Fahui Cina | Trattare le persone del mondo come famigliari e tenere sempre a mente di salvarli

(Minghui.org) Saluti, stimato Maestro! Saluti, amici praticanti!
Ho 69 anni e ho cominciato a praticare la Falun Dafa nel maggio del 1997. Non ho mai frequentato una scuola, ma ho imparato a leggere lo Zhuan Falun in 13 mesi, tra la fine del 1999 e il mese di gennaio del 2001.

Dopo che ho imparato la Dafa, ho sperimentato un miglioramento fisico, mi sono liberata delle più di dieci malattie che avevo, tra le quali un'infiammazione al fegato, i calcoli biliari e le ulcere.
Grazie, Maestro Li. Grazie per tutto quello che ha fatto per me.

Imparare a leggere lo Zhuan Falun in 13 mesi

Non ho mai frequentato nessuna scuola, quindi all’inizio non ero in grado di leggere i libri della Dafa, per cui durante lo studio della Fa in gruppo ascoltavo gli altri leggere o guardavo i video delle lezioni del Maestro Li. Tuttavia, dopo l'inizio della persecuzione, non c'erano più gruppi di studio. Ho continuato ad ascoltare i nastri delle lezioni del Maestro Li ogni giorno, ma non riuscivo a ricordare molto. Non ero in grado di leggere i nuovi insegnamenti del Maestro Li o le informazioni sul sito web Minghui. Ho pensato: "Come sarebbe bello se riuscissi ad imparare a leggere!".

Il Maestro Li deve aver organizzato per me affinché imparassi a leggere. Ho tenuto lo Zhuan Falun tra le mani, ma non sono riuscita a leggerne una sola parola. Il Maestro Li mi ha fatto capire che avrei dovuto guardare il video e confrontarlo con il libro. Alle volte, ho potuto seguire riuscendo ad abbinarli. Tuttavia, non potevo ancora leggere il libro.

Ho chiesto ai membri della mia famiglia, ai vicini di casa, ai colleghi e agli studenti affinché mi insegnassero le parole. Di notte, leggevo le nuove parole che avevo imparato durante il giorno, fino a quando riuscivo a ricordarle. Ho impiegato 13 mesi per imparare a leggere lo Zhuan Falun. Ci è voluto un po’ più di tempo per poter leggere Minghui Weekly e altro materiale informativo della Dafa. Ho letto tutti i libri del Maestro più volte, alcuni anche più di dieci volte. Posso anche recitare molte delle poesie del Maestro.

Niente può fermare la mia fede nella Dafa e la mia determinazione nella coltivazione

I principi della Dafa, Verità, Compassione e Tolleranza sono stati impressi nella mia mente sin dall'inizio della mia coltivazione, ho sempre cercato di migliorare la mia xinxing per diventare una persona migliore.

Poco dopo aver iniziato a praticare la Dafa, nel mese di maggio del 1997, ho avuto la febbre alta per tutto il giorno fino alla mattina successiva. Da quel giorno, non ho più avuto bisogno di un medico o di prendere qualsiasi farmaco, e tutte le mie malattie, dopo trent’anni, sono scomparse. Ero di fronte al ritratto del Maestro Li e con le lacrime agli occhi gli dissi: "Grazie, Maestro! Mi hai salvato la vita. Io coltivo fino alla fine, non importa quanto sia difficile o qualsiasi cosa accada".

Nel mese di luglio del 1999, il Partito Comunista Cinese (PCC) ha lanciato la persecuzione della Dafa. Più di dieci praticanti che lavorano nella mia fabbrica sono stati portati in un centro di lavaggio del cervello. Il capo della fabbrica mi ha chiesto di scrivere una dichiarazione di garanzia in cui avrei dovuto promettere di smettere di praticare la Dafa. Ho detto: "Io non so scrivere, per non parlare poi di una garanzia. Se non mi permetti di praticare la Dafa, puoi garantirmi che non sarò colpita da una malattia? Se mi ammalo, posso stare a casa tua?".

Tutti nella fabbrica sapevano che soffrivo di molte malattie prima che iniziassi a praticare la Dafa, così il capo se ne è andato senza dire nulla. Poi, ha parlato con mio marito. Mio marito era il vice capo responsabile del settore tecnologico, non mi apprezzava perché gli ho dato solo tre figlie e nessun figlio maschio. Durante una riunione mi ha sminuito, soprattutto perché sono un’analfabeta. Dopo questo fatto tutti mi hanno lasciata da sola.

Dal momento che non c’erano più gruppi di studio, ho praticato gli esercizi e letto i libri della Dafa a casa. Ascoltavo le lezioni del Maestro ogni giorno. Ho superato le molestie viziose di mio marito e altre interferenze, e non ho saltato neanche un solo giorno di studio della Fa e di pratica degli esercizi.

