmi un praticante della Dafa se non seguo le istruzioni del Maestro! Adesso comprendo che dobbiamo inviare seriamente pensieri retti. Un praticante della Dafa deve seguire la Fa.

Versione inglese

Potete stampare e diffondere gli articoli ed i contenuti pubblicati su Clearharmony, ma per favore citate la fonte.