Invitare un lupo in casa (引狼入室)

Zona Yeh/Epoch Times)

Il lupo è uno dei più diffusi mammiferi al mondo. È l'antenato del cane domestico. Ci sono molte e diverse sottospecie di lupo, tuttavia, sono generalmente feroci e hanno denti molto affilati, che li aiutano a strappare grossi pezzi di carne dalla loro preda. Rappresentano spesso una minaccia per gli esseri umani e gli animali domestici.

C'è una storia su un lupo che è molto conosciuta in Cina. C'era una volta, un pastorello che lavorava duro tutto il giorno. Si prendeva cura dei greggi di pecore custodendoli molto bene.

Un giorno, vide un lupo che seguiva il gregge di pecore pur mantenendone le distanze; allorché il pastorello si mise in allerta.

Il lupo le osservava da lontano su una collina ogni giorno ma non provava mai a far loro del male.

Il pastorello, vedendo che il lupo non aveva intenzione di attaccare le pecore, allentò a poco a poco la sua vigilanza. Pensò persino che poteva essere un lupo pastore, diverso dagli altri lupi.

Un giorno, il ragazzo aveva bisogno di andare in città, così chiese al lupo se poteva aiutarlo a fare la guardia alle pecore. Molto felicemente, il lupo accettò l'incarico, promettendo di prendersi cura delle pecore mentre il ragazzo era lontano.

Il pastorello si diresse verso la città. Non appena il lupo fu sicuro che il ragazzo si era allontanato, si avventò sulle pecore. Dopo aver sofferto la fame per un così lungo periodo di tempo, il lupo si saziò godendosi le pecore.

Quando il pastorello tornò, vide che la maggior parte delle pecore erano state uccise e c'era sangue dappertutto sulla collina. Poi realizzò che era stato il lupo. Si pentì molto di essersi fatto ingannare e disse: «Mi sta bene! Come posso essermi affidato a un lupo per sorvegliare le pecore?»

Il presente racconto era molto popolare un tempo e avvertiva le persone di non fidarsi di qualcuno che è intrinsecamente pericoloso. L'espressione «portare un lupo in casa» è apparsa per la prima volta in un testo di Zhongming Jia (1) verso la fine della dinastia Yuan (1279-1368 d.C) come avvertimento alla gente a non aprire la porta a un nemico pericoloso.

Più tardi, la storia è diventata l'espressione idiomatica 引狼入室 (yǐn láng rù shì), che si traduce come «invitare un lupo a entrare in casa». L'equivalente occidentale è 'mettere una volpe a guardare il pollaio'.

Nota:
Zhongming Jia (贾仲名), 1343-1422 d.C, è stato un famoso scrittore di teatro. Ha vissuto durante la fine della dinastia Yuan e l'inizio della dinastia Ming.

* * *

Potete stampare e diffondere gli articoli ed i contenuti pubblicati su Clearharmony, ma per favore citate la fonte.