Dato che la gente non conosceva la verità sulla Dafa, in mezzo alla propaganda del Partito Comunista, sono andata a raccontare alla gente la verità sulla persecuzione in base alla mia comprensione. Ogni giorno, leggevo una o due lezioni dello Zhuan Falun, i nuovi articoli del Maestro Li e Minghui Weekly. Più tardi, abbiamo ripreso lo studio in gruppo e ci andavo tre volte alla settimana.

Solo se studio la Fa e capisco i principi della Fa bene posso rispondere alle domande delle persone con cui parlo. Da quando è iniziata la persecuzione, non ho mai avuto paura quando parlo alla gente della Dafa. Ho parlato con gli amici e anche con gli sconosciuti. Alle volte, qualcuno mi ha denunciata alla polizia. Finché ho pensieri retti, il Maestro Li mi aiuta a fuggire dal pericolo.

Lasciare andare il risentimento e l’odio

La compassione emergerà solo con la coltivazione della xinxing. In primo luogo, dovevo eliminare i forti risentimenti che avevo. Provavo forti risentimenti per il fatto che i miei genitori non mi hanno lasciata andare a scuola, così sono un’analfabeta. Provavo risentimento verso l'uomo che ho sposato perché ha abusato di me e verso mia suocera, perché mi ha trattato ingiustamente. Ho risentito del fatto che non ho avuto un figlio maschio. Ho vissuto nell’odio e non riuscivo a mangiare o a dormire bene.

Dopo aver studiato la Dafa, ho capito che tutto ciò che accade è a causa di una relazione predestinata e che nulla è casuale. È il mio destino quello di dover vivere senza un buon marito, senza un figlio e con pochi soldi. Il trattamento ingiusto da parte di mia suocera e di mio marito è dovuto al fatto che sono in debito con loro nella vita precedente. Pagare il debito karmico è equo e giusto. Così, ho lasciato andare il mio odio e ho invitato i miei suoceri a stare a casa mia. Gli ho cucinato dei buoni pasti e loro sono rimasti toccati da come li ho trattati.

Mi sono presa cura di mia suocera dopo la scomparsa di suo marito. Notando il mio grande cambiamento, mia suocera ha detto spesso: "La Falun Dafa è buona! Verità, Compassione e Tolleranza sono buoni!”. Non ha più sofferto di tubercolosi e il suo morbo di Alzheimer è diventato meno grave. È deceduta a 90 anni, senza alcuna malattia. Mio marito ha cinque tra sorelle e fratelli, e la famiglia è composta da una decina di persone. Tutti hanno cambiato il loro atteggiamento verso la Dafa, e oltre 20 persone hanno lasciato il PCC e le sue organizzazioni giovanili.

Le mie tre figlie, i generi e i nipoti hanno tutti lasciato il PCC. Uno dei miei generi è un ufficiale di polizia. Spesso gli portavo dei materiali informativi della Falun Dafa da leggere, così non ha partecipato alla persecuzione. A volte ha perfino aiutato i praticanti di nascosto. La sua buona azione è stata premiata. I suoi genitori che hanno 70 anni sono sani, i suoi figli sono intelligenti e adorabili, e lui è stato promosso ad una posizione di dirigenza in una sottostazione di polizia.

Mio marito non mi ascoltava quando gli parlavo della Dafa. Una volta, mentre si trovava in una situazione difficile, ha lasciato il PCC a malincuore. Aveva un certo numero di malattie, tra le quali l'alta pressione sanguigna e delle malattie cardiache. Mentre era ricoverato in ospedale, mi sono presa cura di lui. L'ospedale dista da casa poco più di un miglio. Mi sono recata all'ospedale tutti i giorni, tranne nei giorni di pioggia. È stato ricoverato in ospedale per oltre un mese. Più di 100 persone hanno lasciato il PCC in quel periodo.

I pensieri retti sono uno strumento potente

Dal momento che i praticanti del sito Minghui hanno informato tutto il mondo per l’invio dei pensieri retti simultaneo quattro volte al giorno, ho inviato pensieri retti più di dieci volte al giorno. Non ho mai perso una delle quattro volte al giorno. Faccio la meditazione seduta prima dell’invio dei pensieri della mezzanotte. A volte, ho inviato pensieri retti per più di un'ora.

Ho preso l’abitudine di inviare pensieri retti quando faccio i lavori a casa o quando cammino.
Invio pensieri retti per 15 o 30 minuti prima di andare a parlare con la gente della Dafa. A volte, i miei pensieri retti non sono adeguati, così non riesco a convincere le persone a lasciare il PCC. Ho veramente sperimentato ciò che il Maestro Li ha detto:

"I pensieri retti dei discepoli della Dafa sono potenti". (Elementi essenziali per un ulteriore avanzamento II).

Il mio primo pensiero quando mi alzo al mattino è: "Oggi salverò più esseri senzienti". Prima del 2008, ho parlato con i miei familiari, con gli amici, i colleghi e i vicini di casa. Oltre dieci persone nella mia fabbrica, tra le quali il direttore, il vicedirettore, il contabile e il cassiere, hanno lasciato il PCC e le sue organizzazioni affiliate.

