Germania, il Sindaco di Colonia: Nessuno dovrebbe tacere per la persecuzione del Falun Gong

(Minghui.org) Il 30 gennaio 2015 la Mostra Internazionale l'Arte di Zhen Shan Ren, per la seconda volta, è tornata a Colonia. La mostra è rimasta aperta per oltre due settimane, nella galleria della Vecchia Casa dei Pegni. Alla cerimonia di apertura hanno partecipato più di cinquanta persone, tra cui artisti locali e politici.

Il sig. Andreas Hupke, sindaco di Colonia, parla alla cerimonia di apertura

Il sig. Andreas Hupke, sindaco di Colonia, ha introdotto la cerimonia di apertura, rimarcando la necessità di non tacere di fronte alla persecuzione dei praticanti del Falun Gong. Non gli importa che il regime cinese gli abbia negato l' ingresso in Cina per aver supportato il Falun Gong, poiché le persone devono avere il diritto di esprimere, a voce alta, ciò che pensano.

Il Sindaco ha aggiunto che, indipendentemente dal fatto che Colonia e Pechino sono città gemellate, Colonia deve avere il coraggio di dichiarare la sua opposizione alla persecuzione. “Mi inchino agli artisti di queste opere e ai sostenitori della mostra. Sforziamoci per la giustizia. Sarebbe peggio se queste cose accadessero nel silenzio della gente. Nessuno deve tacere di fronte alle ingiustizie”.

Oltre 50 artisti locali e politici hanno partecipato alla cerimonia di apertura

I visitatori della mostra hanno elogiato la superba abilità degli artisti e hanno espresso il loro forte coinvolgimento emotivo per le storie rappresentate nelle opere.

Una guida spiega il contesto delle opere

Ute Engels era commossa dal quadro “Shock”

La signora Ute Engels, un’artista, ha riferito ai giornalisti il suo pensiero: l'organizzazione della mostra agevoli i visitatori nel conoscere il Falun Gong. Ha detto che ogni dipinto ha una storia stimolante e alcuni sono davvero toccanti, specialmente quelli che riguardano la persecuzione dei praticanti del Falun Gong.

Engels ha aggiunto: “Il valore di Verità, Compassione e Tolleranza è davvero importante. Credo fermamente che la rettitudine vincerà. Ognuno dovrebbe lavorare per questo obiettivo e ricordare questi valori. Questa mostra me l‘ha indicato ed io voglio diffonderlo alla gente intorno a me. È un buon inizio per tutti gli aspetti della mia vita”.

La signora Engels ha continuato: “Ora vorrei poter fare qualcosa per fermare la persecuzione. Dobbiamo dirlo pubblicamente a tutti”.

Jolanda ha apprezzato il profondo significato del dipinto “Rettifica del movimento del cosmo”

Un’impiegata della galleria, Jolanda, ha detto al giornalista: “Io vado sempre a molte importanti cerimonie di inaugurazione e alle mostre... Questa sera sono rimasta profondamente colpita. Mi è bastato guardare tre opere per capire il significato di questa mostra (Dopo aver guardato tre opere non avevo più bisogno di chiedere qualcosa riguardo la mostra)”.

Jolanda, attraverso i media, era a conoscenza di qualcosa che riguardava la persecuzione del Falun Gong. Ha detto: “Da oggi la mia mente avrà una nuova immagine, un'assoluta magnifica e rara rappresentazione di Verità, Compassione e Tolleranza. Posso dire che gli artisti hanno trattato seriamente questi principi. Riesco a percepire chiaramente la loro esperienza”.

Il giornalista Ali Safaei-Rad

Un giornalista di news, il Sig. Ali Safaei-Rad, ha condannato la persecuzione definendola “spaventosa”. Ha detto: “Queste persone innocenti hanno la pace nei loro cuori, ma vengono uccise. Sono rimasto scioccato nel vedere i quadri che raffiguravano l'espianto di organi da persone vive. Questo crimine spaventoso sta ancora accadendo nel ventunesimo secolo!”.

Ha aggiunto: “La mostra mi ha influenzato positivamente. Questo gruppo di persone persegue il suo credo e rimane risoluta nella sofferenza. Gli artisti cercano di diffondere informazioni sulla persecuzione affinché la gente, negli altri paesi, conosca cosa sta succedendo esattamente. Li ammiro moltissimo”.

Molti visitatori hanno lasciato parole toccanti sul libro delle firme:
“Sono profondamente toccato da questa grandiosa arte! Grazie! Bellezza e orrore, dopo tutto, sono in stretto contatto”.

“Questa è una mostra di prim'ordine. Vi sentirete sopraffatti da un’incredibile tristezza, impotenza e coraggio, come se fosse la vostra esperienza personale. Queste opero hanno un proprio unico linguaggio”. “Grazie tanto! Sono profondamente commosso dalle realistiche e commoventi opere. Mi danno coraggio per ascoltare il mio cuore e la saggezza nascosta”.

Versione inglese

Potete stampare e diffondere gli articoli ed i contenuti pubblicati su Clearharmony, ma per favore citate la fonte.