Roma: 13 Maggio - Giornata Mondiale della Falun Dafa

Domenica 12 maggio i praticanti di Roma e provincia, hanno organizzato delle attività in occasione della 14° Giornata Mondiale della Falun Dafa e della ricorrenza del 21° anniversario dell'introduzione della Falun Dafa al pubblico.

Dalle 11:30 alle 13:00 i praticanti hanno dimostrato gli esercizi a Borgo Pio, uno dei borghi più conosciuti a Roma, nell'ambito della IV Edizione del Festival delle Arti di strada “Street art”.

Moltissime persone, tra le quali anche molti turisti, si sono fermate ad osservare i praticanti - vestiti con il tradizionale abito - dimostrare gli esercizi - dai movimenti dolci e delicati - e attirate dalla musica in sottofondo. I praticanti, hanno colto l'occasione per distribuire materiali sul Falun Gong e diffondere informazioni sul luogo dove potersi recare per imparare la pratica.

Molte persone si sono fermate a parlare a lungo con i praticanti per approfondire il tema della persecuzione dei praticanti della Falun Dafa avviata dal regime cinese nel 1999 e purtroppo ancora in atto in Cina, esprimendo la loro indignazione per le atrocità perpetrate dal PCC nei confronti di persone innocenti che desiderano semplicemente essere libere di pensare e di avere un credo.

Molti dei passanti erano già a conoscenza di alcuni fatti riguardanti la persecuzione.

Alcune persone si sono fermate per imparare gli esercizi e conoscere meglio la pratica.
Una ragazza che fà yoga da molto tempo, era completamente concentrata e attenta ad imparare i movimenti e ha chiesto spiegazioni sempre più approfondite per conoscere meglio la pratica, dicendo di ammirare e apprezzare il metodo.

- - - - - - - - - - - - -

Nel pomeriggio i praticanti si sono recati a Villa Torlonia, dove hanno studiato insieme la Fa e poi si sono dedicati alla pratica degli esercizi.

Durante gli esercizi, le persone si sono avvicinate incuriosite dal gruppo di praticanti e hanno chiesto informazioni sulla pratica.

Passanti si soffermano ad osservare i praticanti mentre eseguono gli esercizi nel parco di Villa Torlonia

Una signora si è fermata a parlare a lungo con i praticanti, ha detto “Oggi le persone pensano a correre e a sbrigarsi ma non sono presenti nel qui e ora. Fa molto piacere vedere quello che state facendo”.

Pratica di gruppo degli esercizi a Villa Torlonia

Molti bambini presenti nella villa con le loro famiglie, si sono avvicinati per guardare la pratica e hanno partecipato felici alla realizzazione dei fiori di loto, aiutati dai praticanti.

Bambini imparano a comporre i fiori di loto insieme ai praticanti

Due bambine richiamate dalla mamma per tornare a casa hanno risposto “Mamma aspetta un altro pochino! Qui si sta cosi bene! E poi noi vogliamo finire i nostri fiori di loto”.

Potete stampare e diffondere gli articoli ed i contenuti pubblicati su Clearharmony, ma per favore citate la fonte.