Una guarigione incredibile

(Minghui.org) Nel Novembre del 2014, sono andato a trovare mio cugino all'ospedale. La sua carnagione era di un verde malaticcio. Quando mi ha visto ha pianto.

"Lo stomaco mi fa veramente male e non riesco a trattenere il cibo" ha detto.

C'è voluto un'ora per vestirsi e due persone lo hanno aiutato ad andare in bagno.

L'ospedale del paese non aveva idea di cosa avesse, così è andato all'ospedale regionale più grande. Ma anche loro non riuscivano a capire. Hanno solo detto che aveva una "macchia" in un polmone.

Mi sono seduto con lui. Mi ha detto detto che quella mattina, mentre era mezzo addormentato, ha visto quattro uomini vestiti di nero che cercavano di trascinarlo via.

Gli ho detto di ripetere: "La Falun Dafa è buona, Verità-Compassione e Tolleranza sono buone" ogni volta che questo accadeva. Lui mi ha promesso che avrebbe fatto del suo meglio. Ho detto alla sua famiglia di fare la stessa cosa.

Quando ho parlato con il medico che ha visitato mio cugino, lui ha detto: "Penso che probabilmente si tratti di un cancro ai polmoni. Lo saprò con certezza con il risultato degli esami. Gli potrebbero essere rimaste solo alcune settimane".

Il giorno dopo, la sua famiglia lo ha portato all'ospedale della città, ma lui si sentiva già un po' meglio. Aveva meno il fiato corto e improvvisamente gli era ritornato l'appetito. Ma loro gli hanno diagnosticato degli ascessi al fegato e al polmone, così il medico ha suggerito un intervento chirurgico. Siccome mio cugino non poteva permettersi l'intervento chirurgico, loro lo hanno tenuto per il momento sotto osservazione.

Nove giorni dopo, mio cugino si sentiva abbastanza bene da essere dimesso.

Quando lui è tornato a casa, sono andato di nuovo a trovarlo e gli ho chiesto di continuare a ripetere le frasi che gli avevo insegnato. Egli mi ha detto che da allora, ogni giorno ha fatto così e che quelle parole hanno salvato la sua vita.

Versione inglese

* * *

Potete stampare e diffondere gli articoli ed i contenuti pubblicati su Clearharmony, ma per favore citate la fonte.