FDIC: Cina: Avvocato che ha difeso il Falun Gong è in condizioni critiche

NEW YORK - Un avvocato nel sud della Cina è stato arbitrariamente consegnato a un centro di lavaggio del cervello dopo aver scontato due anni di carcere ed ora si pensa sia in condizioni critiche.

A partire dal 2005, Zhu Yubiao (朱宇 飙) è stato uno dei primi avvocati in Cina a difendere i praticanti del Falun Gong. Nel luglio 2011, è stato condannato a due anni di carcere dopo un procedimento palesemente iniquo e la pressione del Partito Comunista sul giudice. Zhu è stato punito per il suo lavoro di legale e il possesso di materiale legato al Falun Gong ritrovato nella sua casa ( rapporto). Secondo Front Line Defenders, la sua condanna è terminata il 17 agosto 2012, ma è stato subito trasferito in un centro di lavaggio del cervello conosciuto per la destinazione dei praticanti del Falun Gong.

L’avvocato dei diritti umani Zhu Yubiao della città di Guangzhou è in pericolo dopo essere stato inviato a un centro di lavaggio del cervello dopo aver terminato la sua pena detentiva

Zhu sta protestando contro la sua detenzione con uno sciopero della fame. Il personale del centro di lavaggio del cervello, Centro di Formazione Giuridica Guangdong (广东 省 法制 教育 所) a Canton, nel Distretto Sanshui, lo sottopone regolarmente ad alimentazione forzata. Secondo quanto riferito dai membri della famiglia, al momento soffre di pressione molto alta.

"La storia di Zhu è un esempio fin troppo tipico di come il Partito Comunista ignori completamente le leggi cinesi e la basilare dignità umana nel suo sforzo incessante di spazzare via il Falun Gong e coloro che cercano di difendere l'innocenza dei praticanti", dice Levi Browde, direttore esecutivo del Falun Dafa Information Center.

"Dietro la facciata di un centro di 'formazione giuridica' in una delle città più moderne della Cina si nasconde una realtà orwelliana di brutali violenze psicologiche, torture e uccisioni".

Il padre 76enne di Zhu, un professore di fisica in pensione della Sun Yat-Sen University, ha tentato di fare uscire il figlio dalla prigione di Beijiang nella provincia di Guangdong, il giorno in cui la sua pena è scaduta, sostenendo che era illegale tenerlo ulteriormente in custodia. Le autorità hanno dichiarato che la questione era interna, tuttavia, e che non erano tenuti a fornire alcuna spiegazione.

Zhu è conosciuto per il suo abile lavoro a favore delle persone svantaggiate, come riportato due volte in un quotidiano locale nella città di Guangzhou. Dopo aver difeso i praticanti del Falun Gong in tribunale, Zhu divenne egli stesso un praticante. Poco dopo aver accettato i casi di tre praticanti del Falun Gong nel 2005 e 2006, Zhu è stato arbitrariamente inviato a un campo di lavoro per un anno, dove i detenuti lo hanno regolarmente picchiato e privato del sonno. Dopo il suo rilascio nell'aprile 2008, le autorità hanno revocato la sua licenza di avvocato perché si è rifiutato di smettere di difendere i praticanti del Falun Gong, secondo Front Line Defenders.

Negli ultimi dieci anni, molti praticanti del Falun Gong sono morti in seguito ad abusi nel Centro di Formazione Giuridica Guangdong, un eufemismo per la più grande provincia del Guangdong e forse la più mortale struttura di lavaggio del cervello. Un’imprenditrice di 48 anni, la signora Wu Xuemei, è l'ultima vittima conosciuta. È morta nel marzo 2012, dopo quattro mesi di detenzione illegale.

Il Falun Dafa Information Center esorta i diplomatici stranieri in Cina a chiedere il rilascio incondizionato del signor Zhu Yubiao e di tutti i praticanti del Falun Gong detenuti presso il Centro di Formazione Giuridica di Guangdong. Il Centro incoraggia a utilizzare il testo fornito da Frontline Defenders per scrivere lettere alle autorità cinesi che chiedano il rilascio di Zhu.

Informazioni aggiuntive:
Frontline Defenders, Novembre 2012: "Detenzione del difensore dei diritti umani Zhu Yubiao undici settimane dopo la data di rilascio"
Falun Dafa Information Center, Agosto 2011: "L’avvocato Guangdong condannato a due anni di carcere per aver difeso il Falun Gong"
Radio Free Asia, Luglio 2011

***********************************************************

PER ULTERIORI INFORMAZIONI RIVOLGERSI AL FALUN DAFA INFORMATION CENTER
Contatti: Gail Rachlin (+1 917-757-9780), Levi Browde (+1 845-418-4870),
Erping Zhang (+1 646-533-6147), o Joel Chipkar (+1 416-731-6000)
Fax: 646-792-3916 E-mail: contact@faluninfo.net, Sito web: http://www.faluninfo.net/

Versione inglese

Potete stampare e diffondere gli articoli ed i contenuti pubblicati su Clearharmony, ma per favore citate la fonte.