Riflessioni sul citare in giudizio Jiang Zemin: abbiamo fede nel Maestro?

(Minghui.org) Di recente alcuni praticanti sono stati arrestati nella mia zona dal momento che avevano ufficialmente citato in giudizio per atti criminali il dittatore cinese Jiang Zemin, responsabile di aver iniziato la persecuzione del Falun Gong. Tuttavia, la ragione reale è stata che i fattori malvagi in altre dimensioni hanno sfruttato le mancanze dei praticanti. Potrebbe essere irrilevante se si è denunciato o meno Jiang. Spero che la mia condivisione possa aiutare chi non ha ancora querelato Jiang, affinché non sia influenzato dalla falsa impressione che citare in giudizio Jiang lo condurrà ad essere arrestato.

Una questione fondamentale è emersa durante il tentativo di assicurare Jiang alla giustizia: se e quanto crediamo nel Maestro. Stiamo facendo le cose con un cuore impuro? Stiamo agendo per essere parte del gruppo?

La mia comprensione dei requisiti della Fa è che ognuno in Cina dovrebbe essere indipendente. Con ciò intendo che ciascun praticante deve essere in grado di produrre il materiale da distribuire per chiarire la verità.

Dipendere dagli altri

Penso che dipendere dagli altri sia una manifestazione della mancanza di fede nel Maestro.

In passato ero attaccato alla reputazione ed avevo pensieri rivolti al convalidare me stesso mentre avrei dovuto pensare a come convalidare la Fa. Come risultato, alcuni praticanti hanno cominciato ad essere dipendenti da me.

Dopo aver letto l'editoriale di Minghui, “Giving Speeches Amounts to Disrupting the Fa” ho prestato attenzione a questa faccenda ed ho interrotto le interazioni non necessarie con alcuni praticanti. Il mio stato di coltivazione è diventato più puro ed ho avuto più tempo ed energia per fare bene le tre cose.

Io e gli amici praticanti abbiamo querelato Jiang Zemin. In molti mi hanno dato la loro ricevuta postale delle citazioni in giudizio nei confronti di Jiang, dicendomi: “Tu puoi pensare al resto”. Volevano che inviassi le informazioni al sito Minghui. Qualcuno mi ha anche chiesto di compilare la denuncia per lui.

Nella nostra area, molti praticanti sono capaci di visitare il sito Minghui e produrre materiali da distribuire per esporre la persecuzione. C'è un gruppo di quattro anziani praticanti e anche loro sono in grado produrre i materiali. Un certo numero di praticanti locali conosce nei dettagli come compilare le denunce penali.

Ho realizzato che il mio attaccamento al mettersi in mostra e al convalidare me stesso non era stato completamente rimosso. L'ho sentito gonfiarsi nel processo di denunciare Jiang. Ho anche visto che alcuni praticanti dipendevano da me e non trattavano la coltivazione abbastanza seriamente. Ho detto ai praticanti di inviare le denunce a Minghui per conto proprio.

Un mese dopo, uno di loro mi ha detto: “Ho finalmente inviato una copia della mia denuncia a Minghui”. Ero sorpreso. Pensavo che l'avesse inviata lo stesso giorno in cui abbiamo preso la ricevuta della spedizione. Sapeva come usare internet, perciò non avrebbe dovuto metterci così tanto tempo.

Mi ha detto che ci ha messo un mese per lasciare andare la paura, poi l'ha superata e ha inviato la sua copia al sito web Minghui.

Dopo essere passato attraverso questo processo, è diventato stabile attraverso una solida coltivazione. Ciò che gli altri hanno detto non ha più importanza. Molti altri praticanti sono passati attraverso lo stesso processo di coltivazione e hanno inviato da soli le loro copie delle denunce al sito web Minghui.

