Grandi Imperatrici della Cina – Modelli di un degno ruolo per donne tradizionali cinesi Parte 1

(Clearwisdom.net) I modelli di comportamento per le donne tradizionali derivano dagli ideali di unità tra Cielo e umanità degli antichi e dai tradizionali valori morali. I Ching (Il libro dei mutamenti) dice che yin e yang indicano “la via.” “Yin” e “yang” sono due differenti sostanze e ognuna di esse possiede differenti proprietà. “Qian” (Il creativo, il Cielo) e “Kun” (Il ricettivo, la Terra) sono un tipico esempio di yin e yang. “Il movimento del cielo è energico. Così l’uomo superiore si fa forte e instancabile. La condizione della terra è una devozione ricettiva. Così l’uomo superiore che ha grandezza di carattere conduce il mondo esterno”. Femminile e maschile sono manifestazioni di queste caratteristiche. In relazione al genere umano, gli uomini sono il maschile, le donne il femminile; durezza e dolcezza sono indipendenti e così in armonia. Questo è il codice etico e comportamentale formato dopo che la Grande Via è stata realizzata tra gli uomini.

Nell’antichità c’erano descrizioni più dettagliate dei canoni da seguire per le donne. Il libro dei riti, il Rito Chou, Il libro dei Cantici, le Biografie delle donne esemplari e altri classici esponevano chiari standards e requisiti, inoltre contenevano modelli di comportamento delle donne delle epoche passate. Una donna tradizionale doveva essere dolce e virtuosa, gentile e riservata, e doveva possedere quella grazia elegante che emerge naturalmente da dentro verso l’esterno dovuta ad un cuore benevolente. Ciò che fa una donna veramente bella è la sua buona virtù. Di seguito sono riportati tre esempi di antiche imperatrici cinesi da usare come modelli. Esse rappresentano dei buoni esempi di mogli virtuose e buone imperatrici per le generazioni future.

1. Imperatrice Yin Lihua della dinastia Han dell’est

Yin Lihua di Xinye, Nanyang fu la seconda imperatrice dell’Imperatore fondatore della Dinastia Han orientale, Liu Xiu. Era una discendente di Guan Zhong, famoso primo ministro dello Stato di Qi durante il periodo di Primavera e Autunno.

Cinque anni dopo che l’Imperatore Liu Xiu unificò la nazione, Yin Lihua fu proclamata imperatrice. Secondo i documenti storici, l’imperatrice Yin era compassionevole e devotamente pia. Era piena di benevolenza e amore. Suo padre morì quando aveva sette anni. Piangeva ogni volta che veniva nominato anche se erano passate diverse decine di anni. L’imperatrice Yin era dignitosa e gentile, modesta e parsimoniosa. Rappresenta un buon esempio di moglie virtuosa e ottima imperatrice per le generazioni successive.

Poco dopo la fondazione della Dinastia Han Orientale, l’Imperatore non aveva ancora un’imperatrice, così entrambe Guo Shengtong and Yin Lihua furono incoronate consorti imperiali (Le Signore). A quel tempo, Guo diede alla luce un figlio, Liu Jiang, il principe ereditario (erede apparente), ma l’imperatore Liu Xiu volle nominare Yin come imperatrice per il suo “ruolo materno e modello di bellezza”. Yin era così umile che declinò la posizione di imperatrice. Pertanto Liu Xiu proclamò Guo Shengtong imperatrice. In seguito, l’Imperatore Liu Xiu volle consegnare il titolo di marchesi ai fratelli di Yin Lihua, ma Yin ancora non accettò. Allora l’Imperatore provò a ricompensare Yin con gioielli, ma lei rifiutò anche tutto questo, dicendo che la nazione era appena stata stabilizzata, che molte cose ancora dovevano essere fatte, sarebbe essere stravagante non avere gioielli in un momento del genere?

Dopo 17 anni, l’Imperatore Guangwu destituì l’imperatrice Guo perchè “si era continuamente lamentate della sua mancanza di favori” e al suo posto elesse imperatrice la Signora, Consorte Yin.

L’imperatrice Yin era ancora umile e pregò Liu Xiu di trattare la deposta Imperatrice Guo Shengtong, che aveva calunniato tante volte, con indulgenza e compassione. Inoltre, l’imperatrice Yin fu grandemente favorita e si prese cura del deposto principe ereditario Liu Jiang e del figlio più giovane di Guo, Liu Yan, Principe di Zhongshan. L’imperatrice Yin spesso diceva ai suoi figli e nipoti di trattare gentilmente la famiglia di Guo Shengtong e di considerare Guo Shengtong come loro madre e nonna.

L’imperatore Ming della dinastia Han, Liu Zhuang fece così, e il nipote di Yin, Liu Da, imperatore Zhang della dinastia Han, è stato sempre memore di trattarli con compassione. Durante il regno di tutte le successive famiglie imperiali della dinastia Han, non ci furono incidenti di principi ereditari deposti e i principi non nati dall’imperatore venivano uccisi. Questo comportamento e pratica morale è inseparabile dal modello di condotta di Liu Xiu e Yin Lihua, ed è stato trasmesso come motto di famiglia.

(continua)

Versione inglese: http://www.clearwisdom.net/html/articles/2011/12/18/130191.html
Versione cinese: http://www.minghui.org/mh/articles/2011/10/30/文史漫谈-母仪天下的贤后(一)-248511.html

Potete stampare e diffondere gli articoli ed i contenuti pubblicati su Clearharmony, ma per favore citate la fonte.