In un primo momento, il direttore della fabbrica non ha voluto abbandonare il PCC, anche se ho parlato con lui diverse volte. Non osava accettare il materiale informativo della Dafa. Ho inviato pensieri retti per eliminare il male che cercava di fermarlo. Ho chiesto al Maestro Li di portarlo da me. L'ho incontrato davanti all'ingresso della fabbrica.

Abbiamo parlato a lungo, e lui mi ha consigliato di non andare a parlare con la gente della Dafa. Lui aveva molta paura e non riusciva a capire. Ho continuato a parlargli della Dafa, della persecuzione, così come della retribuzione subita da alcuni persecutori che ora sono in carcere. Ha ascoltato con attenzione.

Doveva partecipare a una riunione e ha detto che avrebbe voluto rivedermi. Non mi sono arresa, ma sono andata a trovarlo durante la festa di Capodanno con del materiale informativo sulla Dafa, tra i quali i Nove Commentari sul Partito Comunista. Ho spiegato di nuovo la persecuzione. Sono stata invitata alla cerimonia di matrimonio di suo figlio nell'autunno del 2014. Lui, sua moglie e i suoi due figli hanno accettato di abbandonare il PCC dopo che avevo parlato con lui per più di dieci volte e inviato pensieri retti molte volte.

L’importanza del guardarsi dentro

La maggior parte della famiglia di mia madre e di mia suocera, e la maggior parte dei miei colleghi e vicini di casa, hanno deciso di lasciare il PCC entro la fine del 2014. Non mi ricordo quante persone ho aiutato ad uscire dal PCC. Tuttavia, ci sono stati dei momenti in cui parlavo con oltre 30 persone, ma solo meno di due volevano lasciare il PCC. Quando capita che in un giorno ci sono poche persone che lasciano il PCC mi guardo dentro.

Nel corso degli ultimi due anni, mi sono concentrata nel parlare con gli studenti. Vado alla porta d'ingresso di una scuola superiore alle ore 17:00 del venerdì e prima delle ore 07:00 del lunedì per parlare con gli studenti dei villaggi.

Alle volte, vado in un paio di scuole elementari per parlare con gli studenti quando hanno finito la scuola, visto che hanno subito il lavaggio del cervello dalla propaganda che diffama la Fa che si trova nei loro libri di testo. Loro mi ascoltano e decidono di uscire dalle organizzazioni giovanili del PCC. Dato che non so scrivere, chiedo loro di scrivere il proprio nome in un piccolo taccuino. Finora, ho riempito circa 40 quaderni, che ho consegnato alla persona che mi fornisce il Minghui Weekly.

Testimonianza del trascrittore

La praticante indicata nel racconto è una persona ben conosciuta nella mia zona. Va al gruppo di studio e parla con la gente della Dafa ogni giorno. Non l’abbiamo mai vista, anche solo una volta, sedersi pigramente o chiacchierare con la gente su di un argomento quotidiano. È sempre occupata.

Dorme meno di quattro ore al giorno. Dice: "Alle volte, è sufficiente un pisolino per riprendermi". Non parla molto. Il suo motto è: "Il tempo è vita. Vado fuori per salvare le vite!".

Pensa sempre prima agli altri e dona denaro per la produzione di materiale informativo. Ogni volta che visita le persone, parla loro della Dafa e porta sempre un regalo. Spende tutto il suo stipendio e non possiede alcun risparmio. Dice: "A cosa serve per un coltivatore risparmiare denaro? Salvare le persone è più importante".

Vive una vita semplice. Abbiamo notato che fa solo due pasti al giorno. Quando si trova a casa da sola, prepara un pasto e lo mangia in due giorni. Ha detto che ciò le consente di risparmiare tempo e fatica. Non ha mangiato carne, pesce o uova per anni. Ha detto che avrebbe vomitato se li avesse mangiati.

Anche se vive una vita semplice, presta attenzione alla sua immagine come una praticante della Dafa. Si veste in modo ordinato e pulito quando va in giro a spiegare la persecuzione. Per 18 anni, non ha mai mangiato, bevuto o usato il bagno di casa degli altri, quando va al gruppo di studio o quando si reca in visita alle persone.

"I praticanti non creano disturbi agli altri", ha detto. Non importa quanta fame sente quando va in giro a parlare con le persone, è sempre tornata a casa per mangiare e non ha mai mangiato in un ristorante.

Non si è mai presa una pausa nel fare le tre cose, soprattutto quando si salvano gli esseri senzienti. I nostri praticanti locali hanno convenuto che la metà o più della metà delle persone nella nostra zona, che hanno lasciato il PCC e le sue organizzazioni affiliate, l’abbiano fatto grazie alla sua perseveranza nel parlare con loro.

Versione inglese

Potete stampare e diffondere gli articoli ed i contenuti pubblicati su Clearharmony, ma per favore citate la fonte.