Russia: Supporto all’ondata di dimissioni dal PCC nella città di Irkutsk

Il 28 marzo 2007, i praticanti del Falun Gong della città di Irkutsk insieme a dei volontari che supportano le dimissioni dal PCC, hanno organizzato un raduno di fronte la sede cinese per sostenere i 20 milioni di dimissionari dal PCC.

Quando i volontari hanno esposto i cartelloni informativi molti cinesi e passanti si sono fermati per leggerne i contenuti. Un dirigente cinese era così assolto nella lettura che non si è nemmeno accorto che un volontario gli stava porgendo un volantino, alla fine ha accettato una copia dei Nove Commentari sul Partito Comunista e dopo che un volontario gli ha detto di dimettersi ha risposto pauroso “Sarei arrestato se lo facessi”. Il Partito ha reso i cinesi paurosi, ma accettano con piacere i materiali informativi.

Secondo i praticanti del Falun Gong che hanno organizzato l’attività, quando hanno chiesto l’autorizzazione per tenere l’attività, hanno consegnato ai funzionari del consiglio comunale una copia del rapporto investigativo indipendente sul traffico di organi scritto dai due avvocati canadesi Kilgour e Matas e i funzionari l’hanno accettato mostrando interesse.

I funzionari comunali hanno preso video cd non solo per loro ma anche per gli altri dipartimenti e hanno detto che alcuni colleghi conoscono molto bene il Falun gong. “I praticanti del Falun gong stanno cercando di fare delle cose molto buone”, ha detto un membro invitando i praticanti ad introdurre loro la pratica perché molto interessati e a organizzare questo tipo di attività più spesso.

Here is the article in English language:
http://en.clearharmony.net/articles/a38856-article.html

Potete stampare e diffondere gli articoli ed i contenuti pubblicati su Clearharmony, ma per favore citate la fonte.