Quadro generale dei due anni di persecuzione del Falun Gong in Cina

Falun Gong è una pacifica pratica spirituale tradizionale
- Introdotto in pubblico nel 1992 in Cina dal fondatore Mr. Li Hongzhi
- Una forma di pratica tradizionale cinese di coltivazione di se stessi per raffinare mente e corpo
- Include l'esecuzione regolare di tranquilli esercizi di qigong e meditazione
- Basato su Verità, Compassione, Tolleranza, considerate dai praticanti la caratteristica fondamentale dell'universo e la guida per un pensiero ed una condotta sani
- Praticato in circa 40 paesi da decine di milioni di persone
Inizialmente sostenuto dal governo Cinese; centinaia di onorificenze e premi all'estero

Falun Gong è Attualmente Oggetto di una feroce persecuzione in Cina
- Messo al bando il 22 luglio, 1999, dai dirigenti del Partito Comunista Cinese; attività pubbliche dichiarate illegali; in principio qualificato "superstizioso", successivamente, un "culto malvagio", infine, " anti - Partito e anti - stato" - motivo per esecuzione capitale e carcere a vita
- I dirigenti Comunisti vogliono ora la "completa eliminazione" del movimento
- Decine di milioni di libri e cassette confiscate, bruciate, od altrimenti distrutte
- Più di 20,000 illegalmente rinchiusi in campi di lavoro senza processo
- Almeno 1,000 ricoverati di forza in ospedali per malattie mentali per essere imprigionati, torturati, e drogati
- 500 illegalmente condannati alla prigione
- Diverse migliaia relegati in 2 campi di concentramento di recente costruzione nella regione di Xinjiang
- 263 morti di tortura sotto custodia della polizia; ufficialmente classificate come "cause naturali"
o "suicidio"
- Tortura: percosse, scossa elettrica, stupro, aborto forzato, mutilazione, digiuno, privazione del sonno, esposizione agli elementi, lacerazioni con bamboo, incatenamenti in posizioni contorte
- Minacce di porre fine, od effettiva perdita di lavoro, istruzione scolastica, pensione, servizi pubblici, alloggio
L
e autorità cinesi continuano a negare qualsiasi colpa; insistono nel dire che "i diritti umani non sono mai stati in una condizione migliore" e che i membri del Falun Gong sono stati "salvati" dallo stato

La Risposta Non-Violenta del Falun Gong

- Il Signor Li Hongzhi ha sollecitato un dialogo pacifico con le autorità Cinesi
- Guidati dagli insegnamenti del signor Li, i praticanti manifestano un'imponente campagna di disobbedienza civile che domanda giustizia, uguaglianza, e basilari diritti civili e umani
- La risposta del Falun Gong è assolutamente non-violenta; nessun caso di resistenza, danneggiamento di proprietà, istigazione alla violenza, ecc. finora segnalato in 24 mesi di persecuzione
- Centinaia si appellano ogni giorno al governo della Cina e del mondo in generale; ogni cosa è messa a rischio, incluse le loro vite, per rivendicare il ripristino dei diritti
- Milioni di resistenti, provenienti da ogni settore professionale

Un'invocazione di Urgente Azione e Sostegno
- Richiesta di campagne nazionali ed internazionali per il Falun Gong in Cina
- Invito rivolto a tutti gli individui interessati ad unirsi alle associazioni per i diritti umani nel chiedere la fine della persecuzione in Cina
- Istanza di fine immediata della persecuzione e di revoca del bando
- Istanza di immediata, incondizionata liberazione di tutte le persone incarcerate per praticare il Falun Gong

Potete stampare e diffondere gli articoli ed i contenuti pubblicati su Clearharmony, ma per favore citate la fonte.