Turchia: La Mostra Fotografica del Falun Gong tocca i cuori della gente

(Minghui.org) Una mostra fotografica del Falun Gong, dal titolo "Protesta Pacifica" si è tenuta nella città di Diyarbakir, nella Turchia orientale, dal 22 al 24 Novembre 2013. La stessa mostra si è svolta nella città di Hatay nel sud della Turchia, un mese prima.

La gente osserva le foto in mostra a Diyarbakir

Le persone imparano gli esercizi del Falun Gong

L'evento si è svolto nella sala espositiva del Mahya Kahve Evi, un bar noto per le sue caratteristiche naturali e classiche. La caffetteria è frequentata da studenti universitari e artisti.

Nei tre giorni, molte persone hanno visitato la mostra.

Il signor Hasan, il proprietario della caffetteria, è un noto artista e difensore dei diritti umani. Aveva visto la mostra ad Hatay un mese prima ed era stato molto toccato da ciò che aveva visto. Quindi, ha invitato i praticanti a tenere la mostra nella sua città natale, dando loro molto sostegno per allestirla.

La signora Sebahat, che lavora alla caffetteria, si è detta indignata per le atrocità commesse dal regime cinese. Ha detto che parlerà ai suoi amici e conoscenti della brutalità del regime contro i praticanti del Falun Gong. Ha chiesto ai praticanti di poter avere una mazza di volantini informativi, dicendo che, dopo il lavoro, li avrebbe distribuiti ai suoi conoscenti.

Dopo aver visto le foto, il proprietario di un negozio di alimenti biologici ha elogiato lo spirito tenace dei praticanti. In segno di apprezzamento, ha portato caffè biologico per i praticanti che si occupavano della mostra.

Tra il pubblico, i medici sono stati particolarmente scioccati nell' apprendere la notizia del crimine del regime comunista cinese dell’espianto di organi, su praticanti vivi del Falun Gong, per profitto. Molti hanno condannato questi atti inumani e immorali.

Molti spettatori hanno espresso interesse ad imparare il Falun Gong. I praticanti hanno tenuto una sessione informativa in una stanza accanto, insegnando alla gente i cinque esercizi di meditazione del Falun Gong.

Anche i media locali hanno mostrato grande interesse per la mostra. Diversi giornalisti hanno parlato con i praticanti per molto tempo per conoscere il Falun Gong e la brutale persecuzione da parte del PCC, che dura da 14 anni. Prima di andarsene, i giornalisti hanno detto che avrebbero realizzato un servizio dettagliato sulla mostra per permettere alla gente del luogo di apprendere i fatti.

Versione inglese

* * *

Potete stampare e diffondere gli articoli ed i contenuti pubblicati su Clearharmony, ma per favore citate la fonte.