Shandong: Un intera famiglia soffre a causa della persecuzione

(Minghui.org) Il signor Lian Bo e sua moglie Bi Zhongmei, entrambi praticanti del Falun Gong, vivono nel paese di Hutian in un comprensorio della città-prefettura di Zibo (provincia dello Shandong). Nella mattina del 22 marzo 2016 il praticante è stato arrestato illegalmente (*) dagli agenti della stazione di polizia di Hutian. Questi hanno saccheggiato il suo negozio confiscando due computer, una stampante, alcuni libri del Falun Gong oltre a forzare la sua cassetta di sicurezza. È stato infine portato al centro di detenzione di Fujia e detenuto per 37 giorni.

Anche per sua moglie l’arresto è arrivato nel pomeriggio di quello stesso giorno, mentre si stava prendendo cura del suocero in ospedale. La polizia ha quindi perquisito la loro abitazione confiscando un lettore mp3, alcuni libri del Falun Gong e altri effetti personali. La donna è stata detenuta per 15 giorni.

La loro figlia che frequenta la seconda elementare, è stata lasciata sola a casa senza la supervisione di un adulto. I due coniugi, a causa dei continui arresti illegali, sono stati costretti a chiudere il loro negozio presso il mercato di elettronica di Bainaohui perdendo la propria fonte di reddito.

Padre costretto a letto

Dopo l'arresto illegale della coppia il personale dell'Ufficio 610 (*) locale ha trasferito il padre del signor Lian dall'ospedale in cui era ricoverato alla clinica medica di Hutian, nonostante le obiezioni della famiglia. Tuttavia nella nuova struttura l'uomo non ha ricevuto un'adeguata assistenza e nel corso di una notte è caduto dal letto. Conseguentemente ha riportato una grave emorragia cerebrale e ha vomitato sangue.

Dopo l’accaduto il personale dell'Ufficio 610 e della clinica per paura di assumersi la responsabilità sulle sue condizioni, hanno fatto in modo che fosse la signora Bi a prendersene cura non appena è stata rilasciata dal centro di detenzione.

La donna ha così trasferito suo suocero in stato comatoso all'ospedale centrale di Zibo per le cure d'emergenza, tuttavia nonostante l'anziano sia stato sottoposto ad una craniotomia e una tracheotomia, il medico ha detto che sarebbe stato costretto a letto per il resto della sua vita. Nel frattempo le spese mediche della famiglia si sono accumulate.

Madre disabile

Anche la madre del signor Lian è stata più volte arrestata per essersi appellata in favore del diritto di praticare il Falun Gong. Mentre era detenuta in un campo di lavoro forzato la donna ha accusato un collasso mentale a causa di una duplice iniezione di farmaci antipsicotici e di conseguenza ora non è più autosufficiente.

(*) GLOSSARIO

Versione inglese

Potete stampare e diffondere gli articoli ed i contenuti pubblicati su Clearharmony, ma per favore citate la fonte.