La Camera dei Rappresentanti degli Stati Uniti approva la Risoluzione 343, che certifica la condanna dei prelievi di organi del Falun Gong in Cina

(Minghui.org) Il 25 giugno è stata introdotta negli Stati Uniti dalla Camera dei Rappresentanti una risoluzione che condanna il prelievo di organi condotto dallo stato in Cina. La risoluzione invita il Partito Comunista Cinese (PCC) a porre immediatamente fine alla pratica e a porre fine ai 16 anni di persecuzione del Falun Gong.

Il titolo della risoluzione come sopra annunciato è: "Esprimendo la nostra preoccupazione riguardo i persistenti e credibili resoconti di sistematico prelievo di organi gestito dallo stato da prigionieri di coscienza non consenzienti nella Repubblica popolare cinese, tra cui un gran numero di praticanti del Falun Gong e membri di altre minoranze religiose ed etniche".

SIA DELIBERATO che la Camera dei Rappresentanti degli Stati Uniti:

1 - condanna la pratica portata avanti dallo stato di prelievo di organi umani senza consenso in atto nella Repubblica popolare cinese;

2 - invita il governo della Repubblica Popolare Cinese e del Partito Comunista della Cina di porre fine immediatamente alla pratica del prelievo di organi da tutti i prigionieri di coscienza;

3 - esige la fine immediata dei 16 anni di persecuzione del Falun Gong (una pratica spirituale) da parte del governo della Repubblica Popolare Cinese e dal Partito Comunista Cinese e l'immediato rilascio di tutti i praticanti del Falun Gong e altri prigionieri di coscienza;

4 - incoraggia la comunità medica negli Stati Uniti perché contribuisca ad aumentare la consapevolezza di pratiche non etiche di trapianto di organi in Cina;

5 - invita la Repubblica Popolare di Cina a consentire un'indagine credibile, trasparente e indipendente sulle violazioni nei trapianti di organi; e

6 - invita il Dipartimento di Stato degli Stati Uniti a condurre un'analisi più dettagliata sul prelievo gestito dallo stato di organi da prigionieri di coscienza non consenzienti come indicato nella relazione annuale sui Diritti Umani e riferire annualmente al Congresso in merito all'attuazione della sezione N.1182f del titolo 8, Codice degli Stati Uniti, che nega la concessione di visti ai cinesi e ai connazionali coinvolti nel prelievo forzato di organi e trapianti di tessuti corporei.

La risoluzione è stata illustrata dai rappresentanti Ileana Ros-Lehtinen (R-FL) e Gerald Connolly (D-VA), ed è stata co-sponsorizzata dai rappresentanti Dana Rohrabacher (R-CA), Ted Poe (R-TX), Mario Diaz- Balart (R-FL), Julia Brownley (D-CA), Sam Farr (D-CA), e David G. Valadão (R-CA), per ora.

La risoluzione è stata trasmessa alla Commissione per gli Affari Esteri e in aggiunta anche alla Commissione per la Magistratura.

Dichiarazione di Ros-Lehtinen: "La pratica raccapricciante del regime cinese di prelevare gli organi dai praticanti del Falun Gong e da altri prigionieri di coscienza è una violazione barbara dei diritti umani e deve essere fermata. Tutte le persone hanno il diritto umano intrinseco e fondamentale di praticare il loro credo spirituale senza paura di molestie, anche i praticanti del Falun Gong. La Cina dovrebbe porre fine immediatamente alla sua sistematica campagna di propaganda, di reclusione e di abuso nei confronti di coloro che praticano il Falun Gong, rilasciare tutti i prigionieri di coscienza e consentire un'indagine indipendente sul prelievo di organi portato avanti dallo stato. Esorto tutti i miei colleghi parlamentari a unirsi a me e Gerry nel promuovere questa risoluzione, per attirare l'attenzione sulle terrificanti violazioni dei diritti umani, il trattamento e la persecuzione dei praticanti del Falun Gong".

Dichiarazione di Connolly: "Di fronte alla condanna internazionale, il Partito Comunista Cinese continua la sua brutale campagna contro il movimento spirituale del Falun Gong.
I pacifici praticanti sono perseguitati e vivono nella paura costante di abusi perpetrati dallo stato.

Questa risoluzione sostiene per conto loro i diritti umani e le loro fondamentali libertà e spero che i miei colleghi continueranno a sostenere una forte difesa per conto dei praticanti del Falun Gong".

Versione inglese

Potete stampare e diffondere gli articoli ed i contenuti pubblicati su Clearharmony, ma per favore citate la fonte.