Germania: Celebrare la Giornata Mondiale della Falun Dafa - Sempre più le persone sono interessate al Falun Gong

Il 13 maggio 2009, i praticanti del Falun Gong a Berlino hanno tenuto delle attività nel centro per celebrare la giornata mondiale della Falun Dafa. Hanno inoltre informato la gente sulla persecuzione dei praticanti del Falun Gong da parte del regime comunista cinese. Hanno considerato l’interesse crescente delle persone per il Falun Gong (chiamato anche Falun Dafa).

E' stata la decima giornata mondiale della Falun Dafa e i praticanti di Berlino, Hannover, Bielefeld e Dresda si sono riuniti sulla Breitshceidplatz vicino alla celebre Gedaechtniskirche. Hanno fatto le dimostrazioni degli esercizi, distribuito informazioni in diverse lingue e raccolto firme a condanna della persecuzione del Falun Gong da parte del regime comunista cinese. Dopo la Seconda Guerra Mondiale, Gedaechtniskirche, di cui la maggior parte è stata distrutta è divenuta il simbolo di Berlino. Poiché la chiesa si trova su una delle vie commerciali più animate di Berlino, la piazza è molto frequentata e piena di vita. Alcuni manifesti sono stati posti lungo i viali sotto l'ombra di numerosi alberi di grandi dimensioni dove la gente ama sedersi e rilassarsi. Ci sono anche ritrattisti, ballerini e musicisti, che mostrano il loro talento.

Una donna anziana imita i movimenti del quarto esercizio del Falun Gong Il giovane che stringe le mani ad un praticante, ha portato dieci suoi amici per informali sul Falun Gong

L'armonia e la tranquillità dei praticanti mentre eseguono gli esercizi ad occhi chiusi, in mezzo al rumore e alle varie animazioni, ha attirato molta attenzione. Molte persone si sono fermate a guardare gli esercizi. Alcune persone si sono informate dove poter frequentare luoghi di pratica a Berlino.

Il giovane che stringe la mano di un praticante nella foto, è passato per caso dallo stand. Era con due amici. Hanno guardato la dimostrazione degli esercizi per un lungo momento. Quando l'attività volgeva alla fine, alle 19h circa, è tornato inaspettatamente con dieci suoi amici. Tutti hanno preso il materiale informativo a proposito del Falun Gong ed hanno ascoltato la spiegazione dei praticanti. Un praticante Cinese ha insegnato a dire loro " Falun Dafa Hao (Falun Dafa è buona) in cinese.

Due ragazze tedesche sono rimaste per molto tempo allo stand del Falun Gong, hanno letto tutte le informazioni disponibili e si sono allontanate con dei fiori di loto di carta. Poco dopo sono tornate a guardare la dimostrazione degli esercizi. Hanno inoltre verificato di aver preso tutto il materiale informativo disponibile.

La sig.ra Wang, una praticante ha incontrato un signore tedesco che aveva insegnato il tedesco in una scuola in Cina per un po' di tempo. All’epoca, un professore improvvisamente ha smesso di venire a scuola. Ha poi saputo che era un praticante del Falun Gong ed era stato espulso. Ma i suoi colleghi cinesi non hanno avuto il coraggio di parlare di questo argomento. Quando lui e sua moglie hanno visto lo stand del Falun Gong, nel centro di Berlino, si sono fermati a guardare la dimostrazione degli esercizi e parlare con i praticanti a proposito della questione della persecuzione." Ha detto con rammarico: "Non so se questo insegnante è stato imprigionato successivamente." Dopo che i praticanti gli hanno parlato dell'orrore del prelievo di organi su praticanti del Falun Gong vivi, ha firmato immediatamente la petizione, esortando il governo tedesco a chiedere al regime comunista cinese di rilasciare tutti i praticanti del Falun Gong. Dopo che ha firmato la petizione, ha detto: "Questo è molto importante!"

Una donna tedesca fatto una profonda impressione sulla praticante Veronica, perché ha voluto conoscere tutto sul Falun Gong, la persecuzione del Falun Gong da parte del regime comunista cinese. Veronica ha detto: "Abbiamo parlato a lungo. Sarebbe stata di più se non avesse avuto un altro impegno. Era molto interessata al Falun Gong."

[...]

Potete stampare e diffondere gli articoli ed i contenuti pubblicati su Clearharmony, ma per favore citate la fonte.