La moglie di un praticante prende coscienza

(Minghui.org) Ho 40 anni ed avevo la sensazione che il tempo fosse passato in un lampo. Guardandomi indietro vedevo che non avevo guadagnato nulla, se non un paio di cose materiali.

Mi chiedevo se vivendo altri quarant’anni avrei potuto lasciare qualcosa. Se non avessi compreso non sarebbe cambiato nulla.

Vorrei condividere con voi il processo con cui ho preso coscienza delle menzogne del Partito Comunista Cinese (PCC) e sono diventata una sostenitrice della Falun Dafa (conosciuta anche come Falun Gong).

Matrimonio problematico

Dopo esserci sposati abbiamo vissuto in una vecchia casa di un villaggio remoto. Distava circa 20 miglia dal luogo dove lavoravo. Facevo la pendolare con il bus; partivo presto e tornavo a casa tardi.

Avevamo spesso discussioni. Mio marito indulgeva pesantemente nel bere, nel gioco d'azzardo e in altri giochi. Alcune volte mi diceva che avrebbe abbandonato le cattive abitudini, ma le sue promesse non duravano a lungo. Spesso mi pentivo di averlo sposato.

Pochi anni dopo è arrivato il nostro bambino e la nostra situazione finanziaria è migliorata. Possedevamo una casa e un auto. La mia soddisfazione nell'avere cose materiali ha riempito il mio vuoto spirituale e mi ha aiutata a dimenticare le preoccupazioni e le tristezze.

La salute di mio marito peggiora

Col tempo la salute di mio marito ha iniziato a peggiorare. Soffriva di indigestione cronica e aveva dolori lungo la schiena, nella zona del collo, del torace e della vita. Il dolore condizionava pesantemente la sua vita quotidiana.Ha provato molti trattamenti medici, la medicina cinese, i massaggi, la terapia moxibustione (combusione di un bastoncino di artemisia), l’agopuntura e altro ancora. Questi trattamenti fornivano solo un sollievo temporaneo, nessuno in realtà funzionava.

Il destino è predeterminato

In occasione del decimo anniversario del nostro matrimonio mio marito mi ha detto: “Ho lavorato molto duramente tutta la vita. Ho anche sofferto molto. Tu non hai dovuto lavorare così tanto e la tua vita è molto più facile della mia. Come si spiega questo se non col fatto che il destino è predeterminato? Anche il nostro matrimonio non è stato forse prestabilito?”.

“Ho appena espresso un desiderio”, ha detto dopo aver acceso una candela. “Voglio scoprire il senso della vita”.

Non avevo mai pensato seriamente al destino prima di quel momento. Non sapevo il motivo per cui ero venuta al mondo, non erano cose che dipendevano da me.

Ero d'accordo con lui: il destino è determinato dal Cielo.

Mio marito diventa un praticante

Un pomeriggio, tornando a casa dopo il lavoro, ho visto una copia dello Zhuan Falun sul letto. Ero confusa.

Sapevo poco del Falun Gong. Avevo solo visto i miei genitori praticare quando ero giovane.
Dopo il 20 luglio del 1999 la propaganda diffamatoria contro il Falun Gong era ovunque, in televisione e sui giornali. Essa faceva si che la gente si sentisse in pericolo se avesse avuto contatti col Falun Gong. Mi sono sentita spaventata al solo vedere le parole “Falun Gong” a casa mia.

Quando mio marito è rincasato ho perso le staffe. Gli ho chiesto: “Perché stai praticando questa cosa?”.

“Perché dovrebbe essere sbagliato praticare il Falun Gong?”, ha ribattuto.

“Il Partito Comunista ha proibito per tanti anni alla gente di praticare! Non lo dovresti fare”, ho gridato.

“Abbiamo sempre sentito il Partito raccontarci quanto sia malvagio il Falun Gong. Ora voglio scoprirlo da me”, ha risposto con calma mio marito.

