(ANSA)DIRITTI UMANI: RISOLUZIONE ALLA CAMERA SU CINA

MANIFESTAZIONE A PIAZZA MONTECITORIO DEL 'FALUN GONG'
 

(ANSA) - ROMA, 25 SET - GIORNATA DI MOBILITAZIONE OGGI PER IL 'FALUN GONG', I CUI PRATICANTI SONO OGGETTO DI REPRESSIONE DA PARTE DEL GOVERNO CINESE. IN PIAZZA MONTECITORIO SI E' SVOLTA UNA MANIFESTAZIONE, DURANTE LA QUALE CIRCA DUECENTO ADERENTI AL MOVIMENTO HANNO RACCOLTO FIRME SULLA RISOLUZIONE PRESENTATA IN PARLAMENTO, NELLA QUALE SI CHIEDE AL GOVERNO DI PORRE IN SEDE EUROPEA LA QUESTIONE DEL RISPETTO DEI DIRITTI UMANI IN CINA IN VISTA DELLE OLIMPIADI DEL 2008. LA MOZIONE E' STATA PRESENTATA FRA GLI ALTRI DAL VICE PRESIDENTE DELLA CAMERA ALFREDO BIONDI, IL QUALE HA RICEVUTO UN DELEGAZIONE DEL 'FALUN GONG' E DI 'NESSUNO TOCCHI CAINO' GUIDATA DAL PORTAVOCE DEL MOVIMENTO ERPING ZHANG. ''E' DOVEROSO E NECESSARIO IL RISPETTO DEI DIRITTI UMANI, IN QUANTO SONO UN BENE INDIVISIBILE'', HA AFFERMATO BIONDI. ANALOGO MESSAGGIO E' CONTENUTO NELL' INTERROGAZIONE

> PRESENTATA DAL PRESIDENTE NAZIONALE DI AZIONE GIOVANI NONCHE'

> DEPUTATO DI AN BASILIO CATANOSO AL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO E AL

> MINISTRO DEGLI ESTERI. ''NON POSSIAMO NON SOSTENERE - HA DETTO

> CATANOSO - LA CAUSA DEI FALUN GONG COME SOSTENIAMO QUELLA PER L'

> AUTODETERMINAZIONE DEL TIBET, RISPETTO ALLA PERSECUZIONE DELLA

> CINA CHE RIMANE IL PRINCIPALE REGIME COMUNISTA LIBERTICIDA NELLA

> GESTIONE DEL POTERE E OCCIDENTALE NELLA GESTIONE DEL COMMERCIO

> CON LA COMUNITA' INTERNAZIONALE''.

> IL PORTAVOCE DEL MOVIMENTO CINESE ERPING ZHANG HA

> SOTTOLINEATO COME LA CINA STIA USANDO ''I RECENTI ATTACCHI

> TERRORISTICI CONTRO GLI USA E L' IMMINENTE FESTA NAZIONALE DELLA

> REPUBBLICA POPOLARE CINESE IL PRIMO OTTOBRE COME PRETESTO PER

> INTRAPRENDERE UN'AZIONE ANCORA PIU' INCISIVA NEI CONFRONTI DEL

> FALUN GONG''. SECONDO QUANTO RIFERITO DALL' ESPONENTE DEL

> MOVIMENTO IL LEADER CINESE JANG ZEMIN AVREBBE ORDINATO AL

> MINISTRO DELLA SICUREZZA ''DI CONDURRE A LIVELLO NAZIONALE UNA

> RETATA DI PRATICANTI DEL FALUN GONG''.

> I FALUN GONG DENUNCIANO CHE ''LE PERSECUZIONI E LE

> UCCISIONI SONO IN CRESCITA'', SOSTENENDO CHE DAL LUGLIO 1999

> ALL' AGOSTO 2001 CI SONO STATI PIU' DI 100.000 ARRESTI DI

> PRATICANTI, PIU' DI 270 MORTI PER TORTURA, PIU' DI 20.000

> COSTRETTI NEI CAMPI DI LAVORO, PIU' DI MILLE COSTRETTI NEGLI

> OSPEDALI PSICHIATRICI.(ANSA).

Potete stampare e diffondere gli articoli ed i contenuti pubblicati su Clearharmony, ma per favore citate la fonte.