Shenyang: La signora Liu Luxiang muore in prigione senza nessuna spiegazione credibile

Sintesi dei principali fatti di persecuzione:

Nome: Liu Luxiang (刘 路 香)
Genere: Donna
Età: 49 anni
Indirizzo: Distretto Tiexi , città di Anshan , provincia di Liaoning
Occupazione: Sconosciuta
Data di morte: 3 settembre 2014
Data di arresto: 12 Luglio 2012
Luogo recente di detenzione: Carcere Femminile di Liaoning (辽宁 女子 监狱)
Città: Shenyang
Provincia: Liaoning
Persecuzione subita: condanna illegale, imprigionamento, casa saccheggiata, interrogatorio, detenzione

(Minghui.org) La signora Liu Luxiang (刘 路 香) di 49 anni, originaria di Anshan, deceduta il 3 settembre 2014, stava scontando una pena detentiva di tre anni nel Carcere Femminile di Liaoning. È stata condannata illegalmente per aver chiarito i fatti ed informato le persone sulla persecuzione del Falun Gong.

Alla famiglia della signora Liu è stata notificata la sua morte intorno alla mezzanotte del 3 settembre. I famigliari si sono precipitati al carcere il giorno dopo e sono stati portati dove era il feretro: all'Ospedale n° 739, affiliato con la prigione.

La signora Liu era pelle ed ossa, con un occhio leggermente aperto e tutta la sua pelle visibile, era completamente bianca.

La famiglia ha potuto vedere il corpo solo per un breve momento prima che le guardie carcerarie la coprissero con un lenzuolo.

Le guardie hanno dichiarato che la signora Liu era morta di malattia, ma la famiglia della signora Liu ha chiesto di vedere un rapporto medico, soprattutto perchè lei era in buona salute prima di essere portata in prigione. Le guardie non hanno saputo rispondere al loro reclamo.

Allora i familiari hanno chiesto di vedere il capo della prigione, ma sono stati minacciati di arresto per aver creato disordini.

Successivamente si sono rivolti all'ufficio appelli e presso la direzione della prigione, ma senza alcun risultato.

Gli addetti della prigione hanno ordinato ai familiari di firmare le carte per la cremazione, ma loro si sono rifiutati e hanno deciso di fare appello finchè non sarà stata fatta giustizia.

La signora Liu Luxiang

Arrestata per aver sensibilizzato le persone sulla persecuzione

La signora Liu è stata segnalata alle autorità ed arrestata il 12 luglio 2012, perchè aveva informato la gente sulla persecuzione del Falun Gong. La polizia ha perquisito la sua casa e confiscato i libri ed i materiali del Falun Gong.

Nel mese di ottobre del 2012, è stata portata al Centro di Detenzione Femminile di Anshan, dove è stata segretamente processata e condannata illegalmente ad una pena detentiva di tre anni, da scontare presso la Prigione Femminile di Liaoning.

Il 29 luglio 2014, suo figlio, durante una visita alla prigione, ha osservato che lei aveva difficoltà a camminare ed era sostenuta da due guardie, era emaciata e debole. Le guardie non hanno fornito alcuna spiegazione riguardo alle sue condizioni.

Parti coinvolte nella persecuzione della signora Liu:

Liang Bing (梁 冰), segretario del Partito della città di Anshan: +86-13941245555 (Cellulare), +86-412-5512288
Xie Rongfang (谢荣芳), Sindaco della città di Anshan Uffico 610(*): +86-13644200338 (Cellulare)
Yang Zhenyu (杨振宇), direttore della Stazione di Polizia Tangjiafang: +86-13050002033 (Cellulare)
Wang Shijie (王世杰) ufficiale della Stazione di Polizia Tangjiafang: +86-15698906639 (Cellulare)
Zhao Hongbo (赵洪波), direttore del Centro di Detenzione Femminile n°1 della città di Anshan : +86-15698902199 (Cellulare)
Zhang Rongwen (张荣文), direttore capo del Tribunale distrettuale di Qianshan della città di Anshan: +86-13322115666 (Cellulare), +86-412-2696555 (ufficio)
Kang Kai (康凯), direttore della Divisione di Sicurezza Interna della città di Anshan: +86-18241280541 (Cellulare)
Xu Min (徐 敏), vice direttore del Carcere Femminile di Liaoning: +86-15698806633 (Cellulare)

(*) GLOSSARIO

Versione inglese

Potete stampare e diffondere gli articoli ed i contenuti pubblicati su Clearharmony, ma per favore citate la fonte.