Milano: 13 Maggio - Giornata Mondiale della Falun Dafa

I praticanti italiani di varie zone dell' Italia si sono riuniti in occasione del 21mo Anniversario dall'introduzione - il 13 maggio 1992 - al grande pubblico della pratica del Falun Gong da parte del Maestro Li Hongzhi.

M I L A N O

Sabato 11 maggio nella zona pedonale di Via Dante a Milano, i praticanti provenienti da Asti, Torino e Biella, si sono uniti ai praticanti di Milano e provincia per un'attività nel centro città.

La dimostrazione degli esercizi ha attirato l'attenzione delle tantissime persone - locali e turisti - che si sono soffermate incuriosite - vedendo un gran numero di persone che si muovevano in sincrono - e per capire di cosa si trattava.

Anche le immagini sui cartelloni, raffiguranti alcuni metodi di tortura hanno destato stupore e indignazione tra i passanti che si sono fermati a chiedere spiegazioni del perchè una pratica così pacifica possa essere così brutalmente repressa ai giorni nostri dal regime comunista cinese. I praticanti hanno avuto modo di rispondere alle domande della gente e spiegare, "cos'è il Falun Gong e chiarire i fatti sulla brutale persecuzione dei praticanti in Cina".

Tante le persone che hanno firmato la petizione che chiede la fine della persecuzione dei praticanti in Cina.

Una signora dopo aver parlato a lungo con un praticante approfondendo sulla pratica e sulla persecuzione, ha firmato la petizione ed ha detto: "Inserirò le foto che vi ho fatto su facebook, così i miei amici verranno a conoscenza della Vostra bella pratica. Ci rivedremo, verrò sicuramente al parco ad imparare gli esercizi".

Una ragazza incantata dai praticanti che dimostravano gli esercizi ha detto: "E' da tempo che vorrei seguire un corso come il Vostro. Una disciplina della scuola buddista". Sia lei che il suo ragazzo hanno firmato la petizione ed hanno detto che avrebbero scaricato il materiale da internet per imparare gli esercizi ed approfondire la pratica".

Potete stampare e diffondere gli articoli ed i contenuti pubblicati su Clearharmony, ma per favore citate la fonte.