Ero furiosa. “Come puoi vivere senza il PCC? Il tuo salario non te lo dà forse il Partito?”.

Siamo restati in quella situazione di stallo per un po'.

Il potere curativo della Dafa

Dopo aver praticato il Falun Gong per un po’ i disturbi di mio marito sono scomparsi. Ha riacquistato la salute e si sentiva leggero. Mi ha detto che il Maestro Li (il fondatore del Falun Gong) aveva purificato il suo corpo.

Aveva un sorriso felice, un sorriso che solo una persona libera dalle malattie può avere. Sorridevo anche io.

Ho anche assistito agli altri suoi cambiamenti. Non beveva, non giocava d'azzardo o ad altri giochi. Mi aiutava con i lavori domestici. Aveva domato il suo temperamento irruento.

Vedendo questi miracoli e la grandezza della Dafa, non ho potuto fare a meno di dire: “La Falun Dafa è buona! Verità, Compassione e Tolleranza (principi cardine della Dafa) sono buone!”.

Risvegliarsi dalle menzogne del PCC

Per aiutarmi a comprendere la verità sul Falun Gong mio marito mi ha mostrato diversi video come “Fuoco Falso” (http://falsefire.com), “Prelievo di organi da praticanti in vita del Falun Gong”, “Abbiamo parlato al futuro” e altri. Abbiamo anche guardato altri programmi che mettevano in luce la propaganda del PCC, discutevano della moderna storia della Cina ed indagavano sulla natura malvagia del PCC.

Da questi programmi ho imparato a conoscere il mondo da una prospettiva diversa. Mi sono resa conto di essere stata profondamente influenzata ed ingannata per decenni dalla cultura del PCC.

Non riuscivo ad immaginare come i bambini che crescono in questa società potessero avere una corretta visione della storia, del mondo umano e dell'universo.

Sono stata ingannata a credere che non potevo vivere senza il PCC, perché il Partito mi fornisce un lavoro ed un salario. In realtà io lavoro per guadagnare il mio stipendio.

Sotto il regime del PCC la moralità della gente è crollata precipitosamente e la corruzione è dilagante. Mi sono resa conto che la gente vivrebbe meglio senza il PCC.

Nel momento in cui i miei pensieri verso il PCC sono cambiati ho compreso veramente quanto sia malvagio il Partito!

Denunciare il PCC

Il Maestro Li ci ha insegnato il significato di “perdita e guadagno” nella Quarta Lezione dello Zhuan Falun:

“La gente comune pensa solo a ottenere vantaggi personali e una vita fortunata e confortevole. Noi praticanti agiamo in modo diverso, anzi proprio all'opposto: non cerchiamo ciò che la gente comune desidera, ma otteniamo ciò che le persone comuni non riusciranno mai a ottenere, malgrado i loro desideri... salvo che non coltivino”.

Mio marito ha detto: “Ciò che il Maestro ci dà è la cosa più preziosa dell'universo. Si tratta di una scala verso il cielo. Devo far tesoro di questa opportunità senza precedenti”.

Mio marito da giovane aveva cercato il successo materiale. Una volta iniziato a praticare il Falun Gong si è reso conto che la sua ricerca era vuota e che la gente dovrebbe vivere per tornare al proprio vero sé. Ha quindi scelto di praticare la coltivazione.

Ho finalmente capito che il Falun Gong è un bene per le persone e per le loro famiglie, per la società e per la nazione. I praticanti sono un gruppo di coltivatori che seguono i principi di Verità, Compassione e Tolleranza.

La propaganda del PCC diffama il Falun Gong. La gente dovrebbe riconoscere la sua malvagità e risvegliarsi rapidamente.

Non avevo più dubbi, ho chiesto subito a mio marito di aiutarmi a dimettermi dal PCC per iniziare una nuova vita.

Versione inglese

Potete stampare e diffondere gli articoli ed i contenuti pubblicati su Clearharmony, ma per favore citate la fonte.