Gli ho chiesto: “Mi avete chiesto di spedire le vostre copie a Minghui. Non eravate spaventati allora?”. La risposta è stata: “Si, eravamo preoccupati, per questo abbiamo chiesto a te di farlo. Sapevamo che potevamo fidarci di te. Avresti tenuto in considerazione la nostra sicurezza. Anche se qualcosa fosse successo, te ne saresti fatto carico per noi”.

Hanno condiviso che era l'attaccamento a dipendere dagli altri. Ora che lo hanno lasciato andare attraverso il processo di coltivazione stesso, sono più concentrati sul salvare le persone.

Hanno anche accennato: “Sei cambiato rispetto a prima. In passato, non avresti rifiutato le nostre richieste. Forse avresti anche organizzato qualche reclamo di gruppo”.

Mi è stato di grande aiuto questo ricordo. Avevo visto la mentalità di essere dipendenti degli altri praticanti come una manifestazione del non credere nella Fa e nel Maestro. Tuttavia, non mi ero guardato dentro per capire quale fosse il mio problema. Era proprio lo stesso problema.

Siccome non credevo nel Maestro e nella Fa, stavo solo pensando a me stesso. Pensavo che io fossi capace e gli altri no. Così ho usato il merito della Fa per convalidare me stesso. Facevo sfoggio delle mie capacità e privavo altri praticanti di opportunità per coltivare. Il mio ego ha interferito con i sentieri di coltivazione di altri praticanti. Attualmente, tutti noi stiamo coltivando e rettificando il nostro stato. Non ho saputo di nessun praticante locale che sia stato molestato o bloccato mentre inviava la sua denuncia.

Non è una grande omissione se siamo ancora dipendenti dagli altri o se ci piace che gli altri siano dipendenti da noi durante l'ultima fase della coltivazione?

Chi dobbiamo cercare

Ho visto alcune “celebrità” o addirittura “maestrini” (consulenti) emergere in qualche zona. Questo genere di persone sono spesso coordinatori molto capaci o retti avvocati per i diritti umani. Li chiamo “celebrità” o “maestrini” perché sono diventati la prima fermata di alcuni praticanti quando cercano aiuto.

Anche se ogni praticante parla della fede nel Maestro, le loro azioni rivelano di chi si fidano veramente: prendono taxi o pullman per recarsi dai loro consulenti invece di leggere la Fa con calma.

Seguono le opinioni e le comprensioni di queste persone senza averne di proprie. Ma le loro comprensioni dovrebbero essere basate sulla Fa. Per esempio, una volta ho sentito un praticante parlare di citare Jiang in una certa maniera: “Il tal dei tali (un conduttore del telegiornale) ha detto che è una tendenza mondiale”. Il gruppo allora ha voluto compilare i reclami come un gruppo.

La mia comprensione è che ciò riguarda la questione fondamentale di chi stiamo seguendo. Studiare la Fa con calma e guardarci dentro può aiutarci a risolvere ogni problema.

I fattori malvagi stanno cercando ogni attaccamento per aggrapparsi e poterci perseguitare. Se andiamo oltre le manifestazioni superficiali, possiamo vedere le vere questioni della coltivazione.
Se affrontiamo i problemi nella nostra coltivazione con il potere conferitoci dalla Fa, possiamo disintegrare il male e persino salvare coloro che sono stati usati dal male. Non è la cosa migliore?

Assicurare Jiang alla giustizia riflette un cambiamento nel clima cosmico. Come può il male interferire casualmente con i cieli? La chiave è purificare e temprare noi stessi camminando su un sentiero retto basato sulla Fa.

Non intendo dire che i praticanti non si debbano aiutare tra di loro. Tuttavia, se guardiamo le cose da un livello più elevato, “aiutare gli altri” può avere differenti significati. Il nostro sentiero collettivo è solo uno: credere nel Maestro e nella Fa.

Versione inglese

Potete stampare e diffondere gli articoli ed i contenuti pubblicati su Clearharmony, ma per favore citate la fonte.