Cento Torture Illustrate (33 - 37)

Print

Metodo di Tortura n. 33--"La Sedia Comoda"

Metodo di Tortura: "la sedia Comoda”
Questo metodo di tortura è stato usato all’inizio del 2002 nella città di Xuchang, il terzo Campo di Lavori Forzati della Provincia di Henan. Il praticante viene privato del sonno, con due prigionieri tossicodipendenti che lo controllano malignamente ventiquattro ore su ventiquattro. Se il praticante cade, il torturatore tira la corda sottile, causando delle severe lesioni al praticante.

Metodo di Tortura n. 34--"Arrostendo un agnello intero"

Metodo di Tortura: "Arrostendo un Agnello Intero"
Questo metodo di tortura è stato usato nella città di Xuchang, il terzo Campo di Lavori Forzati della Provincia di Henan. Dopo che la tortura, il praticante diviene incapace di lasciare il letto per parecchi mesi. Le ferite sono piene di pus ed infestate.

Metodo di Tortura n. 35--- “Inginocchiarsi sui Bastoni di Bambù”

Il metodo di tortura "Inginocchiarsi sui Bastoni di Bambù"
Il metodo di tortura "Inginocchiarsi sui Bastoni di Bambù " è usato alla Stazione di Polizia di Huilongguan nel Distretto di Changping, Pechino.

Metodo di Tortura n.36----"Appendersi ad una grata di acciaio grande"

Metodo di tortura: "Appendersi ad una grata di acciaio grande"
La polizia nella Città di Nanyang, Provincia di Henan ha torturato il praticante della Falun Dafa, Wang Huiying fino alla morte usando questo metodo di tortura.

Metodo di Tortura n.37----“Legare con la Corda”

Metodo di tortura: "Legare con la Corda"
Questo metodo di tortura è usato al Campo di Lavori Forzati femminile di Shibalihe, nella Città di Zhengzhou, Provincia di Henan. Cinque persecutori torturano un praticante. Le braccia del praticante vengono legate strette con sottili cordicelle di nailon dietro il dorso, e le cordicelle sono cosí legate strette che tagliano la carne del praticante. Il praticante è forzato per accovacciarsi con le gambe più basse posizionate verticali col suolo. Il torturatore inserisce un bastone di legno sotto le braccia del praticante, causando un dolore straziante. Il praticante è privato del sonno per parecchi giorni. Alcuni praticanti urinano il sangue per il perseverare di questa tortura, ma nonostante cio’i persecutori non loro lasciano.
La versione cinese disponibile a http://www.minghui.org/mh/articles/2004/9/28/85224.html La versione inglese disponibile a: http://clearharmony.net/articles/200410/22312.html

Potete stampare e diffondere gli articoli ed i contenuti pubblicati su Clearharmony, ma per favore citate la fonte.